Hai bisogno di assistenza? Contatta il team di assistenza di Chromecast.

Chromecast, Google Nest e la privacy

Quando utilizzi i prodotti Google, ci affidi le tue informazioni. Google si impegna a mantenere i tuoi dati privati e protetti.

Le Norme sulla privacy di Google si applicano a tutti i servizi Google, inclusi i dispositivi Google Home, Chromecast e Google Nest e l'app Google Home. Nell'articolo del Centro assistenza sulla privacy di Google Nest vengono fornite ulteriori informazioni sul funzionamento dei servizi e dei dispositivi di casa connessi di Google Nest, nonché sulla nostra modalità di raccolta e utilizzo dei dati quando usi tali dispositivi e servizi.

Informazioni che il tuo dispositivo potrebbe inviare ai server di Google se decidi di condividere le relative statistiche e i rapporti sugli arresti anomali

Di seguito sono indicate le informazioni che vengono inviate ai server di Google se decidi di condividere statistiche del dispositivo e rapporti sugli arresti anomali per un dispositivo Google Nest specifico usando l'impostazione "Contribuisci a migliorare il tuo dispositivo". Questo si applica ai dispositivi Google Nest e Google Home, ai dispositivi Chromecast e Chromecast Ultra, ai dispositivi Chromecast Audio, ai dispositivi con Chromecast integrato (tranne per Android TV) e agli altoparlanti con l'Assistente Google. Per i dispositivi Android TV con Chromecast integrato e i dispositivi Chromecast con Google TV, visita invece il Centro assistenza Android per avere ulteriori informazioni sulle modalità di condivisione con Google delle statistiche del dispositivo e dei rapporti sugli arresti anomali.

Nota: l'impostazione "Contribuisci a migliorare il tuo dispositivo" non riguarda l'utilizzo dell'app Google Home con il tuo Account Google. Per sapere quali dati vengono raccolti dall'app Google Home e come vengono utilizzati, leggi le Norme sulla privacy di Google e l'articolo del Centro assistenza sulla privacy di Google Nest. Puoi gestire le impostazioni del tuo Account Google, inclusa l'impostazione Attività web e app, all'indirizzo account.google.com. 

Informazioni sull'affidabilità e sulle prestazioni del dispositivo

  • Qualità di riproduzione. Informazioni relative al numero di reinizializzazioni del buffer e alla risoluzione della riproduzione degli stream multimediali e della videocamera, che ci permettono di identificare problemi di prestazioni nei nostri servizi o in quelli dei nostri partner.
  • Stabilità della rete Wi-Fi. Informazioni sulla stabilità e sulla qualità della connessione di rete Wi-Fi del tuo dispositivo.
  • Errori di comunicazione. Informazioni utili sull'affidabilità della comunicazione del tuo dispositivo con i nostri servizi e con quelli dei nostri partner.
  • Percentuali di successo della configurazione. Informazioni sul funzionamento della nostra procedura di configurazione, oltre a informazioni diagnostiche che ci permettono di capire eventuali errori che potrebbero verificarsi.
  • Percentuali di successo del rilevamento. Informazioni sull'affidabilità con cui le app compatibili con Google Cast riescono a rilevare i dispositivi Chromecast, Google Nest e Google Home collegati alla tua rete locale, oltre a dettagli utili su eventuali errori che potrebbero causare problemi.
  • Latenza. Misuriamo quanto tempo occorre per compiere determinate azioni, ad esempio per avviare un'applicazione di contenuti multimediali o uno stream della videocamera, e quanto tempo impiegano i nostri server o il nostro hardware a rispondere alle tue query e a soddisfare le tue richieste.
  • Metriche relative alla qualità audio e al microfono. Informazioni sull'efficacia delle funzionalità suono smart di Google Home, nonché statistiche relative alle impostazioni del volume e allo stato del microfono. Google Nest Hub emette degli impulsi a ultrasuoni dall'altoparlante per eseguire la diagnostica del microfono.
  • Dati diagnostici sull'hardware del dispositivo. Informazioni sulla memoria e sulla CPU del dispositivo e su come incidono sulle sue prestazioni.

Informazioni e statistiche sull'utilizzo

  • Interazioni con i dispositivi. Sui dispositivi di casa connessi, come altoparlanti e display, raccogliamo informazioni sulle interazioni con i dispositivi (tocchi, pressioni di pulsanti) per capire in che modo gli utenti usano i nostri dispositivi, nonché per monitorare e migliorare prestazioni e affidabilità. Per i nostri dispositivi con l'Assistente Google integrato, raccogliamo anche informazioni sulle prestazioni relative a ogni interazione con l'assistente. Per ulteriori informazioni su quali dati vengono raccolti dall'Assistente Google, leggi l'articolo sulla sicurezza dei dati e sulla privacy dei dispositivi con l'assistente.
  • Sessioni multimediali. Raccogliamo informazioni relative al numero e alla durata delle sessioni di riproduzione dei contenuti multimediali, nonché ai tipi di applicazioni e contenuti multimediali usati.
  • Riavvii e ripristini dei dati di fabbrica. Contiamo il numero di riavvii e ripristini dei dati di fabbrica avviati, allo scopo di monitorare l'affidabilità dei nostri dispositivi.
  • Dati sull'utilizzo dei servizi di partner. Raccogliamo informazioni sull'utilizzo dei nostri servizi e dei servizi dei nostri partner integrati nei nostri dispositivi; condividiamo inoltre tali informazioni con i nostri partner per il debug. Non raccogliamo i contenuti specifici riprodotti, anche se potrebbe farlo il partner del servizio multimediale.

Rapporti sugli arresti anomali e altre informazioni

  • Attributi del dispositivo. Raccogliamo informazioni di base sul modello di hardware e sulla versione software del dispositivo.
  • Processi in esecuzione. Raccogliamo informazioni relative al momento in cui si sono verificati gli arresti anomali del dispositivo, a quale processo di sistema si è arrestato in modo anomalo e a quali altri processi erano in esecuzione al momento dell'arresto anomalo.

Informazioni che Google raccoglie sempre

Alcune informazioni del dispositivo sono necessarie per garantire prestazioni e affidabilità dei nostri servizi e dispositivi di casa connessi. Le raccogliamo sempre, anche se decidi di non condividere le statistiche del dispositivo e i rapporti sugli arresti anomali. Queste informazioni includono ad esempio: 

  • Attributi del dispositivo. Raccogliamo informazioni di base sul tipo di dispositivo, inclusi numero di modello e versione build.
  • Data di attivazione e stato della connessione. Registriamo la data di attivazione del dispositivo e se è connesso o meno a Internet.
  • Informazioni di sicurezza. Per risolvere rapidamente eventuali problemi o interruzioni sul dispositivo di sicurezza, raccogliamo informazioni relative ad alcune interazioni di sicurezza (ad esempio i timestamp di streaming delle videocamere). 

Questi dati vengono gestiti come spiegato nelle Norme sulla privacy di Google e nell'articolo del Centro assistenza sulla privacy di Google Nest.

Come usiamo queste informazioni 

Se attivi l'impostazione "Contribuisci a migliorare il tuo dispositivo", usiamo queste informazioni per migliorare le prestazioni e l'affidabilità dei nostri prodotti e servizi, nonché dei servizi forniti dai nostri partner.

Modificare le impostazioni sulla privacy

Per modificare le tue impostazioni sulla privacy di un dispositivo dopo la configurazione iniziale:

  1. Assicurati che il dispositivo mobile o il tablet sia collegato alla stessa rete Wi-Fi o allo stesso account del dispositivo Chromecast, dello speaker o del display.
  2. Apri l'app Google Home App Google Home.
  3. Seleziona il dispositivo su cui vuoi fornire il feedback.
  4. Nell'angolo in alto a destra dello schermo, tocca Impostazioni   Riconoscimento e condivisione.
  5. Attiva l'opzione Invia dati sull'utilizzo e rapporti sugli arresti anomali relativi al dispositivo.

App Google Home

Le informazioni raccolte quando utilizzi l'app Google Home con il tuo Account Google non sono soggette all'impostazione "Contribuisci a migliorare il tuo dispositivo". I dati raccolti dall'app Home vengono illustrati nelle Norme sulla privacy di Google e nella pagina del Centro assistenza sulla privacy di Google Nest.

Se l'impostazione Attività web e app è attiva, salviamo le attività svolte su app e siti Google (inclusa l'app Google Home) per offrirti esperienze più personalizzate su tutti i servizi Google. Puoi disattivare l'impostazione Attività web e app in qualsiasi momento dalla pagina myactivity.google.com

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

false
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
85561
false