Come funziona l'asta di Google Ads

Per stabilire quali annunci devono essere pubblicati, Google Ads utilizza un'asta rapidissima, che si svolge ogni volta che un utente effettua una ricerca su Google o visita un sito che mostra annunci.

AdWords ad auction

Sei fattori principali nell'asta determinano quali annunci vengono pubblicati e in quale ordine:

  • La tua offerta: quando imposti l'offerta, indichi a Google Ads l'importo massimo che intendi pagare per un clic sul tuo annuncio. L'importo effettivo che dovrai pagare è spesso inferiore e puoi modificare l'offerta in qualsiasi momento.
  • La qualità dei tuoi annunci: Google Ads tiene conto anche della pertinenza e dell'utilità del tuo annuncio e del sito web a cui rimanda rispetto alla persona che vedrà l'annuncio. La nostra valutazione dell'annuncio è riassunta nel punteggio di qualità, che puoi monitorare nel tuo account Google Ads.
  • L'impatto previsto degli asset annuncio e di altri formati dell'annuncio: quando crei il tuo annuncio, hai la possibilità di aggiungere ulteriori informazioni, come il numero di telefono o altri link a pagine specifiche del tuo sito. Queste aggiunte sono chiamate asset degli annunci. Google Ads valuta l'impatto degli asset e di altri formati dell'annuncio da te utilizzati sul rendimento dell'annuncio. Perciò, anche se le offerte della concorrenza sono più alte, puoi comunque ottenere una posizione migliore a un prezzo inferiore utilizzando parole chiave, annunci e asset particolarmente pertinenti.
  • Ranking dell'annuncio: teniamo a pubblicare annunci di alta qualità; per questo, prevediamo delle soglie minime che l'annuncio deve soddisfare per essere mostrato in una determinata posizione.
  • Contesto dell'annuncio: il contesto è importante nell'ambito dell'asta dell'annuncio. Durante il calcolo del ranking dell'annuncio, esaminiamo i termini di ricerca inseriti dall'utente, la posizione geografica al momento della ricerca, il tipo di dispositivo utilizzato, ad esempio mobile o computer, l'orario della ricerca, la natura dei termini di ricerca, gli altri annunci e risultati di ricerca visualizzati sulla pagina e ulteriori attributi e indicatori dell'utente.
  • Competitività di un'asta: se due annunci che concorrono per la stessa posizione hanno ranking dell'annuncio simili, avranno entrambi la stessa opportunità di conquistare quella posizione. Man mano che aumenta il divario in termini di ranking tra gli annunci di due inserzionisti, l'annuncio di livello superiore avrà maggiori probabilità di vincere, ma potrebbe anche dover pagare un costo per clic più alto per il vantaggio dovuto alla maggiore certezza di vincere.

Insieme, questi sei fattori determinano quando e se il tuo annuncio viene pubblicato per i potenziali clienti.

Scopri di più su come la modifica delle offerte per parola chiave può aiutarti a creare una campagna conveniente.

Nota: se più parole chiave dello stesso account possono corrispondere allo stesso termine di ricerca, non sono in concorrenza tra loro nell'asta. Scopri di più sulle parole chiave simili in un account Google Ads

Registrati per avere un account Google Ads oggi stesso e segui le istruzioni riportate in questa guida.

Registrati

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale