Informazioni sulle offerte basate su impressioni

Molti inserzionisti sperano che gli utenti facciano clic sul loro annuncio, ma non sempre questo è l'obiettivo principale. Alcuni vogliono semplicemente che l'annuncio venga visualizzato dal maggior numero di utenti possibile. In questo caso, conviene ricorrere alle offerte basate sul costo per mille impressioni visibili (vCPM). Con le offerte vCPM, fai un'offerta per il tuo annuncio in base alla frequenza con cui viene mostrato in una posizione visibile sulla Rete Display di Google. Imposta l'importo massimo che vuoi pagare per gli annunci visibili sia che ricevano sia che non ricevano clic.

Motivi per utilizzare le offerte vCPM

Alcuni utenti preferiscono le offerte vCPM perché vogliono essere in grado di impostare un importo massimo da pagare ogni volta che l'annuncio può essere visualizzato, ovvero per ogni impressione visibile, anziché per ogni clic.

Le offerte vCPM non sono disponibili per le campagne sulla rete di ricerca.

Suggerimento

Se l'obiettivo principale sono le vendite online o le visite al tuo sito web, conviene utilizzare le offerte di tipo Massimizza i clic o Massimizza le conversioni.

Breve confronto tra offerte vCPM e offerte CPC

Più avanti entreremo nei dettagli, ma ora esaminiamo alcune delle caratteristiche di base:

  Offerte vCPM Offerte CPC
Da utilizzare se: Ti interessa di più che gli annunci vengano visualizzati piuttosto che venga fatto clic su di essi. Ti interessa soprattutto che venga fatto clic sugli annunci.
Offerta: Importo massimo che hai deciso di spendere per mille impressioni visibili. Importo massimo che hai deciso di spendere per un singolo clic.
Importo effettivo addebitato: Non più dell'importo necessario per occupare un ranking migliore di quello dell'inserzionista posizionato subito dopo di te. Non paghi le impressioni che non erano visibili. Scopri come fare offerte per le impressioni visibili utilizzando il CPM visibile. Non più dell'importo necessario per occupare un ranking migliore di quello dell'inserzionista posizionato subito dopo di te.

Modalità di competizione tra offerte vCPM e offerte CPC

Annunci con tipi diversi di offerta possono competere per gli stessi posizionamenti sulla Rete Display.

Per evitare ingiustizie, se gli annunci CPC e vCPM competono per lo stesso posizionamento sulla Rete Display, i due tipi di annunci vengono confrontati in modo equo rispetto a quanto sono effettivamente disposti a pagare per l'impressione. Nel caso di un annuncio vCPM, l'offerta massima rappresenta quanto l'inserzionista è disposto a pagare per ogni mille impressioni visibili. Nel caso di un annuncio CPC, per creare un confronto Google stima quanti clic potrebbe ricevere l'annuncio ogni mille impressioni.

Come utilizzare le offerte vCPM

In un'offerta vCPM devi impostare l'importo massimo che vuoi pagare per ogni mille impressioni dell'annuncio visibili. Questa è chiamata offerta vCPM massimo o semplicemente "CPM visibile massimo". Più alto è il CPM visibile massimo, maggiori sono le probabilità che il tuo annuncio venga visualizzato. Come sempre, il sistema Google Ads ti addebiterà solo l'importo necessario per pubblicare il tuo l'annuncio sopra quello con il posizionamento immediatamente superiore e dovrai pagare solo se l'annuncio diventa visibile. Scopri ulteriori informazioni su Visualizzazione attiva.

Suggerimento

Gli annunci di testo che utilizzano le offerte vCPM hanno un vantaggio: quando conquistano un posizionamento, occupano sempre tutto lo spazio pubblicitario invece di condividerlo con altri annunci di testo. In questo modo hanno maggiori possibilità di essere notati.

L'offerta CPM visibile max potrebbe conquistare vari livelli di impressioni a prezzi diversi rispetto alle precedenti offerte CPM max. Poiché non paghi le impressioni non visibili, potresti voler aumentare l'offerta vCPM massimo per raggiungere lo stesso livello di spesa e volume di traffico. Ulteriori informazioni sulle differenze tra offerte CPM e vCPM

Sono due i modi per impostare l'offerta vCPM massimo. Supponiamo tu venda fiori e abbia definito un gruppo di annunci con parole chiave come rose, margherite e tulipani.

  • Offerte per gruppo di annunci: imposta la tua offerta vCPM massimo a livello di gruppo di annunci in modo da avere la stessa offerta vCPM per tutte le parole chiave e tutti i posizionamenti nel gruppo di annunci. Supponiamo che tu scelga un vCPM per un gruppo di annunci pari a $ 1,20. Se il tuo annuncio viene pubblicato su un sito associato a rose o tulipani oppure se appare in un blog sui fiori, il vCPM massimo è sempre pari a $ 1,20. Questo è il modo più semplice per gestire le offerte vCPM.
  • Offerte a livello di posizionamento: puoi impostare un'offerta vCPM per ciascun posizionamento, se preferisci. Se sai che un sito ti garantisce ottimi risultati, puoi offrire di più per i posizionamenti su quel sito.
Prova subito
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema