Guida al monitoraggio delle conversioni per Ad Grants e Classy

Come monitorare le conversioni specifiche delle transazioni con gli strumenti di raccolta fondi di Classy.org

Puoi misurare il contributo di Ad Grants alle tue iniziative di raccolta fondi monitorando i valori unici di ogni conversione, come le donazioni una tantum o gli acquisti di biglietti per eventi. Se utilizzi Classy per elaborare le donazioni sul tuo sito web, questa guida ti aiuterà a impostare il monitoraggio dei valori di conversione specifici delle transazioni per ogni donazione che ricevi. Con questo monitoraggio puoi avere un'idea più precisa dell'importo monetario che il tuo account Ad Grants ti aiuta a raccogliere tramite le donazioni.

Nelle sezioni seguenti, ti spiegheremo come monitorare i valori specifici delle transazioni sul tuo sito web e nelle pagine dei sottodomini Classy.

Prima di iniziare

Per impostare il monitoraggio delle conversioni per i valori specifici delle transazioni sul tuo sito web e nelle pagine Classy, devi avere:

  • Un account Ad Grants: non ne hai ancora uno? Segui questi passaggi per configurarne uno.

  • Un account Google Analytics: non prevede costi aggiuntivi e, se non ne hai uno, segui questi passaggi per configurarlo. Assicurati di completare il passaggio finale: copia e incolla il codice di Analytics come primo elemento nella sezione <HEAD> di ciascuna pagina web da monitorare sul tuo sito. Consulta il passaggio 3 per assistenza relativa a Google Analytics e alle pagine delle tue campagne Classy.

  • Un account Classy: contatta support@classy.org se hai bisogno di aiuto per configurare la tua prima campagna.

Questo articolo fornisce le istruzioni di impostazione. Per scoprire come funziona il monitoraggio delle conversioni e perché utilizzarlo, leggi l'articolo Informazioni sul monitoraggio delle conversioni.

Passaggio 1: collega il tuo account Google Analytics al tuo account Google Ads

Il tuo account Ad Grants può utilizzare le informazioni del tuo account Google Analytics per migliorare il rendimento degli annunci. Per collegare l'account, segui queste istruzioni. Se utilizzi AdWords Express, le modifiche apportate al tuo account Google Ads verranno applicate al tuo account AdWords Express; in questo caso, procedi come indicato qui.

[Facoltativo] Passaggio 2: configura un sottodominio Classy

[Se hai già impostato un URL Classy personalizzato, ad esempio donate.yournonprofit.org, puoi andare direttamente al passaggio 3.]

Per monitorare più facilmente il percorso dei donatori dalla visualizzazione di un annuncio (fase 1) alla visita al tuo sito web (fase 2) e poi fino al completamento di una donazione (fase 3), la tua organizzazione non profit deve configurare un sottodominio come donate.yournonprofit.org. 

Per eseguire la configurazione, segui le istruzioni riportate nel Centro assistenza Classy:

https://support.classy.org/customer/portal/articles/310431

Passaggio 3: aggiungi il tuo account Google Analytics al tuo account Classy

Puoi utilizzare un solo account Google Analytics per monitorare il comportamento sul tuo sito web, nelle pagine delle donazioni di Classy e tra il tuo sito e queste pagine.

Segui le istruzioni riportate nel Centro assistenza Classy per aggiungere Analytics alle tue pagine Classy:

https://support.classy.org/customer/portal/articles/336229

Passaggio 4: attiva la funzionalità Monitoraggio e-commerce in Google Analytics

Puoi utilizzare una funzionalità chiamata Monitoraggio e-commerce per monitorare le donazioni che ricevi su Classy. Devi però attivarla prima nel tuo account Analytics. Per farlo:

  • Nella colonna VISTA, fai clic su Impostazioni e-commerce.

  • Imposta Attiva e-commerce su ON. [Non è necessario abilitare la funzionalità E-commerce avanzato.]

  • Fai clic su Passaggio successivo.

  • Fai clic su Invia.

Per ulteriori dettagli sulla funzionalità, consulta questa pagina.

Passaggio 5: aggiungi le pagine delle campagne Classy all'elenco di esclusione dei referral

[Se hai un sottodominio Classy, come donate.yournonprofit.com, puoi andare direttamente al passaggio 7.]

Quando un donatore passa dal tuo dominio principale (yournonprofit.org) alla pagina della campagna Classy (classy.org/give/123456/…/…), Analytics lo interpreta come un passaggio del donatore dal tuo dominio principale a quello secondario e conteggia visite separate. Questa procedura non rispecchia con precisione l'esperienza dei tuoi donatori, quindi ti consigliamo di configurare un elenco di esclusione. 

Segui le istruzioni per l'implementazione di un elenco di esclusione dei referral, aggiungendo tutte le pagine delle campagne Classy agli elenchi di esclusione, nonché eventuali altri URL per donazioni, eventi speciali o merchandising.

Passaggio 6: attiva il monitoraggio interdominio in Google Analytics

[Se hai un sottodominio Classy, come donate.yournonprofit.com, puoi andare direttamente al passaggio 7.]

Per riconoscere le visite che hanno inizio sul tuo dominio principale (yournonprofit.org) e terminano nella pagina della tua campagna Classy (classy.org/give/123456/…/…), devi aiutare Google Analytics a collegarli. Per impostare il monitoraggio interdominio, devi seguire le istruzioni riportate qui, tenendo conto che non è necessario impostare viste report e filtri.

 

Per installare il codice richiesto nella pagina della campagna Classy, contatta l'assistenza clienti di Classy.

Passaggio 7: attiva il monitoraggio delle conversioni nel tuo account Ad Grants

 

Tieni presente che potrebbero essere necessarie 24-48 ore dall'attivazione della funzionalità Monitoraggio e-commerce in Analytics affinché le tue transazioni possano essere importate nell'account Ad Grants.

Attiva il monitoraggio delle conversioni in Google Ads seguendo questi passaggi:

  • Fai clic sul pulsante degli strumenti nell'angolo in alto a destra e seleziona Conversioni (sotto Misurazione).

  • Fai clic sul pulsante nell'angolo in alto a sinistra per aggiungere una nuova conversione.

  • Seleziona Importa.

  • Seleziona il pulsante di opzione "Google Analytics" e continua.

  • Se hai attivato correttamente la funzionalità Monitoraggio e-commerce in Analytics, visualizzerai un tipo di conversione denominato "Transazioni". Seleziona questa opzione ed eventuali altre conversioni configurate nell'account Analytics della tua organizzazione non profit.

  • Seleziona Importa e continua.

  • Fai clic su Fine.

 

Ora potrai vedere gli annunci, le parole chiave e le campagne che generano donazioni, nonché il valore attribuito a ciascuna donazione. Se vuoi definire e personalizzare ulteriormente le impostazioni delle conversioni delle transazioni, segui le istruzioni riportate qui.

Passaggio 8: fai un'offerta superiore al limite di offerta manuale di 2 $ attivando "Massimizza le conversioni"

Complimenti. Hai superato la parte più impegnativa e ora puoi raccogliere i frutti del tuo lavoro consentendo a Google Ads di trovare altri potenziali donatori. A questo scopo, puoi attivare la strategia di offerta Massimizza le conversioni. Per la maggior parte delle tue campagne, l'offerta massima è di 2 $ per le offerte manuali e per la maggior parte delle offerte automatiche, escluse le strategie di offerta basate sulle conversioni come Massimizza le conversioni, CPA target o ROAS target.  Ora che hai abilitato il monitoraggio delle conversioni, puoi attivare strategie di offerta basate sulle conversioni, che aumenteranno il limite della tua offerta massima. A questo scopo, puoi attivare la strategia di offerta Massimizza le conversioni.

 

Ecco come:

  • Vai alla sezione "Campagne" di Google Ads nel menu a sinistra, sotto "Consigli" e sopra "Gruppi di annunci".

  • Nella visualizzazione dati, seleziona una o più campagne mirate a incentivare le donazioni.

  • Nella sezione "Modifica strategia di offerta" del riquadro di modifica, fai clic sul link Modifica.

  • Seleziona "Massimizza le conversioni".

  • Fai clic su Applica.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale