Notifica

Duo e Meet sono stati uniti in una nuova app Meet. Gli utenti di Meet (originale) possono scaricare la nuova app.

Risolvere i problemi di surriscaldamento del laptop

Alcuni laptop senza ventole, come Pixelbook e Pixelbook Go, potrebbero surriscaldarsi più rapidamente durante una riunione di Google Meet rispetto ad altri laptop con ventole integrate.

Quanto segue potrebbe aiutarti a mantenere più bassa la temperatura del dispositivo e permettere a Meet di funzionare in modo ottimale durante le riunioni.

Ridurre la qualità video

In questo modo ridurrai la larghezza di banda necessaria per la riunione e anche, potenzialmente, la quantità di CPU utilizzata per eseguire la riunione sul tuo computer.
  1. Dopo l'inizio della riunione, fai clic su Altro Altro e poi Impostazioni Impostazioni e poi Video.
  2. In Risoluzione di invio (massima), fai clic su Definizione standard (360p).
  3. In Risoluzione di ricezione (massima), fai clic su Definizione standard (360p).

Non sovrapporre altre finestre alla finestra di Meet

Non posizionare un'altra finestra sopra la finestra di Meet, in quanto la sovrapposizione delle finestre può causare un aumento del carico sulla GPU. Se devi tenere aperto un documento di appunti durante una chiamata di Meet, prova a dividere lo schermo a metà.

Utilizzare il layout In evidenza

Il layout In evidenza in Meet riduce il carico di lavoro di CPU e GPU. Per attivarlo:

  1. Nella parte inferiore della finestra della chiamata di Meet, fai clic su Menu 3 dot menu icon.
  2. Seleziona Modifica layout.
  3. Seleziona In evidenza.

Eseguire l'upgrade alla versione più recente del software del sistema operativo

Se utilizzi un MacBook o un dispositivo Windows, Linux o Chrome, esegui l'aggiornamento alla versione più recente del sistema operativo. Spesso, la versione più recente contiene aggiornamenti che migliorano i problemi noti.

Disconnettere i display ad alta definizione

Se disconnetti i display ad altissima definizione (Quad HD, 4K e così via) puoi migliorare notevolmente le prestazioni. Se non è possibile disconnetterli, prova a ridurre la risoluzione del display in uso o connettiti a un display a risoluzione inferiore.

Ridurre il numero di schede e applicazioni aperte

Man mano che chiudi le schede del browser non essenziali, dovresti notare un miglioramento crescente. Questo potrebbe influire sul flusso di lavoro, quindi chiudi alcune schede, prova alcuni dei suggerimenti riportati di seguito e, se necessario, continua a chiudere altre schede. 

  • Chiudi o metti in pausa le applicazioni che potrebbero contribuire ad aumentare il carico su CPU o RAM. Valuta la possibilità di arrestare eventuali macchine virtuali, in quanto possono rallentare notevolmente il sistema.
  • La funzionalità Task Manager di Chrome può anche aiutarti a individuare le schede con un utilizzo elevato di CPU o RAM. 
  • Se il problema persiste, prova a riavviare il computer e a eseguire il minor numero di finestre possibile.

Risorse correlate

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Prova i passaggi successivi indicati di seguito:

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale