Annunci display: guida sulle best practice per le creatività

Best practice per le creatività degli annunci display [hero_image]

Gli annunci sulla Rete Display di Google vengono pubblicati su più di tre milioni di siti web, in oltre 650.000 app e su tutte le proprietà di Google come Gmail e YouTube. Questa guida ti aiuterà a creare asset per gli annunci display, con particolare attenzione agli annunci display adattabili.

Gli annunci display adattabili sono un tipo di annunci basati sugli asset. Un asset non è altro che una parte di un annuncio, ad esempio un titolo, una descrizione, un'immagine o un logo. Quando crei annunci basati sugli asset, tu fornisci titoli, descrizioni, immagini e loghi. Google utilizza algoritmi di machine learning per combinare questi asset in innumerevoli permutazioni sul Web, ottimizzandoli continuamente per migliorare il rendimento.

Poiché gli asset vengono combinati senza l'intervento umano, è necessario sceglierli con particolare attenzione. Con questa guida, puoi assicurarti che gli asset funzionino bene insieme in un numero potenzialmente molto elevato di configurazioni.

Utilizza le seguenti linee guida per creare annunci display adattabili che raggiungano gli utenti e generino risultati per la tua attività. Una qualità delle immagini più elevata, a sua volta, può migliorare copertura e rendimento, garantendo che i tuoi annunci siano idonei alla pubblicazione in tutto l'inventario disponibile. Sebbene queste linee guida siano considerate best practice e, di conseguenza, non siano obbligatorie, tutti gli annunci e gli asset devono essere conformi alle norme Google Ads.

Immagini di marketing

Le immagini sono l'elemento più importante degli annunci display adattabili. Le indicazioni seguenti ti aiuteranno a capire i fattori che rendono un'immagine valida da un punto di vista strategico per gli annunci display adattabili e a evitare errori e pericoli comuni che possono compromettere il rendimento. Puoi caricare immagini personali o scegliere dalla raccolta di Google.

Con gli annunci display adattabili puoi caricare fino a 15 immagini in due proporzioni: 1.91:1 per il formato orizzontale e 1:1 per quello quadrato. Il minimo sono due immagini, di cui almeno una nelle proporzioni 1.91:1 (formato orizzontale).

Display_Creative_BP_logo_specs

Le immagini caricate possono avere dimensioni diverse a seconda del layout. Le immagini verranno ridimensionate per adattarsi a determinate dimensioni dell'annuncio.

Utilizzare immagini di alta qualità

Le immagini aiutano gli utenti a conoscere la tua attività, i tuoi prodotti e il tuo brand. Sono fondamentali per gli annunci con un buon rendimento.

Per ottenere risultati ottimali, evita immagini sfocate, inclinate, capovolte, non chiare, contenenti un bordo, con colori invertiti o filtri eccessivi.

. Utilizza le linee naturali di un'immagine. No. Non utilizzare immagini visivamente inclinate.
Display_Creative_BP_Image_1
. Utilizza immagini a fuoco. No. Non utilizzare immagini sfocate.
Display_Creative_BP_Image_2
. Utilizza immagini facilmente visibili e a colori. No. Non utilizzare immagini poco visibili o apparentemente sbiadite.
Display_Creative_BP_Image_3
. Utilizza immagini contenenti una singola composizione non duplicata del soggetto. No. Non utilizzare immagini che ne includono un'altra speculare.
Display_Creative_BP_Image_3
. Mantieni gli angoli retti e i bordi trasparenti per consentire la completa smarginatura delle immagini. No. Non arrotondare i bordi e non utilizzare cornici.
Display_Creative_BP_Image_5
. Utilizza la composizione naturale, non elaborata delle foto. No. Non utilizzare colori invertiti o filtri in eccesso.

Non sovrapporre un logo a un'immagine, perché può diventare ripetitivo in alcuni layout di annunci. Sono consentite le immagini in cui il logo è integrato nella fotografia.

Evitare i loghi sovrapposti

Non sovrapporre un logo a un'immagine, perché può diventare ripetitivo in alcuni layout di annunci. Sono consentite le immagini in cui il logo è integrato nella fotografia.

. Preserva l'immagine originale, assicurandoti che sia l'elemento principale. No. Non sovrapporre loghi o altri elementi grafici alle immagini.
Display_Creative_BP_overlaid_logos

Evitare l'uso di testo sovrapposto

Evita di inserire testo sopra un'immagine. Tieni presente che, quando gli asset vengono combinati, i tuoi messaggi potrebbero diventare ripetitivi se, ad esempio, il testo sovrapposto è troppo simile a un titolo. Il testo sovrapposto può risultare illeggibile negli annunci di dimensioni più piccole. Sono consentite le immagini in cui il testo è naturalmente incorporato o integrato, ad esempio la foto di un cartello con del testo.

. Preserva l'immagine originale, assicurandoti che sia l'elemento principale. No. Non sovrapporre loghi o altri elementi grafici alle immagini.
Display_Creative_BP_overlaid_text

Non sovrapporre i pulsanti

I pulsanti che promettono funzionalità inesistenti, come "riproduci", "scarica" o "chiudi", violano le norme Google Ads.

. Utilizza l'immagine originale, senza elementi grafici che ricordano i pulsanti e suggeriscono funzionalità in modo fuorviante. No. Non aggiungere pulsanti all'immagine, dal momento che non sono elementi cliccabili.
Display_Creative_BP_Buttons

Fare in modo che il prodotto o servizio sia l'elemento principale dell'immagine

Gli spazi vuoti non devono occupare più dell'80% dell'immagine. Il tuo prodotto o servizio deve essere l'elemento principale dell'immagine.

Display_Creative_BP_Focus

Evitare i collage di immagini

Utilizza immagini singole. I collage sono sconsigliati.

Display_Creative_BP_Collague

Evitare sfondi compositi digitali

Evita di mostrare i prodotti su sfondi compositi digitali, anche completamente bianchi. Utilizza invece fotografie di qualità, che rappresentano un'ambientazione fisica caratterizzata da ombre e luci uniformi.

Display_Creative_BP_Focuscomposite_BKGs

Loghi

Display_Creative_BP_images_BP

Aggiungere testo e gruppi di annunci

Utilizza titoli e testi chiari e convincenti

Per il titolo, utilizza un testo chiaro e semplice che descriva il tuo prodotto, servizio o brand. Crea un testo descrittivo comprensibile e di facile lettura di massimo 80 caratteri. Evita messaggi generici o clickbait.
Inizia la frase con la maiuscola e non utilizzare testi composti solo da lettere maiuscole.

Esempi giusti Esempi sbagliati

Titolo: "Nuovi calzini di lana caldi e comodi"

Testo: "Tutti i nostri ordini sono personalizzati e consegnati a domicilio!"

Titolo: "Nuovi Calzini Di Lana"

Testo: "Fai clic qui per saperne di più."

Titolo: "Le meravigliose avventure di Sinbad nei cinema dal 22 giugno"

Testo: "Non perderti il film più avventuroso dell'estate."

Titolo: "LE MERAVIGLIOSE AVVENTURE DI SINBAD."

Testo: "TANTISSIME AVVENTURE IN QUESTO DIVERTENTISSIMO FILM PER L'ESTATE."

 Includi prezzi, promozioni e offerte esclusive

Se proponi qualcosa di speciale, fai in modo che i clienti lo sappiano. Spesso, le persone fanno ricerche per prendere una decisione riguardo a qualcosa. Fornisci loro informazioni che possano aiutarle a prendere questa decisione.

L'utilizzo di termini come offerte speciali, coupon, sconti, codici promozionali e occasioni è un ottimo modo per far sapere al pubblico che hai organizzato delle promozioni.

Indirizza l'utente a una pagina di destinazione pertinente

Osserva la pagina del tuo sito web alla quale vengono indirizzati gli utenti che fanno clic sugli annunci, chiamata pagina di destinazione. Includi nell'annuncio un invito all'azione chiaro, che indirizzi le persone direttamente a questa pagina. Ad esempio, se utilizzi il testo dell'annuncio "Chiamaci", includi sulla pagina di destinazione il numero di telefono della tua attività commerciale. Se il testo dell'annuncio specifica "Offerta a tempo limitato", indirizza gli utenti alla promozione sulla pagina di destinazione. Nell'URL finale, specifica l'URL completo.

Crea tre o quattro annunci per gruppo di annunci

Crea da tre a quattro annunci per gruppo di annunci e prova messaggi diversi con immagini alternative. Verifica qual è il più efficace con i clienti. Google Ads può pubblicare automaticamente e con maggior frequenza gli annunci che generano il migliore rendimento all'interno di un gruppo di annunci. Ciò permette di evitare congetture e di basarsi sull'esperienza.

Video generati automaticamente

Alcune considerazioni speciali si applicano agli asset utilizzati per i video:

  • Non utilizzare loghi sui bordi delle immagini
  • Non utilizzare testo sui bordi delle immagini
  • Non utilizzare più immagini con lo stesso aspetto, ma scegline solo una

Link correlati

 

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73067
false