Informazioni su Google Play Services

Google Play Services è il software di sistema alla base delle funzionalità chiave di tutti i dispositivi Android certificati. Google Play Services offre tre tipi di funzionalità principali del dispositivo:

Sicurezza e affidabilità

Google Play Services contribuisce a garantire la sicurezza e l'affidabilità di un dispositivo Android e tiene aggiornati i dispositivi con le funzionalità di sicurezza più recenti. Ad esempio:

  • Google Play Protect, che avvisa gli utenti se un'app contiene malware noto. 
  • Identificazione e convalida di connessioni sicure, ad esempio per consentire a un dispositivo di riconoscere e connettersi automaticamente e in modo sicuro ad altri dispositivi.  
  • Protezione delle applicazioni da attività fraudolenta e minacce alla sicurezza tramite SafetyNet.
  • Crittografia end-to-end dei backup di Android quando gli utenti hanno un passcode della schermata di blocco. 

API per sviluppatori

Google Play Services offre agli sviluppatori migliaia di API costantemente aggiornate che consentono loro di offrire esperienze di alta qualità nelle loro app, ad esempio: 

Servizi principali dei dispositivi

Google Play Services attiva i servizi principali sui dispositivi Android. Ad esempio:

  • Quando gli utenti effettuano una chiamata di emergenza a un numero di emergenza supportato, Google consente ai servizi di emergenza locali di ricevere direttamente la posizione del dispositivo.
  • I servizi di compilazione automatica di Google aiutano gli utenti a risparmiare tempo e ridurre gli errori di digitazione. 
  • Condivisione nelle vicinanze consente agli utenti di scambiare file con i propri contatti o in modo anonimo. 
  • Trova il mio dispositivo consente di localizzare un dispositivo smarrito, farlo squillare o cancellarne i dati con facilità.

Inoltre, quando un utente accede all'Account Google sul proprio dispositivo, può aggiornare le impostazioni Google, gestire la sicurezza dell'account e sincronizzare dati importanti, come i Contatti Google, su tutti i dispositivi.

Perché Google Play Services raccoglie dati 

Google Play Services raccoglie dati sui dispositivi Android certificati per supportare le funzionalità principali del dispositivo. È necessario raccogliere alcune informazioni di base, ad esempio un indirizzo IP, per pubblicare contenuti su un dispositivo, un'app o un browser. I produttori di dispositivi concedono inoltre a Google Play Services l'autorizzazione ad accedere a determinati dati su un dispositivo, ad esempio la posizione e i contatti, per supportare queste funzionalità.

La raccolta di dati effettiva varia a seconda delle impostazioni del dispositivo configurate da un utente, delle app e dei servizi installati o utilizzati su un dispositivo, del produttore del dispositivo e delle impostazioni dell'Account Google dell'utente. In molti casi, Google Play Services accede ai dati localmente sul dispositivo ma senza raccoglierli dal dispositivo stesso. 

Per supportare tutte le funzioni sopra descritte, Google Play Services potrebbe raccogliere informazioni per i seguenti motivi: 

Sicurezza e prevenzione delle frodi

Google raccoglie i dati tramite Google Play Services per proteggere gli utenti, i servizi Google e le app e i servizi degli sviluppatori di terze parti da attività fraudolente, spam e comportamenti illeciti. Ad esempio: 

  • Informazioni che consentono di verificare che una richiesta arrivi da un utente reale e informazioni sulle app installate, compresi i risultati delle scansioni di malware.
  • Account Google e informazioni di accesso se un utente ha eseguito l'accesso su un dispositivo. 
  • Google potrebbe raccogliere il numero di telefono di un dispositivo per fornire i servizi di recupero dell'account e per consentire agli utenti di accedere ai servizi basati sul numero di telefono, ad esempio Google Duo.
  • Gli identificatori hardware, come gli IMEI, gli indirizzi MAC e i numeri di serie, per aggiornare i dispositivi con le patch di sicurezza più recenti e monitorare le tendenze nell'ecosistema Android, ad esempio per quanto tempo i diversi tipi di dispositivi rimangono attivi. Il servizio Configurazione dispositivo di Google, il quale raccoglie i dati per garantire che i dispositivi siano sempre aggiornati e che funzionino al meglio, fa parte di Google Play Services. 

Sostenere e migliorare l'ecosistema Android

Come spiegato in precedenza, Google Play Services fornisce una serie di API e servizi principali dei dispositivi che consentono ad Android di essere una piattaforma connessa ricca di funzionalità. Google potrebbe raccogliere dati su questi servizi e API per fornire, mantenere e migliorare tali servizi. A seconda delle impostazioni del dispositivo, Google potrebbe raccogliere ulteriori informazioni su quest'ultimo. Alcuni esempi sono: 

  • Google raccoglie dati per comprendere come vengono utilizzate queste API e per garantire che funzionino correttamente. 
  • Se attivi la Precisione della geolocalizzazione di Google, oltre a fornire una posizione più precisa su un dispositivo, le informazioni sulla posizione possono essere utilizzate in modo anonimo per migliorare i servizi basati sulla posizione geografica. 
  • Se il controllo Utilizzo e diagnostica di un dispositivo è attivo, Google raccoglie i dati relativi all'utilizzo e al funzionamento del dispositivo per migliorare prodotti e servizi, ad esempio app Google e dispositivi Android.   

Fornire i servizi Google

Se un utente utilizza app e servizi Google su Android, Google raccoglie i dati tramite Google Play Services per fornire e migliorare tali app e servizi. Ad esempio: 

  • A seconda delle impostazioni utente, Google raccoglie dati quali contatti e preferiti per sincronizzarli tra dispositivi e nel cloud. 
  • Google Play Services sincronizza le impostazioni dell'Account Google di un utente su tutti i dispositivi e raccoglie informazioni per proteggere il suo account. 
  • Google Play Services potrebbe raccogliere dati per attivare funzionalità incorporate nelle app, ad esempio Google Maps. 
  • Per gli utenti che hanno attivato l'impostazione "Salva l'attività ricavata dalle app di questo dispositivo" in Attività web e app sul proprio dispositivo, Google potrebbe salvare i dati delle attività delle app sul dispositivo nell'Account Google dell'utente, al fine di utilizzarle per personalizzare app e servizi di Google.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
false