Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
true

Come vengono condivisi i materiali in Classroom

Classroom funziona con Documenti Google, Google Drive e Gmail per permettere agli insegnanti di assegnare i compiti agli studenti. Gli insegnanti possono allegare materiali ai compiti, ad esempio documenti, link e immagini. Tutte le attività si svolgono online tramite computer o dispositivi mobili.

Gli studenti accedono a Classroom, vedono qual è il lavoro da fare e lo completano online. Quando uno studente consegna un lavoro, l'insegnante vede immediatamente che lo ha consegnato nello stream del corso.

Come funziona il flusso dei compiti

Insegnante

 

Studente

L'insegnante crea il compito e allega i file.

 
  Gli studenti allegano materiali o modificano i file ricevuti dall'insegnante, quindi consegnano il lavoro svolto.

 

L'insegnante valuta i compiti degli studenti.

 
 

Gli studenti visualizzano i voti e possono modificare il proprio lavoro.

 

 

 

  1. L'insegnante crea un compito o pone una domanda: egli può pubblicare questi elementi per uno o più corsi o per singoli studenti di un corso e può impostare una data di consegna. Se l'insegnante allega materiali, ne controlla l'accesso finché il lavoro non è assegnato agli studenti. Quando gli studenti lavorano a un compito, l'insegnante può visualizzarne i progressi, aggiungere commenti e apportare modifiche ai documenti. Quando allega un file di Drive (ad esempio un documento, una presentazione o un foglio di lavoro), l'insegnante può scegliere di:
    • Consentire agli studenti di visualizzare il file: tutti gli studenti possono leggere il file, ma non modificarlo.
    • Consentire agli studenti di modificare il file: tutti gli studenti condividono lo stesso file e possono modificarlo.
    • Creare una copia per ciascuno studente: gli studenti ricevono una copia personale del file a cui possono apportare modifiche. Il nome dello studente viene aggiunto automaticamente al titolo del documento. Quando uno studente consegna il compito, l'insegnante vede il file che reca il nome dello studente.

    Per maggiori dettagli, vedi Creare o modificare un compito o Pubblicare una domanda.

  2. Lo studente consegna il lavoro: lo studente lavora al compito visualizzando un documento, modificando un documento condiviso o la propria copia personale del documento. Gli studenti possono allegare file, link o immagini al proprio lavoro. Lo studente consegna il proprio lavoro dopo averlo completato. Prima della data di consegna, uno studente può annullare l'invio del proprio lavoro, apportarvi modifiche e reinviarlo. Dopo che lo studente consegna un file di Drive, solo l'insegnante può modificarlo.

    Per maggiori dettagli, leggi l'argomento Inviare un compito.

  3. L'insegnante valuta il lavoro: l'insegnante può scrivere note sul lavoro degli studenti, aggiungervi il voto e restituirlo con commenti personalizzati per ogni studente. Ulteriori informazioni su come valutare e restituire un compito e scrivere note sul lavoro degli studenti.

    Lo studente visualizza il voto: lo studente vede il proprio voto. Se nel suo lavoro è incluso un file di Drive, lo studente può di nuovo accedervi e modificarlo e, se necessario, lavorarvi ancora. Per maggiori dettagli, vedi Visualizzare il lavoro restituito.

Visualizzare il lavoro già completato o futuro

Gli insegnanti possono vedere con facilità chi ha o non ha completato un lavoro in consegna.

Gli studenti possono sempre visualizzare il proprio lavoro già completato o da ultimare.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?