Attivare l'impostazione di conversione a livello di campagna

Questo articolo spiega come attivare l'impostazione di conversione a livello di campagna nelle campagne Google Ads.

Per le campagne display e sulla rete di ricerca, l'impostazione di conversione a livello di campagna consente di ignorare l'impostazione a livello di account Includi in "Conversioni" e di specificare le azioni di conversione per una determinata campagna o un gruppo di campagne. La colonna "Conversioni" mostra l'azione da ottimizzare e viene utilizzata anche da Smart Bidding. Le altre conversioni non incluse sono comunque segnalate nella colonna "Tutte le conversioni" e non vengono incorporate nei modelli di offerta.

Nel caso delle campagne Shopping, l'impostazione Obiettivi di conversione utilizza, per impostazione predefinita, tutte le azioni di conversione incluse nelle conversioni, ma è possibile attivare le visite in negozio per la generazione di rapporti, campagna per campagna. Se ti avvali di Smart Bidding, le visite in negozio vengono incluse nelle offerte.

Nota: se possibile, ti consigliamo di utilizzare l'impostazione Includi in "Conversioni" a livello di account per rappresentare il tuo obiettivo principale, in quanto si tratta dell'impostazione predefinita per tutte le nuove campagne.

Vantaggi

Se selezioni azioni di conversione specifiche per la tua campagna, puoi controllare in modo più dettagliato quali conversioni vengono visualizzate nella colonna "Conversioni" per ogni campagna.

Esempio: supponiamo che tu venda calzature e abbigliamento sul tuo sito web e che abbia impostato due diverse azioni di conversione, una che monitora le vendite di calzature e un'altra che monitora le vendite di abbigliamento. Hai varie campagne rivolte sia agli appassionati di scarpe che a chi è interessato ad acquistare capi di abbigliamento. Potresti pensare di utilizzare l'impostazione di conversione a livello di campagna per includere solo gli acquisti di scarpe nelle tue campagne dedicate alle calzature, ma lo sconsigliamo. È probabile che i clienti che inizialmente cercano delle scarpe facciano clic su un annuncio che indirizza al tuo sito web, dove possono trovare un capo di abbigliamento che decidono di acquistare al posto di un paio di scarpe nuove o in aggiunta a questo.

Se in questa situazione avessi utilizzato l'impostazione di conversione a livello di campagna, le offerte automatiche non avrebbero osservato le conversioni di capi di abbigliamento e non sarebbero neanche state ottimizzate in base a tali conversioni da parte di questi clienti importanti, con una conseguente riduzione complessiva delle vendite per la tua attività. Conviene, invece, utilizzare la strategia di offerta ROAS target e assegnare agli acquisti di calzature e abbigliamento i valori di conversione appropriati in base a quanto valgono per la tua attività.

Nota: se hai varie azioni di conversione che generano valori diversi per la tua attività, invece di utilizzare l'impostazione di conversione a livello di campagna, includi tutte le azioni nella colonna "Conversioni" a livello di account e utilizza la strategia di offerta ROAS target o Massimizza il valore di conversione assegnando valori diversi a ogni azione per ottimizzarla in modo efficace, senza perdite di dati.

Utilizzare l'impostazione Conversioni con Smart Bidding

Smart Bidding (incluse le strategie di offerta CPA target e ROAS target) tiene conto solo delle conversioni registrate nella colonna "Conversioni" al momento dell'ottimizzazione, al fine di raggiungere il target stabilito. I modelli di offerta basati sul machine learning richiedono del tempo per adattarsi alle eventuali modifiche apportate alla configurazione delle conversioni. Ciò vale sia a livello di account che a livello di campagna. Se decidi di modificare le azioni di conversione a livello di campagna utilizzando l'impostazione Conversioni (nel caso delle campagne sulla rete di ricerca) oppure Obiettivi di conversione (per le campagne Shopping), devi aggiornare i target gradualmente nel tempo, in quanto i modelli di offerta si adattano ai dati delle conversioni appena segnalati. In caso contrario, potresti notare delle fluttuazioni indesiderate delle spese.

Le visite in negozio sono diverse dalle altre conversioni, in quanto Smart Bidding reagisce immediatamente all'aggiunta o alla rimozione dell'azione di conversione delle visite in negozio. Devi aggiornare i tuoi target appena vengono aggiunte o eliminate le visite in negozio dalla colonna "Conversioni".

Esempio: a livello di account, hai incluso nella colonna "Conversioni" degli acquisti che hanno un costo per azione (CPA) storico di € 100. Decidi di includere le registrazioni, invece che gli acquisti, nella colonna Conversioni per una campagna specifica, dato che rappresentano un'azione più frequente da parte degli utenti e, di conseguenza, hanno un CPA inferiore. Quando modifichi l'impostazione di conversione a livello di campagna in modo da includere solo le registrazioni nella colonna "Conversioni", invece di impostare subito un CPA target molto più basso, riduci gradualmente il CPA target per mantenere abbastanza stabile la spesa.

Insiemi di azioni di conversione

Se scegli di selezionare azioni specifiche a livello di campagna e vuoi ottimizzarne più di una, ti verrà chiesto di selezionare o creare un insieme di azioni di conversione. Questi insiemi consentono di sviluppare i modelli di offerta sulla base delle varie campagne, perciò conviene sempre utilizzare lo stesso insieme nelle campagne o l'impostazione Includi in "Conversioni" a livello di account, se possibile.

Nota: non è consigliabile utilizzare bozze ed esperimenti per testare un insieme di azioni di conversione diverso con Smart Bidding per le conversioni a livello di campagna. Smart Bidding apprende sia dall'esperimento sia dalla campagna originale e potrebbe influire sul rendimento della campagna originale o dell'esperimento.

Istruzioni

Per creare un insieme di azioni di conversione:

  1. Accedi all'account Google Ads.
  2. Fai clic su Impostazioni nella campagna alla quale vuoi lavorare.
  3. Fai clic sull'impostazione Conversioni in "Impostazioni aggiuntive".
  4. Fai clic su Scegli le azioni di conversione per questa campagna.
  5. Fai clic su Seleziona le azioni di conversione.
  6. Nell'elenco a sinistra, seleziona le azioni di conversione che ti interessano.
  7. Se ne scegli più di una, assegna al nuovo insieme di azioni di conversione un nome descrittivo in modo da poterlo identificare quando imposti altre campagne.
  8. Fai clic su Crea un insieme di azioni di conversione.
  9. Fai clic su Salva.

Puoi modificare in blocco le impostazioni di conversione a livello di campagna nella tabella "Campagne":

  1. Accedi all'account Google Ads.
  2. Vai alla tabella Campagne.
  3. Seleziona le campagne per le quali modificare l'impostazione di conversione a livello di campagna.
  4. Fai clic su Modifica.
  5. Seleziona Modifica impostazione di conversione dal menu a discesa.

Per visualizzare rapidamente le impostazioni di conversione di tutte le tue campagne, puoi aggiungere la colonna "Impostazioni di conversione" alla tabella "Campagne":

  1. Accedi all'account Google Ads.
  2. Fai clic su Campagne.
  3. Fai clic sull'icona Colonne Colonne.
  4. Fai clic su Modifica colonne.
  5. Fai clic su Attributi.
  6. Seleziona Impostazioni di conversione.
  7. Fai clic su Applica.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema