Informazioni sulle opzioni di formato avanzate per gli annunci display adattabili

Quando crei annunci display adattabili in Google Ads, tali annunci vengono generati automaticamente in varie combinazioni dai titoli, dalle immagini e dalle descrizioni che aggiungi. Durante la procedura di creazione degli annunci, sono disponibili le seguenti opzioni di formato avanzate: miglioramenti degli asset, video generati automaticamente e formati nativi.

Miglioramenti degli asset: questa funzionalità consente a Google di migliorare i tuoi asset per aumentare ulteriormente il rendimento dei tuoi annunci e creare annunci ancora più belli. Le modifiche includono:

Ritaglio intelligente di immagini per evidenziarne i punti focali Overlay di loghi e testo sulle aree pertinenti delle immagini per creare un aspetto più professionale Le descrizioni verranno modificate molto raramente È possibile che i loghi con sfondi bianchi molto grandi ("margini") vengano ritagliati per aumentare lo zoom sul logo in questione

 

Nessun ritaglio Ritaglio intelligente

 

Video generati automaticamente: questa funzionalità consente a Google di creare annunci video combinando titoli, descrizioni e immagini. Gli annunci video generati automaticamente possono essere pubblicati in vari posizionamenti sul Web e nelle app e aumentano la copertura degli annunci. Se hai già aggiunto contenuti video, i tuoi annunci non utilizzeranno video generati automaticamente. Leggi ulteriori informazioni.

Formati nativi: questa funzionalità genera gli annunci utilizzando i formati nativi, per estendere la tua copertura a un maggior numero di publisher, tra cui YouTube e Gmail. L'aggiunta di formati nativi potrebbe migliorare anche il rendimento degli annunci.

Queste opzioni di formato avanzate non influiscono sugli annunci dinamici o sul testo dell'invito all'azione.

Link correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema