Prepararsi per i requisiti di divulgazione dei dati dell'App Store di Apple

Apple richiede agli sviluppatori che pubblicano app nell'App Store di fornire alcune informazioni relative all'utilizzo dei dati da parte delle loro app. Apple ha annunciato che queste comunicazioni saranno obbligatorie per le nuove app e gli aggiornamenti delle app a partire dall'8 dicembre 2020.

Google Analytics raccoglie automaticamente determinati dati e offre funzionalità facoltative che consentono di determinare quali tipi di dati aggiuntivi vengono raccolti e come vengono utilizzati.

  • Un ID istanza di app viene assegnato automaticamente a ciascuna istanza di un'app e viene utilizzato per calcolare le metriche utente in Analytics. Per impostazione predefinita, questo identificatore non è associato a un identificatore utente, come il nome schermata o l'ID account, né all'identificatore pubblicità di un dispositivo. La raccolta di questo identificatore può essere disattivata con l'API Consent Mode. Scopri di più.
  • Google Analytics non utilizza la funzionalità Servizi di geolocalizzazione di Apple. Analytics ricava i dati generali sulla posizione provenienti dagli indirizzi IP anonimi degli utenti.
  • Gli eventi acquisto in-app e abbonamento vengono misurati tramite StoreKit. I parametri evento includono ID prodotto, nome e prezzo. Per impostazione predefinita, questi eventi sono associati soltanto all'ID istanza di app.
  • Gli eventi del ciclo di vita delle app, come le visualizzazioni di schermata e le sessioni, vengono misurati e utilizzati automaticamente per le funzionalità di Analytics, come Rapporti e analisi. Per impostazione predefinita, questi eventi sono associati soltanto all'ID istanza di app.

Per maggiori dettagli su come il prodotto elabora i dati personali dell'utente finale, esamina i Termini e le Norme di utilizzo di Google Analytics per Firebase, nonché le pagine Privacy e sicurezza in Firebase e Raccolta di dati.

Funzionalità dipendenti dall'utilizzo

Esamina le funzionalità facoltative che potrebbero influire sulla raccolta e sull'utilizzo dei dati:

Se stai utilizzando funzionalità di prodotto facoltative che prevedono dati aggiuntivi o stai partecipando a test di nuove funzionalità del prodotto che prevedono dati aggiuntivi, controlla se queste funzionalità o questi test richiedono divulgazioni aggiuntive dei dati.

Se utilizzi una versione precedente dell'SDK di Google Analytics per Firebase, ti consigliamo di eseguire l'aggiornamento all'ultima versione per assicurarti che le divulgazioni relative all'app siano accurate.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
69256
false