Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Informazioni sul campionamento dei dati

Nell'analisi dei dati, il campionamento è la pratica di analizzare un sottoinsieme di tutti i dati per scoprire le informazioni più importanti nel set di dati più ampio. Ad esempio, se desideravi stimare il numero di alberi in una zona di 100 acri dove la distruzione degli alberi era piuttosto uniforme, potevi contare il numero di alberi in 1 acro e moltiplicarlo per 100 o contare gli alberi in mezzo acro e moltiplicare per 200 per ottenere una rappresentazione accurata di tutti i 100 acri.

Questo articolo spiega le circostanze in cui Analytics applica il campionamento delle sessioni ai tuoi dati per fornirti rapporti accurati con tempestività.

 

Contenuti di questo articolo:

Soglie del campionamento

I rapporti predefiniti non sono soggetti al campionamento.

Le query ad hoc dei dati sono soggette alle seguenti soglie generali per il campionamento:

  • Analytics Standard: 500.000 sessioni a livello di proprietà per l'intervallo di date utilizzato
  • Analytics 360: 100 milioni di sessioni a livello di vista per l'intervallo di date utilizzato

    Le soglie di 360 variano in base a come le query sono configurate. Per informazioni più dettagliate, contatta il team di assistenza di 360.

Quando si applica il campionamento

Le seguenti sezioni spiegano dove puoi incontrare il campionamento delle sessioni nei rapporti Analytics.

Rapporti predefiniti

Analytics dispone di un insieme di rapporti preconfigurati e predefiniti, elencati nel riquadro di sinistra in Pubblico, Acquisizione, Comportamento e Conversioni.

Analytics memorizza un insieme completo e non filtrato di dati per ciascuna proprietà in ogni account. Per ogni vista rapporti in una proprietà, Analytics crea anche tabelle di dimensioni e metriche aggregate da dati completi e non filtrati. Quando esegui un rapporto predefinito, Analytics interroga le tabelle di dati aggregati per fornire rapidamente i dati non campionati.

Analytics aggiunge periodicamente nuovi rapporti e talvolta modifica le modalità di calcolo delle metriche. Se l'intervallo di date di un rapporto include un periodo di tempo che precede l'aggiunta del rapporto o la modifica delle modalità di calcolo della metrica, Analytics può inviare una query ad hoc e i dati possono essere campionati.

I rapporti predefiniti non sono campionati sia in Analytics Standard che in Analytics 360.

Rapporti ad hoc

Se modifichi un rapporto predefinito in qualsiasi modo, ad esempio, applicando un segmento, un filtro o una dimensione secondaria, oppure se crei un rapporto personalizzato con una combinazione di dimensioni e metriche che non esistono nel rapporto predefinito, generi una query ad hoc di dati di Analytics.

Analytics accede prima alle tabelle di dati aggregati per visualizzare se tutte le informazioni richieste dalla query ad hoc sono disponibili. Se le informazioni non sono disponibili, Analytics interroga l'insieme completo e non filtrato di dati per soddisfare la richiesta di query.

Le query ad-hoc sono soggette al campionamento se il numero di sessioni per l'intervallo di date utilizzato eccede la soglia per il tuo tipo di proprietà.

L'algoritmo di campionamento utilizza un campione di dati completi che è proporzionale alla distribuzione quotidiana di sessioni per la proprietà per l'intervallo di date utilizzato. Ad esempio, se per un periodo di 5 giorni le sessioni sono campionate al 25%, allora il campione include il 25% delle sessioni di ogni giorno:

  Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì
Sessioni totali 200.000 100.000 200.000 300.000 200.000
Campione del 25% 50.000 25.000 50.000 75.000 50.000

 

La frequenza di campionamento varia da query a query in base al numero di sessioni durante l'intervallo di date per una data vista.

Se il campionamento è attivo, nella parte superiore del rapporto viene visualizzato il messaggio Questo rapporto è basato sul N% delle sessioni.

A destra del messaggio, puoi selezionare una delle due opzioni per modificare la dimensione di campionamento:

  • Maggiore precisione: utilizza la massima dimensione del campione possibile per offrire risultati che forniscano la rappresentazione più precisa dell'insieme completo dei dati
  • Risposta più veloce: utilizza una dimensione di campionamento più piccola per fornire risultati più rapidi
Sampling controls: Greater precision or Faster response
Controlli di campionamento.

Altri rapporti

Il campionamento funziona in maniera differente per questi rapporti rispetto a quelli predefiniti o per le query ad-hoc.

Rapporti canalizzazioni multicanale e di attribuzione

Come i rapporti predefiniti, il campionamento non viene applicato, a meno che non si modifichi il rapporto, ad esempio, modificando la finestra temporale, modificando quali conversioni debbano essere incluse o aggiungendo un segmento o una dimensione secondaria. Se modifichi il rapporto in qualsiasi modo, verrà restituito un campione massimo di 1 milione di conversioni.

Rapporti di visualizzazione della navigazione

I rapporti di visualizzazione della navigazione (Flusso di utenti, Flusso di comportamento, Flusso eventi e Flusso obiettivo) sono generati da un massimo di 100.000 sessioni per l'intervallo di date selezionato.

I rapporti di visualizzazione della navigazione, compresi i tassi di entrata, uscita e conversione, possono dare risultati diversi rispetto ai rapporti predefiniti sul comportamento e sulle conversioni, che sono basati su un insieme campione diverso.

Filtri e segmenti

Analytics Standard e Analytics 360 campionano i dati relativi alle sessioni a livello di vista, dopo che i filtri vista sono stati applicati. Ad esempio, se i filtri vista includono o escludono le sessioni, allora il campione viene acquisito solo da quelle sessioni.

Sia Analytics Standard che Analytics 360 applicano i segmenti dopo aver applicato i filtri per i rapporti e dopo il campionamento, il che significa che potrebbe includere un numero di sessioni inferiori di quelle incluse nel campione totale.

Lavorare con le dimensioni del campione

Utilizza i controlli per passare dalla massima dimensione del campione per un rapporto più precisa alla dimensione di un campione più piccola per una risposta più rapida alla tua query.

Un'opzione per evitare il campionamento è di accorciare l'intervallo di date del rapporto finché il numero di sessioni non sia inferiore alla soglia di campionamento, se il volume di dati lo permette.

Se sei un utente Google Analytics 360, hai 2 opzioni aggiuntive per ottenere dei rapporti non campionati:

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?