Consigli per evitare la disapprovazione dei tuoi prodotti

Per fare in modo che le schede gratuite e gli annunci visualizzati dalle persone siano accurati, dobbiamo assicurarci che i dati di prodotto che invii corrispondano a quanto è riportato nella tua pagina di destinazione. Questa verifica viene effettuata con regolarità per garantire che vengano mostrate le informazioni più aggiornate.

In questo articolo vengono esposti alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a mantenere sincronizzati i dati di prodotto e i dati nella pagina di destinazione.

Aiutarci a convalidare i dati nella tua pagina di destinazione

Ecco alcuni modi per semplificare la convalida dei dati sulla tua pagina di destinazione:

  • Utilizza il markup dei dati strutturati. Puoi utilizzare i dati strutturati per indicare in che modo gli elementi della pagina di destinazione corrispondono agli attributi della specifica dei dati di prodotto. Ciò consente a Google di verificare correttamente i tuoi dati di prodotto in base al valore di questi elementi. I dati strutturati sono consigliati anche quando utilizzi gli aggiornamenti automatici degli articoli, che ti consentono di mantenere sincronizzati i dati sul tuo sito e i dati di prodotto di Merchant Center ed evitare che i tuoi prodotti vengano disapprovati. Scopri di più sui microdati
  • Assicurati che la pagina di destinazione sia disponibile. Se al momento della verifica da parte di Google la pagina di destinazione non è disponibile, il tuo prodotto verrà disapprovato. Se sai che la pagina di destinazione non sarà disponibile in un determinato periodo, attieniti alla procedura illustrata nelle best practice per la manutenzione della pagina di destinazione o per l'interruzione pianificata di un sito
  • Consenti ai crawler di Google di accedere alla tua pagina. Google utilizza i crawler per la lettura dei dati sulla tua pagina di destinazione. Assicurati che i crawler possano accedere alla tua pagina di destinazione autorizzandoli nel file robots.txt del tuo sito. Scopri di più sui crawler di Google
  • Assicurati di non aver imposto restrizioni alla frequenza di scansione. In Google Search Console, puoi limitare la frequenza con cui Google esegue la scansione del tuo sito. Se hai impostato limitazioni di questo tipo, Google potrebbe avere problemi a eseguire la scansione della pagina di destinazione e delle immagini. Per consentire a Google di eseguire la scansione del tuo sito, imposta la frequenza di scansione di Googlebot selezionando "Lascia che Google esegua l'ottimizzazione per il mio sito". Scopri di più su come cambiare la frequenza di scansione di Googlebot

Aggiornare automaticamente il prezzo e la disponibilità

Attiva gli aggiornamenti automatici degli articoli per evitare la disapprovazione dei prodotti quando il prezzo o la disponibilità nella pagina di destinazione non corrisponde ai dati di prodotto. Con questa funzionalità, se Google nota che i tuoi dati di prodotto non corrispondono ai dati nella pagina di destinazione, i tuoi dati di prodotto verranno aggiornati automaticamente e i tuoi annunci e le schede gratuite mostreranno le informazioni corrette. Anche se questa funzionalità è attiva, devi comunque continuare a inviare i tuoi dati di prodotto regolarmente. Scopri di più sull'attivazione degli aggiornamenti automatici degli articoli

Ecco alcuni suggerimenti per impostare correttamente la tua pagina di destinazione:

  • Utilizza dati strutturati. Ti consigliamo di utilizzare il markup dei dati strutturati per configurare gli aggiornamenti automatici perché ci indica in che modo i dati che hai specificato corrispondono ai tuoi attributi prezzo [price] e disponibilità [availability]. Scopri di più sui microdati
  • Utilizza codice HTML valido. Google rileva inoltre il prezzo visualizzato in base alla struttura della pagina di destinazione. L'uso di un codice HTML valido contribuisce a far sì che venga rilevato il prezzo corretto. Tieni presente che anche con un codice HTML valido, devi comunque utilizzare i microdati per attivare gli aggiornamenti automatici degli articoli. Utilizza il servizio di convalida W3C per controllare il codice HTML

Assicurarsi che annunci e schede gratuite siano visibili durante i grandi eventi

Se stai per lanciare un nuovo prodotto, devi assicurarti che venga approvato durante o subito dopo l'annuncio. Inoltre, durante le occasioni di vendita importanti, come il Black Friday negli Stati Uniti, il prezzo e la disponibilità dei tuoi prodotti potrebbero cambiare frequentemente, in alcuni casi più volte al giorno. Assicurati che i dati di prodotto e la pagina di destinazione riportino le stesse informazioni per evitare disapprovazioni.

Ecco alcuni suggerimenti per la gestione dei dati di prodotto durante questi grandi eventi:

  • Attiva gli aggiornamenti automatici degli articoli. Gli aggiornamenti automatici degli articoli ti permettono di evitare la disapprovazione dei prodotti quando il prezzo o la disponibilità sulla pagina di destinazione differisce dai valori che hai specificato in Merchant Center. Tuttavia, non utilizzare questa funzionalità come principale metodo di aggiornamento dei dati di prodotto. Questi aggiornamenti vengono effettuati solo quando Google esegue la scansione della pagina di destinazione, perciò devi comunque inviare i tuoi dati di prodotto regolarmente. Scopri di più sull'attivazione degli aggiornamenti automatici degli articoli
  • Assicurati che gli ID prodotto siano accurati. I codici identificativi di prodotto, soprattutto i GTIN, possono rendere i tuoi annunci e le tue schede più completi e più facili da trovare per i clienti. Se utilizzi identificatori errati, gli annunci e le schede potrebbero essere disapprovati o non comparire nelle ricerche appropriate. Scopri di più sui codici identificativi di prodotto
  • Evita improvvise modifiche strutturali al tuo sito web. Google esegue la scansione della pagina di destinazione per la raccolta di informazioni quali prezzo e disponibilità. Se esegui modifiche su larga scala alla struttura della tua pagina, potresti andare incontro a disapprovazioni se alcuni dettagli del prodotto non possono essere verificati. Non effettuare modifiche come:
    • Variazione della posizione del prezzo all'interno del codice sorgente della tua pagina di destinazione.
    • Utilizzo di JavaScript o di altre animazioni per mostrare i prezzi o le riduzioni di prezzo
  • Non modificare l'attributo ID [id] di un prodotto. Se modifichi l'ID di un prodotto, quest'ultimo verrà considerato come un nuovo prodotto. Il prodotto in questione dovrà essere approvato affinché possa essere mostrato nuovamente negli annunci e nelle schede e questa operazione potrebbe richiedere fino a 3 giorni lavorativi. Inoltre, le informazioni sul rendimento del prodotto in passato non verranno associate al nuovo prodotto. Scopri di più sull'attributo ID [id]

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
true
false
true
true
71525
false
false