Suggerimenti per ottimizzare i dati di prodotto

I dati di prodotto influiscono sul comportamento e sul rendimento degli annunci e delle schede gratuite sulle piattaforme Google. Per garantire il successo degli annunci, delle schede e delle tue campagne Shopping, devi fornire e gestire dati di prodotto di elevata qualità.

Utilizza questi suggerimenti per creare un insieme di dati efficaci e ottenere risultati tangibili con le tue campagne.

Pensare ai clienti in modo strategico

Utilizza le informazioni di cui disponi sui prodotti e sul pubblico per pianificare in anticipo.

Definisci il percorso del cliente dalla query di ricerca al pagamento. Identifica le opportunità in grado di creare un'esperienza di acquisto migliore, come i miglioramenti dei dati di prodotto, della pagina di destinazione e della procedura di pagamento. Se i clienti riescono a trovare rapidamente ciò che desiderano, possono utilizzare contenuti multimediali per prendere una decisione ponderata e sono in grado di completare la transazione in pochi passaggi, le probabilità che effettuino un acquisto sono maggiori.

  • Dai priorità ai prodotti più redditizi durante l'assegnazione delle risorse. Concentrarti sui prodotti che hanno l'impatto maggiore sul tuo rendimento. Assicurati di fornire dati di prodotto completi e di risolvere eventuali problemi critici relativi ai prodotti in questione.
  • Esegui degli esperimenti per identificare le tecniche di ottimizzazione più efficaci per i tuoi prodotti e per il pubblico di destinazione. Ad esempio, prova a colorare i titoli dei prodotti di abbigliamento e osserva come cambiano le principali metriche sul rendimento. Prova diverse tattiche per determinare cosa genera risultati per la tua attività.
  • Sfrutta le opportunità disponibili per differenziare gli annunci e le schede con i seguenti strumenti: promozioni, valutazioni dei prodotti, recensioni dei clienti e annunci di prodotti disponibili localmente. Metti in evidenza le tue proposte di valore e offerte esclusive per distinguere i tuoi prodotti, annunci e annunci con scheda da quelli della concorrenza.

Evidenziare i dettagli più importanti dei prodotti

Utilizza i titoli dei prodotti per attirare i clienti verso i tuoi annunci e le tue schede.

  • Includi attributi importanti nel titolo, ad esempio nomi di marche note, età, genere, taglia, colore, tipo di taglia o opzioni di personalizzazione. Fornisci ai clienti le informazioni più pertinenti sul tuo prodotto per garantire una maggiore corrispondenza con le query di ricerca e incrementare il rendimento.
  • Inserisci i dettagli chiave subito all'inizio del titolo del prodotto, soprattutto se non sono visibili nell'immagine. I titoli dei prodotti vengono troncati nella maggior parte dei formati di annuncio, quindi se inserisci i tuoi contenuti più pertinenti e accattivanti all'inizio del titolo, fornirai ai clienti le informazioni necessarie prima ancora che facciano clic per accedere al tuo sito.

Utilizzare immagini di alta qualità

Utilizza immagini di grande effetto per stupire gli utenti e migliorare il rendimento dei prodotti.

  • Invia l'immagine con la massima risoluzione disponibile. I prodotti associati a immagini di alta qualità hanno maggiore probabilità di essere pubblicati in corrispondenza di query di ricerca pertinenti e attireranno l'attenzione dei clienti, in particolare sui dispositivi ad alta risoluzione.
  • Evita immagini segnaposto o immagini che includono messaggi promozionali o loghi. Invia un'immagine professionale per attirare l'attenzione dei clienti.

Fornire i dati di prodotto più accurati

Utilizza le informazioni più aggiornate e complete che hai a disposizione per creare fiducia nei clienti.

  • Tieni aggiornati i prezzi e la disponibilità, tra cui le informazioni relative a tasse e spedizione, mediante la pubblicazione automatica dei feed (inclusi gli aggiornamenti infragiornalieri), la Content API o il markup dei dati strutturati. I clienti abbandoneranno il tuo sito se non visualizzeranno il prezzo o la disponibilità che cercano. Anche le corrispondenze errate generano disapprovazioni.
  • Fornisci valori il più possibile dettagliati per il tipo di prodotto e valori per l'attributo categoria prodotto google [google_product_category] con almeno 2 o 3 livelli di profondità. Nel fornire la categoria, specifica inizialmente un gruppo generico e termina con un gruppo più specifico. Evita di aggiungere sinonimi, termini delle query di ricerca o testo promozionale. I prodotti devono essere catalogati solo per tipo. Ad esempio: Abbigliamento e accessori > Abbigliamento > Abbigliamento per esterno > Cappotti e giacche > Giacche denim.
  • Utilizza un valore univoco per gli attributi ID [id] e titolo [title] per ogni prodotto nei dati di prodotto. Utilizzare con coerenza lo stesso attributo ID [id] per ciascun prodotto consentirà di conservarne i dati storici. Inoltre, l'attributo titolo [title] ti permette di mettere in evidenza i dettagli e gli attributi di ciascun prodotto, in modo che i clienti trovino rapidamente quello che cercano.
  • Specifica un valore per l'attributo GTIN [gtin], se disponibile per i tuoi prodotti. I GTIN ci aiutano a capire esattamente che tipo di prodotto stai mostrando. Sapere cosa vendi o pubblichi ci permette di aiutarti a migliorare il tuo rendimento, aggiungendo preziosi dettagli sul prodotto e garantendo una pubblicazione più pertinente degli annunci Shopping e delle schede gratuite. Questo significa anche che gli annunci e le schede gratuite possono essere pubblicati in più posizioni su Google, YouTube e sui nostri siti partner.

Suggerimento

I rivenditori che hanno aggiunto i GTIN corretti ai propri dati di prodotto hanno riscontrato in media un aumento del 20% del numero di clic.

Far corrispondere i dati di prodotto alle pagine di destinazione

Rispetta i requisiti della pagina di destinazione per assicurarti di soddisfare le aspettative dei tuoi clienti.

  • Utilizza per il prodotto lo stesso titolo e la stessa descrizione presenti sulla tua pagina di destinazione. Non utilizzare sinonimi o termini delle query di ricerca non inclusi nella pagina di destinazione del prodotto. I clienti si aspettano che i messaggi degli annunci e delle schede di prodotto corrispondano a quelli riportati nelle pagine di destinazione. Eventuali differenze possono compromettere l'esperienza di acquisto o portare i clienti ad abbandonare la pagina senza acquistare nulla.
  • Utilizza pagine di destinazione dei prodotti che mostrano la stessa variante di prodotto utilizzata nell'annuncio Shopping o nella scheda. Dover specificare una variante di prodotto, come il colore o la taglia, sulla pagina di destinazione dopo averla già selezionata nell'annuncio Shopping o nella scheda può essere un'esperienza frustrante per i clienti, in particolare sui dispositivi mobili.
  • Nei dati di prodotto, utilizza gli stessi nomi dei colori presenti nella pagina di destinazione. Ad esempio, se il nome del colore è "blu notte", non cambiarlo in "blu scuro". Il tuo account potrebbe essere disapprovato o potresti confondere i clienti se nella pagina di destinazione del prodotto usi un nome di colore diverso rispetto a quello indicato nell'annuncio Shopping o nella scheda.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
71525
false