Gestire i server dei nomi di dominio

Questo articolo spiega come visualizzare i server dei nomi di dominio (DNS) relativi al tuo dominio e come passare a server dei nomi personalizzati.

Come funziona

I server dei nomi identificano la posizione del tuo dominio su Internet. Esistono due opzioni:

  • Google Domains: per impostazione predefinita, Google Domains assegna quattro server dei nomi al tuo dominio.
  • Server dei nomi personalizzati: in alternativa, puoi aggiungere fino a 12 server dei nomi personalizzati. 

Se utilizzi server dei nomi Google Domains, non è richiesta alcuna configurazione, in quanto i server dei nomi e i relativi record di risorse vengono gestiti direttamente da noi. Quando utilizzi i server dei nomi Google Domains puoi aggiungere fino a 100 record di risorse al tuo dominio. 

Non utilizzare diversi tipi di server dei nomi: utilizza i server dei nomi Google Domains o i server dei nomi personalizzati. 
Se utilizzi server dei nomi di un altro prodotto Google, ad esempio Google Cloud DNS, seleziona Server dei nomi personalizzati in Google Domains.

Come visualizzare i server dei nomi

Per visualizzare i server dei nomi per il tuo dominio:

  1. Accedi a Google Domains.
  2. Nel menu di navigazione a sinistra, fai clic su I miei domini.
  3. Fai clic sulla scheda DNS relativa al nome di dominio.
  4. Scorri verso il basso fino alla sezione Server dei nomi per visualizzare l'elenco dei server dei nomi relativi al tuo dominio.

Come passare ai server dei nomi personalizzati

Se utilizzi server dei nomi personalizzati, è il tuo provider DNS (non Google Domains) a gestire i server dei nomi. Tieni presente i seguenti requisiti:

  • Devi creare record di risorse tramite il tuo provider DNS. 
  • Devi utilizzare almeno due server dei nomi, ma ti consigliamo di usarne almeno quattro. Verifica con il tuo provider DNS il numero e i nomi dei server dei nomi che hai a disposizione.

Per passare ai server dei nomi personalizzati:

  1. Accedi a Google Domains.
  2. Nel menu di navigazione a sinistra, fai clic su I miei domini.
  3. Fai clic sulla scheda DNS relativa al nome di dominio.
  4. In Server dei nomi seleziona Utilizza server dei nomi personalizzati.
  5. Inserisci un server dei nomi personalizzato nel campo Server dei nomi.
  6. Fai clic sul pulsante + per inserire ciascun server dei nomi.
  7. Fai clic su Salva per salvarli.

Dopo aver attivato l'opzione relativa ai server dei nomi personalizzati, configura nuovi record di risorse con il tuo provider DNS. 

Nota: quando passi ai server dei nomi personalizzati, visualizzerai un messaggio di avviso nella parte superiore della pagina. Puoi fare clic sul pulsante Ripristina impostazioni predefinite nel messaggio di avviso per ripristinare i server dei nomi di Google Domains.

Come ripristinare i server dei nomi di Google Domains

Per ripristinare i server dei nomi predefiniti di Google Domains:

  1. Accedi a Google Domains.
  2. Nel menu di navigazione a sinistra, fai clic su I miei domini.
  3. Fai clic sulla scheda DNS relativa al nome di dominio.
  4. Fai clic su Ripristina i server dei nomi di Google Domains.

Nota: l'applicazione delle modifiche DNS potrebbe richiedere diversi minuti, a seconda della tua posizione, oppure 24-48 ore nell'intera rete Internet.

Per ulteriori informazioni sulle estensioni DNSSEC (Domain Name System Security Extensions) per il tuo dominio, consulta Impostare le estensioni DNSSEC per il tuo dominio.
 
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?