Voci di tipo (altro) nei rapporti

Dati raggruppati per dimensioni a elevata cardinalità

A ciascuna dimensione del rapporto (ad esempio, Pagina, Browser, Risoluzione schermo e così via) possono essere assegnati diversi valori. Il numero totale di valori univoci per una dimensione è conosciuto come la sua cardinalità. Ad esempio, i valori possibili per la dimensione Cellulare (o ga:isMobile) sono due ( o No), pertanto la cardinalità di tale dimensione è due. Ad altre dimensioni possono essere assegnati tutti i valori desiderati. Ad esempio, alla dimensione Pagina è assegnato un valore diverso per ogni URL visualizzato nel tuo sito.

Le dimensioni alle quali possono essere assegnati molti valori sono anche dette dimensioni ad alta cardinalità. I limiti del sistema Analytics possono influire sui rapporti che includono dimensioni ad alta cardinalità, con il conseguente inserimento nel rapporto di una voce di tipo (altro), in cui vengono raggruppati i dati eccedenti tali limiti.

Contenuti di questo articolo:

Soluzioni

Se sei un utente di Google Analytics 360, puoi esportare le informazioni con un rapporto non campionato per recuperare fino a tre milioni di righe di dati uniche. I rapporti non campionati sono generati utilizzando i dati non elaborati delle tabelle sulle visite anziché i dati provenienti dalle tabelle elaborate.

 

Riduci il numero di possibili valori nella dimensione Pagina applicando un filtro per escludere qualsiasi variabile dinamica sessione/ID cliente nelle impostazioni Parametro di ricerca. Puoi escludere i parametri di ricerca dai rapporti rimuovendoli dagli URL. Per rimuovere i parametri di ricerca, modifica le impostazioni della vista. In Impostazioni ricerca su sito, modifica le opzioni Parametro di ricerca.

Puoi estrarre i parametri di ricerca servendoti di questo foglio di lavoro: un file che utilizza il componente aggiuntivo API di Analytics per Fogli Google per eseguire una query sull'elenco delle pagine degli ultimi sette giorni ed estrarre tutti i parametri di ricerca unici in un elenco di facile lettura. Puoi esaminare l'elenco, contrassegnare i parametri da escludere e successivamente generare una stringa separata da virgola da incollare direttamente nell'opzione Escludi parametri di ricerca URL nelle Impostazioni vista. Le istruzioni sono incluse nel foglio di lavoro.

Spiegazione approfondita

Tabelle elaborate per rapporti più rapidi

Analytics utilizza una tabella delle visite per memorizzare i dati non elaborati di ogni sessione sulla tua proprietà. Inoltre, i dati pre-aggregati per i rapporti comuni vengono memorizzati in tabelle elaborate (dette anche tabelle aggregate). Grazie a queste tabelle, i rapporti richiesti più di frequente possono essere caricati rapidamente, senza campionamento.1

Limiti dei dati per le tabelle elaborate con frequenza giornaliera

Le tabelle elaborate in base a una frequenza giornaliera memorizzano fino a un massimo di 50.000 righe per Analytics standard e 75.000 per Google Analytics 360. Di conseguenza, per ogni tabella elaborata, vengono memorizzate ogni giorno molte combinazioni2 di valori di dimensioni uniche. Se una determinata tabella include un numero di combinazioni di valori di dimensioni maggiore, Analytics archivia i primi N valori3 e crea una riga di tipo (altro) per le combinazioni di valori rimanenti.

I clienti di Analytics 360 che utilizzano le tabelle personalizzate possono contare su un limite giornaliero più elevato, pari a un milione di righe al giorno. Per ulteriori informazioni sulle tabelle personalizzate e sui loro limiti, consulta l'articolo Informazioni sulle tabelle personalizzate.

Limiti dei dati per le tabelle elaborate nell'arco di più giorni

Per generare più rapidamente i rapporti con intervalli di date più ampi, Analytics utilizza le tabelle elaborate nell'arco di più giorni, ciascuna contenente dati prodotti nel corso di 4 giorni. Le tabelle contenenti dati prodotti nell'arco di più giorni sono create sulla base delle tabelle con elaborazione giornaliera e possono memorizzare fino a un massimo di 100.000 righe per Analytics standard e 150.000 righe per Analytics 360. Così come avviene per le tabelle con elaborazione giornaliera, quando una determinata tabella elaborata nell'arco di più giorni supera il numero consentito di combinazioni di valori univoci per le dimensioni, Analytics memorizza i valori che rientrano nel limite consentito e crea una riga di tipo (altro) per le combinazioni rimanenti.

Poiché i valori delle dimensioni (ad es. gli URL univoci oppure le parole chiave di una campagna) si ripetono spesso nel corso di determinati giorni, i limiti delle tabelle elaborate nell'arco di più giorni riguardano solo i siti con molte parole chiave e/o contenuti univoci.

Limite per le query sui rapporti

A determinare la creazione di una voce di tipo (altro) contenente dati aggregati può essere anche il limite per le query sui rapporti. Per tutti gli intervalli di date, Analytics restituisce fino a un milione di righe per il rapporto. Le righe che superano questo limite vengono aggregate in una riga (altro).

Importare dimensioni a elevata cardinalità

L'utilizzo dell'importazione tempo query dei dati relativi a utenti, prodotti o contenuti potrebbe comportare il raggruppamento dei dati nella riga (altro) dei rapporti (vedi di seguito).

Che cosa implica per i miei rapporti?

Quando visualizzi un rapporto con una dimensione ad alta cardinalità che supera i limiti riportati sopra, non visualizzerai tutti i valori per tale dimensione perché alcuni saranno aggregati in una voce di tipo (altro). Tieni presente che Analytics continua a monitorare i dati normalmente, ma non riesce a visualizzarli tutti nei rapporti.

È anche importante notare che i valori aggregati in una voce di tipo (altro) possono essere soggetti a cambiamenti. Ad esempio, supponiamo che il 1° marzo "/categorie/cappelli" si sia classificata al 49.999esimo posto tra gli URL più visitati con 3 visualizzazioni di pagina ma che il 2 marzo sia scesa al 50.001esimo posto con 1 visualizzazione di pagina. Se richiedi un rapporto di Analytics che includa entrambi i giorni, visualizzerai l'URL "/categorie/cappelli" con 3 visualizzazioni di pagina perché il valore del 2 marzo viene aggregato in una voce di tipo (altro).

1Nei casi in cui non è possibile rispondere alla query dell'utente con le tabelle elaborate esistenti, Analytics utilizza i dati non elaborati sulle visite per preparare le informazioni richieste. In tale situazione, il rapporto presenterà massimo un milione di combinazioni di valori di dimensioni uniche incluse nel set di esempio per la query.

2Alcune tabelle elaborate comprendono più dimensioni. Il limite riguarda la combinazione di valori distinti per tutte le dimensioni che definiscono la tabella.

3Le principali combinazioni di valori sono determinate ordinando la tabella in base alla metrica pertinente (ad es. Sessioni Visualizzazioni di pagina, Transazioni e così via). Le combinazioni di valori di dimensioni con volumi inferiori vengono raggruppate alla voce (other).

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?