Risoluzione di aggiustamenti e pagamenti senza attribuzione o pagamenti perduti

Può capitare che i pagamenti o gli aggiustamenti non vengano applicati al tuo account in quanto non sono disponibili informazioni sufficienti per identificare l'account o la fattura oggetto dell'aggiustamento o del pagamento. Inoltre, talvolta i pagamenti vanno perduti durante il processo di trasmissione a Google.

Ogni volta che nell'account è presente un aggiustamento o un pagamento senza attribuzione, vedrai un avviso nelle pagine relative alla fatturazione accanto a Importo dovuto. Per accedervi, fai clic sull'icona degli strumenti e scegli Riepilogo pagamenti in "Fatturazione". Se il pagamento è andato perduto, contatta il team di recupero crediti indicato nella fattura mensile o di seguito.

Alias generico recupero crediti: collections@google.com

Nota: solo gli account con fatturazione mensile devono utilizzare questo indirizzo email per contattare il team di fatturazione.

Aggiustamenti non applicati

Se nell'account sono presenti aggiustamenti non applicati, ad esempio crediti che non sono ancora stati applicati a una fattura, per applicarli hai due possibilità:

  • Deduci l'importo dell'aggiustamento non applicato dalla tua prossima fattura. Ad esempio, se hai una fattura aperta dell'importo di € 200 e aggiustamenti non applicati per un importo di € 53, disponi un pagamento di € 147 (€ 200 - € 53). In questo modo noi potremo chiudere la fattura. Assicurati di sottrarre l'importo esatto, così sapremo come è stato applicato il credito.
  • Invia un'email al team di recupero crediti Google Ads locale specificando in che modo vuoi ripartire gli aggiustamenti non applicati. Puoi richiedere, ad esempio, che il pagamento venga suddiviso a metà e applicato a due fatture aperte. Assicurati di indicare i numeri di fattura e gli importi da applicare a ciascuna di esse.

Contattare il team di recupero crediti

Alias generico recupero crediti: collections@google.com

In caso di perdita del pagamento

Se il tuo pagamento è andato perduto, contatta il team di recupero crediti locale con un attestato di pagamento allegato alla tua email per dimostrare che il pagamento è stato effettuato. Ad esempio, puoi inviare una copia digitalizzata o uno screenshot della ricevuta del bonifico bancario, dell'estratto conto bancario o della carta di credito oppure del conto bancario o della carta di credito online.

La ricevuta di pagamento deve includere anche le seguenti informazioni:

  • Data in cui è stato disposto il pagamento. Se possibile, indicazione di tutte le transazioni dei cinque giorni antecedenti e successivi al pagamento.
  • Importo e valuta del pagamento
  • Beneficiario del pagamento, ad esempio Google Ads
  • Nome della banca che ha inviato il bonifico

Inoltre, per motivi di sicurezza, nascondi tutti i dati sensibili dell'estratto conto bancario o della carta di credito, in particolare l'intero numero del conto bancario o le otto cifre centrali del numero della carta di credito.

Passaggio successivo

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema