Notifica

Benvenuto nel Centro assistenza di Search Ads 360, una piattaforma per gestire le campagne di marketing per i motori di ricerca.  Mentre il Centro assistenza è disponibile al pubblico, l'accesso al prodotto Search Ads 360 è disponibile solo per clienti registrati che hanno eseguito l'accesso. Per iscriversi o per ulteriori informazioni, contatta il nostro team di vendita.

Impostazione di attività Floodlight

Utilizzare Google Tag Manager per gestire i tag delle attività Floodlight

Google Tag Manager ti aiuta a gestire i tag sul tuo sito. Invece di aggiungere e aggiornare i tag direttamente nel sito, li aggiungi e li aggiorni in Google Tag Manager, che, a seconda delle necessità, genererà tag opportunamente formattati sul tuo sito. Scopri di più su Google Tag Manager.

Per gestire i tag relativi alle attività Floodlight con Google Tag Manager:

  1. Se non l'hai già fatto, accedi a Google Tag Manager, crea un account e un contenitore e installa lo snippet di codice di Google Tag Manager su ogni pagina del sito.
  2. In Search Ads 360, crea un'attività Floodlight come descritto sotto.
  3. In Google Tag Manager, utilizza le informazioni generate da Search Ads 360 per l'attività per creare un tag Floodlight, come descritto di seguito.

  4. (Consigliato) Imposta il tag Linker conversioni in Google Tag Manager per assicurarti che i tag misurino in modo accurato tutte le conversioni:
    1. Attiva l'API Conversion come descritto di seguito.
    2. Aggiungi il tag Linker conversioni come descritto di seguito.
Se la tua organizzazione lo utilizza, puoi adottare Campaign Manager 360 per questa attività anziché Search Ads 360. Campaign Manager 360 può creare tag per le attività Floodlight direttamente nel contenitore di Google Tag Manager, mentre Search Ads 360 richiede l'accesso a Google Tag Manager e la creazione manuale di nuovi tag.
A causa delle differenze nel modo in cui i browser utilizzano i cookie, in alcuni casi potrebbe non essere possibile misurare direttamente le conversioni. A volte Search Ads 360 utilizza il machine learning e i dati storici per generare un modello per il numero di conversioni e la quantità di entrate derivanti da conversioni che non possono essere misurati direttamente.

Creare un'attività Floodlight in Search Ads 360

  1. Accedi a un inserzionista.

    Come accedere a un inserzionista:
    1. Fai clic sulla barra di navigazione per visualizzare le relative opzioni.

    2. Nell'elenco Agenzia, fai clic sull'agenzia contenente l'inserzionista. Puoi cercare un'agenzia per nome o scorrendo l'elenco.

    3. Nell'elenco Inserzionista fai clic sull'inserzionista.

    4. Fai clic su Applica o premi il tasto INVIO.

    Search Ads 360 mostra la pagina dell'inserzionista, che contiene i dati di tutti i suoi account motore.

  2. Nel pannello di navigazione a sinistra, fai clic su Impostazioni degli inserzionisti.

    La sezione Impostazioni degli inserzionisti non è disponibile? Solo i gestori agenzia o i gestori inserzionista di Search Ads 360 possono visualizzare la sezione Impostazioni degli inserzionisti nel pannello di navigazione a sinistra.

  3. Fai clic sulla scheda Floodlight▼ e seleziona Attività Floodlight.

  4. Fai clic sul pulsante + Attività Floodlight sotto la scheda.

  5. Assegna un nome all'attività Floodlight.

    Scegli un nome che rifletta la conversione monitorata da questa attività. Questo nome verrà visualizzato quando segmenti i rapporti in base all'attività Floodlight, crei colonne Floodlight oppure selezioni le attività Floodlight come origine conversione in una strategia di offerta.

  6. Nel campo URL previsto, inserisci l'URL della pagina web che verrà monitorata dall'attività.
    L'URL deve iniziare con http:// oppure, se la pagina è protetta, con https://.

  7. Dall'elenco Gruppo attività, seleziona il gruppo attività Floodlight che conterrà questa attività Floodlight.

  8. Puoi lasciare i valori predefiniti invariati per le seguenti impostazioni, giacché non sono validi quando utilizzi Google Tag Manager:

    • Solo server protetti

    • Formato tag. I tag Floodlight vengono sempre installati da Google Tag Manager. Per impostazione predefinita, Google Tag Manager installa i tag iframe, ma puoi cambiare questa impostazione modificando l'attività Floodlight in Campaign Manager 360 .

  9. Fai clic su Salva.
    Search Ads 360 aggiunge l'attività Floodlight alla tabella di rapporto delle attività Floodlight.

  10. Copia da Search Ads 360 i valori che utilizzerai in Google Tag Manager:

    1. Se non sei già nella scheda Attività Floodlight, nel pannello di navigazione a sinistra fai clic su Impostazioni degli inserzionisti e poi sulla scheda Attività Floodlight.

    2. Nella tabella di rapporto delle attività Floodlight, copia il valore dalla colonna Stringa tag attività e dalla colonna Stringa tag gruppo attività Floodlight.

    3. Fai clic sulla scheda Dettagli inserzionista.

    4. In Impostazioni dell'inserzionista Campaign Manager 360, copia il valore dell'ID Floodlight Campaign Manager 360.
      L'ID è un numero, ad esempio 1234567.

Non è possibile copiare il tag iframe Floodlight e incollarlo in un modello HTML personalizzato in Google Tag Manager. Il codice HTML personalizzato installato da Google Tag Manager nella pagina non segnala conversioni.
 
Copia invece le stringhe tag e l'ID Floodlight come descritto in precedenza, quindi crea un tag in Google Tag Manager come spiegato nella prossima sezione.

Creare un tag Floodlight in Google Tag Manager

  1. Accedi a Google Tag Manager e vai al contenitore del tuo sito.
  2. Inizia creando un nuovo tag. Puoi selezionare uno dei seguenti tipi:
    • Contatore Floodlight: seleziona questo tipo di tag se l'attività è un'Azione.
    • Vendite Floodlight: seleziona questo tipo di tag se l'attività è una Transazione.
  3. Incolla i valori copiati da Search Ads 360 come segue:
    1. Nel campo Stringa tag gruppo, incolla il valore copiato dalla colonna Stringa tag gruppo attività Floodlight nella tabella di rapporto delle attività Floodlight.
    2. Nel campo Stringa tag attività, incolla il valore copiato dalla colonna Stringa tag attività nella tabella di rapporto delle attività Floodlight.
    3. Nel campo ID inserzionista, incolla il valore copiato da ID Floodlight Campaign Manager 360 nella scheda Dettagli inserzionista.
  4. Specifica un metodo di conteggio delle conversioni. Le opzioni disponibili dipendono dal tipo di attività che stai creando: Contatore o Vendite. Esamina le impostazioni che vengono specificate automaticamente quando crei un'attività Floodlight in Search Ads 360.

    Per le attività contatore, puoi scegliere una delle seguenti opzioni:

    • Standard: conteggia ogni conversione.

    • Unico: conteggia la prima conversione per ogni utente unico durante una giornata di 24 ore, da mezzanotte a mezzanotte, ora di New York.

    • Per sessione: conteggia una conversione per utente per sessione. La lunghezza della sessione è impostata dal sito in cui è distribuito il tag Floodlight.

    Per le attività di tipo Vendite, puoi scegliere una delle seguenti opzioni:

    • Transazioni: conteggia tutte le conversioni, oltre al numero totale di vendite che si verificano e le relative entrate.

    • Elementi venduti: conteggia ogni conversione, più il numero totale di elementi venduti e le relative entrate totali.
  5. Rivolgiti allo sviluppatore web o all'amministratore di Google Tag Manager per ottenere informazioni sui valori da assegnare ai parametri dei tag. In genere, lo sviluppatore web mette a disposizione tali valori nel livello dati di Google Tag Manager, anche se puoi comunque utilizzare le macro per alcuni di questi parametri. Scopri di più su variabili e livello dati.
  6. Fai clic su Salva.
  7. Pubblica il nuovo tag.

Aggiungere il Linker conversioni in Google Tag Manager

Prima di iniziare: attivare l'API Conversion

Per assicurarsi che il tag Linker conversioni attribuisca le conversioni a tutti i tipi di motore supportati da Search Ads 360, attiva l'API Conversion per l'inserzionista. L'API Conversion fa sì che i parametri gclid e gclsrc siano inclusi negli URL pagina di destinazione. Questi parametri contengono un ID clic Google e un ID sorgente, necessari affinché Search Ads 360 possa attribuire correttamente le conversioni ai clic sugli annunci.

Per attivare l'API Conversion:

  1. Accedi a un account Google provvisto di un'autorizzazione gestore agenzia o gestore inserzionista in Search Ads 360.

  2. Apri un inserzionista.

    Come accedere a un inserzionista:
    1. Fai clic sulla barra di navigazione per visualizzare le relative opzioni.

    2. Nell'elenco Agenzia, fai clic sull'agenzia contenente l'inserzionista. Puoi cercare un'agenzia per nome o scorrendo l'elenco.

    3. Nell'elenco Inserzionista fai clic sull'inserzionista.

    4. Fai clic su Applica o premi il tasto INVIO.

    Search Ads 360 mostra la pagina dell'inserzionista, che contiene i dati di tutti i suoi account motore.

  3. Nel pannello di navigazione a sinistra fai clic su Impostazioni degli inserzionisti.

    La sezione Impostazioni degli inserzionisti non è disponibile? Solo i gestori agenzia o i gestori inserzionista possono visualizzare la sezione Impostazioni degli inserzionisti nel riquadro di navigazione a sinistra. 

  4. Fai clic sulla scheda Integrazioni▼ e seleziona API Conversion.

  5. Imposta API Conversion su Attivata e fai clic su Salva.

Aggiungere il Linker conversioni in Google Tag Manager

Per garantire che i tag siano effettivamente in grado di misurare tutte le conversioni, utilizza il tag Linker conversioni di Google Tag Manager.

Per aggiungere il tag Linker conversioni, procedi nel seguente modo:

  1. Nel contenitore di Google Tag Manager, fai clic su Tag > Nuovo.
  2. In Configurazione tag, seleziona il tipo di tag Linker conversioni.
  3. In Attivazione, seleziona Tutte le pagine.
  4. Salva il tag.
  5. Pubblica il tag Linker conversioni.

 

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
true
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale