Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Notifica di violazione del marchio e TMCH

Google Domains collabora con il Trademark Clearinghouse (TMCH) per proteggere i proprietari dei marchi. Il TMCH è un database centralizzato di marchi verificati, connesso a tutti i nuovi registry gTLD (nuovi suffissi di dominio) e consente ai titolari dei diritti di partecipare ai periodi di registrazione priorità Sunrise nonché al servizio per i reclami relativi alla violazione del marchio (illustrato di seguito).

Procedura di servizio per i reclami relativi alla violazione del marchio

Quando registri un nome di dominio, Google Domains controlla se il nome corrisponde a uno dei marchi presenti nel database TMCH. In caso positivo, visualizzerai una notifica di violazione del marchio:

  1. Leggi la notifica per comprendere appieno i diritti e le obbligazioni associati alla registrazione del dominio.
  2. Scorri l'elenco dei marchi per capire chi sono i titolari del marchio registrato e quali usi sarebbero considerati concorrenziali.
  3. Fai clic sul pulsante Accetta per continuare la registrazione del dominio.

Nota: i tuoi diritti a registrare il nome di dominio potrebbero o non potrebbero essere protetti come uso non commerciale o "fair use" dalle leggi del tuo paese. Per ulteriori informazioni visita la pagina relativa alle notifiche di violazione del Trademark Clearinghouse.

Quando si verifica una possibile violazione del marchio

Google Domains rispetta quanto previsto da UDRP (Uniform Domain Name Dispute Resolution Policy) e URS (Uniform Rapid Suspension Policy) in materia di controversie relative ai nomi di dominio associati a presunte violazioni dei diritti di un marchio di terze parti.

Se il proprietario del marchio ti ritiene responsabile della violazione di un marchio può:

  • Contattarti direttamente utilizzando il contatto amministrativo presente nelle informazioni di contatto (informazioni WHOIS). Gestire le tue informazioni di contatto nella scheda Impostazioni Settings (gear icon).
  • Presentare un reclamo UDRP o URS, chiedendo la cancellazione, il trasferimento o la sospensione del tuo dominio.

Google rispetterà la decisione UDRP o URS e ti contatterà nel rispetto dei termini decisionali e dei termini previsti dal registry responsabile del suffisso di dominio (o TLD).

Se ritieni che il tuo marchio sia stato violato da contenuti ospitati in Google, fai riferimento ai moduli di rimozione online di Google per altre informazioni su come richiedere la rimozione dei materiali associati alla violazione. In caso contrario, risolvi la controversia direttamente con il proprietario del nome di dominio tramite UDRP, URS o in altro modo. Se sei in possesso di un'ingiunzione del tribunale relativa a un nome di dominio, utilizza questo modulo per inviare l'ingiunzione.

Per ulteriori informazioni

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?