[GA4] Informazioni sui tag del sito collegati

Questo articolo è rivolto ai proprietari di siti web che vogliono configurare una proprietà Google Analytics 4 e hanno la possibilità, mediante la configurazione guidata, di riutilizzare il tag di Universal Analytics esistente.

Se la proprietà Universal Analytics utilizza gtag.js, la procedura guidata Assistente alla configurazione GA4 può riutilizzare il tag esistente, ovvero quello della proprietà Universal Analytics. Questo ti consente di evitare l'aggiunta manuale del tag alle tue pagine web e sarà possibile grazie a una funzionalità chiamata Tag del sito collegati.

Tuttavia, se la proprietà Universal Analytics utilizza analytics.js, l'Assistente alla configurazione GA4 non sarà in grado di riutilizzare il tag esistente. Dovrai incollare il tag Google (ovvero gtag.js) direttamente nelle pagine del tuo sito web.

La parte restante di questo articolo è dedicata agli utenti con esigenze di implementazione avanzate.

Funzionamento

Ecco alcune considerazioni sul funzionamento dei tag del sito collegati.

  • Viene effettuata una chiamata gtag('config', 'G-XXXXX') aggiuntiva (senza parametri), che scarica un contenitore di tag di Google Analytics 4 e invia un evento page_view automatico alla proprietà Google Analytics 4.
  • Gli eventi di misurazione avanzati (se attivati) vengono raccolti automaticamente nella proprietà Google Analytics 4, ma non nella proprietà Universal Analytics.
  • Tutti gli eventi inviati tramite gtag('event') alla proprietà Universal Analytics vengono inviati anche alla proprietà Google Analytics 4 (tranne quelli con un parametro "send_to" che specifica solo la proprietà Universal Analytics).
  • I tag del sito collegati richiedono che l'intero sito sia codificato in modo coerente utilizzando uno snippet gtag.js controllato da una singola proprietà Universal Analytics. Se la proprietà Universal Analytics riceve dati da implementazioni miste (ad esempio alcune pagine codificate con analytics.js e altre con Google Tag Manager), solo le pagine idonee invieranno i dati alla proprietà Google Analytics 4.

Considerazioni

Il tag di Google Analytics 4 collegato ignora qualsiasi parametro di configurazione che personalizza la raccolta dei dati per la proprietà Universal Analytics e viene attivato senza parametri di configurazione. Anche se le proprietà Google Analytics 4 supportano molti dei parametri di configurazione disponibili per le proprietà Universal Analytics, questi parametri devono essere inclusi nel comando config per poter essere applicati alla proprietà Google Analytics 4. Puoi risolvere il problema spostando i parametri assegnati nel comando gtag('config') per Universal Analytics a un comando gtag('set') prima del comando gtag('config').

Ecco alcuni esempi di come questo possa influire sui controlli di codifica specifici per Google Analytics 4. Le personalizzazioni dei tag (ad esempio impostazioni dei cookie personalizzate, collegamenti interdominio, disattivazione delle funzionalità pubblicitarie, disattivazione dell'assistenza Analytics per le conversioni Google Ads e disattivazione della misurazione di GA) che potresti aver impostato per la tua proprietà Universal Analytics nel comando gtag('config') non sono state applicate alla tua proprietà Google Analytics 4.  Di conseguenza, nella tua proprietà Google Analytics 4 potresti raccogliere involontariamente i seguenti dati:

Altri aspetti da considerare: 

  • User_id: il tag Google Analytics 4 collegato ignorerà qualsiasi user_id impostato nel tag Universal Analytics tramite gtag('config').
  • Attributi di visualizzazione di pagina: gli attributi di visualizzazione di pagina personalizzati, come page_title, page_location e page_path, vengono ignorati nel tag del sito collegato. Questo può determinare discrepanze tra i report di Universal Analytics e quelli di Google Analytics 4.

Aggiungere/rimuovere tag del sito personalizzati a/da uno stream di dati web

Dopo aver creato uno stream di dati web, puoi aggiungere tag del sito collegati allo stream di dati e rimuoverli ove necessario (ad es. se devi eliminarlo).

Aggiungere tag del sito collegati

  1. Nella colonna Proprietà, fai clic su Stream di dati.
  2. Fai clic sulla riga per lo stream di dati web.
  3. In Tag Google, fai clic su Gestisci i tag del sito collegati.
  4. In Tag collegati, inserisci l'ID del tag da aggiungere e, se vuoi, un nome per il tag.
  5. Fai clic su Collega.

Rimuovere i tag del sito collegati

  1. Nella colonna Proprietà, fai clic su Stream di dati.
  2. Fai clic sulla riga per lo stream di dati web.
  3. In Tag Google, fai clic su Gestisci i tag del sito collegati.
  4. Nella sezione Tag collegati, nella riga del tag da rimuovere, fai clic su Altro > Rimuovi tag.

Ambito delle dimensioni e delle metriche personalizzate

Poiché esistono differenze tra i modelli dei dati di Universal Analytics e Google Analytics 4, i dati di Google Analytics 4 avranno un aspetto diverso da quelli di Universal Analytics. Questo vale indipendentemente dal fatto che vengano utilizzati o meno i tag del sito collegati per implementare la proprietà Google Analytics 4.

Ad esempio, nelle proprietà Google Analytics 4, i parametri evento e le proprietà utente personalizzati sostituiscono le dimensioni e le metriche personalizzate di Universal Analytics. Quando utilizzi i tag del sito collegati, le dimensioni e le metriche personalizzate di Universal Analytics vengono inviate automaticamente alla proprietà Google Analytics 4 come parametri evento personalizzati. Tuttavia, l'ambito delle dimensioni/metriche personalizzate, ad esempio Ambito a livello di hit, Ambito a livello di sessione, Ambito a livello di utente e Ambito a livello di prodotto, viene ignorato dal tag Google Analytics 4 collegato, perché viene impostato nell'interfaccia utente di Universal Analytics e richiede il parametro config_map_custom, nessuno dei quali è accessibile al tag Google Analytics 4 collegato. Di conseguenza, le metriche/dimensioni personalizzate non vengono conservate per qualsiasi ambito dopo l'evento in una proprietà Google Analytics 4. Ciò potrebbe non soddisfare le tue esigenze in materia di raccolta di eventi e generazione di report, ad esempio se implementi l'integrazione CRM inviando un identificatore utente (Client-ID GA o ID CRM) ad Analytics come dimensione personalizzata basata sugli utenti. 

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

false
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
false
false
true
true
69256
false
false