Modi comuni di utilizzo delle regole automatizzate

}

Desideri pianificare la pubblicazione degli annunci mentre dormi, mettere in pausa gli annunci con una percentuale di clic (CTR) bassa o aumentare le offerte in modo da pubblicare gli annunci sulla prima pagina dei risultati di ricerca? Le regole automatizzate fanno al caso tuo.

Se stai considerando l'opportunità di utilizzare le regole automatizzate, potrebbe esserti utile capire come possono consentirti di risparmiare tempo nella gestione dell'account. 

Di seguito spiegheremo come configurare le regole per pianificare gli annunci, mettere in pausa gli annunci o le parole chiave con scarso rendimento, mettere a punto e pianificare le offerte e controllare il budget e i costi.

Modi comuni di utilizzo delle regole automatizzate

Per iniziare, pensa alle attività che esegui di frequente nell'account AdWords e, per ciascuna di esse, annota la procedura da seguire. Successivamente, struttura le regole in modo che queste operazioni vengano eseguite automaticamente.

}

Di seguito sono riportati alcuni esempi delle regole più utilizzate. Per creare queste regole, è sufficiente fare clic sul pulsante Automatizza nelle schede Campagne, Gruppi di annunci, Parole chiave o Annunci.

Di seguito presenteremo alcuni esempi di regole, tuttavia, è buona norma basarsi sui propri obiettivi di rendimento personali ed esperienza professionale per scegliere metriche e azioni specifiche pertinenti per la propria attività.

Dopo aver creato le regole, accertati di monitorarne il rendimento di frequente e perfezionale per ottenere i risultati desiderati.

Pianificazione degli annunci

Attivazione e disattivazione di vari annunci speciali per un evento promozionale

}

Supponiamo che desideri pubblicare diversi annunci promozionali che contengono la frase "Offerte speciali per Ferragosto" nel fine settimana precedente il Ferragosto. In primo luogo, crea questi annunci in anticipo e mettili in pausa. Poi crea due regole da eseguire una sola volta: la prima per pubblicare questi annunci all'inizio del fine settimana precedente il Ferragosto (ad esempio l'11 agosto, verso le 17:00) e la seconda per mettere in pausa gli annunci al termine del fine settimana (il 12 agosto, verso le 23:00).

  1. Fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro di sinistra dell'account AdWords, poi fai clic sulla scheda Annunci.
  2. Fai clic sul pulsante Automatizza, poi seleziona Attiva gli annunci quando... (regola 1) o Metti in pausa gli annunci quando... (regola 2) dal menu a discesa.
  3. Nella sezione "Applica a", scegli Tutti gli annunci tranne quelli eliminati in tutte le campagne.
  4. Nella sezione "Requisiti", scegli Testo dell'annuncio e l'opzione contiene Offerte speciali per Ferragosto.
  5. Nella sezione "Frequenza", scegli Una volta e seleziona 11 agosto alle 17 (regola 1) o 12 agosto alle 23 (regola 2).

Regola 1:

Regola 2:

Attivazione e disattivazione periodica di vari annunci speciali (ad esempio, ogni fine settimana)

Supponiamo che tu desideri pubblicare annunci speciali con l'indicazione "Spedizione gratuita" ogni fine settimana. Usando due regole settimanali, questi annunci possono essere attivati ogni sabato mattina (regola 1) e andranno in pausa ogni domenica sera (regola 2). Puoi utilizzare il testo dell'annuncio per selezionare gli annunci nel tuo account (invece di selezionare gli annunci singolarmente dalla tabella, come mostrato nell'esempio di seguito).

  1. Fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro di sinistra dell'account AdWords.
  2. Fai clic sulla scheda Annunci.
  3. Fai clic sul pulsante Automatizza, poi seleziona Attiva gli annunci quando... (regola 1) o Metti in pausa gli annunci quando... (regola 2) dal menu a discesa.
  4. Nella sezione "Applica a", scegli Tutti gli annunci tranne quelli eliminati in tutte le campagne.
  5. Nella sezione "Requisiti", scegli Testo dell'annuncio e l'opzione contiene Spedizione gratuita.
  6. Nella sezione "Frequenza", scegli Settimanalmente e seleziona Sabato 01 (regola 1) o Domenica 23 (regola 2).

Attivazione o disattivazione di una campagna pubblicitaria speciale per un evento promozionale

Supponiamo che tu abbia una campagna pubblicitaria speciale che desideri pubblicare il giorno dell'Epifania. In primo luogo, crea la campagna in anticipo e tienila in pausa. Poi crea due regole da eseguire una sola volta: la prima per pubblicare questa campagna all'inizio del giorno dell'Epifania (6 gennaio, verso l'01:00) e la seconda per mettere in pausa la campagna alla fine della giornata (verso le 23:00).

  1. Fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro a sinistra dell'account AdWords, poi fai clic sulla scheda Campagne.
  2. Fai clic sul pulsante Automatizza, poi seleziona Attiva le campagne quando... (regola 1) o Metti in pausa le campagne quando... (regola 2) dal menu a discesa.
  3. Nella sezione "Applica a", scegli Campagne selezionate.
  4. Nella sezione "Frequenza", scegli Una volta e seleziona 24 novembre all'incirca alle 01:00 (regola 1) o 24 novembre all'incirca alle 23:00 (regola 2).
  5. Seleziona la casella di controllo per la campagna nella tabella.

I seguenti screenshot illustrano entrambe queste regole. Nota. Puoi attivare o disattivare singoli gruppi di annunci, annunci o parole chiave procedendo in modo simile.


Messa in pausa di parole chiave o annunci con un rendimento basso

Messa in pausa di parole chiave con scarso rendimento sulla base di metriche di rendimento (ad es. costo per conversione elevato)

Alcuni inserzionisti provano diverse parole chiave e cercano di mantenere quelle che generano i migliori rendimenti, ottimizzando al contempo quelle che non soddisfano le aspettative. Puoi utilizzare le regole automatizzate per automatizzare questo processo, mettendo in pausa sistematicamente quelle che non generano un buon rendimento in modo da poterle ottimizzare e riattivare in un secondo momento. Ad esempio, se hai attivato il monitoraggio delle conversioni, puoi utilizzare i dati di conversione.

Ecco un esempio in cui vengono messe in pausa le parole chiave che hanno un costo per conversione molto alto: una regola mensile potrebbe mettere in pausa tutte le parole chiave che hanno un costo per conversione superiore a € 20 e hanno generato almeno 100 conversioni nei precedenti 30 giorni. Tieni presente che la metrica di rendimento (costo per conversione di € 20) e i dati da osservare (100 conversioni in un mese) sono specifici per ciascun inserzionista. Devono essere scelti sulla base dei tuoi obiettivi di rendimento e del livello di conoscenza della tua attività.

Per creare questa regola:

  1. Fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro di sinistra dell'account AdWords.
  2. Fai clic sulla scheda Parole chiave.
  3. Fai clic sul pulsante Automatizza e seleziona "Metti in pausa le parole chiave quando..." dal menu a discesa.
  4. Nella sezione "Applica a", scegli Tutte le parole chiave tranne quelle eliminate in tutte le campagne.
  5. Scegli l'Azione automatica Metti in pausa le parole chiave.
  6. Nella sezione "Requisiti", specifica "Costo/Conv. (1 per clic)" > € 20 e "Conversioni (1 per clic)" >=100.
  7. Nella sezione "Frequenza", scegli Ogni giorno utilizzo dati da Ultimi 30 giorni.
  8. Assegna un nome alla regola e salvala.

Nota. Quando crei regole basate sulle conversioni, ti consigliamo di indicare periodi di tempo lunghi per "utilizzo dati da" (ad esempio, ultimi sette giorni o ultimi 30 giorni), in modo da rilevare correttamente le conversioni realizzate. La realizzazione di una conversione può richiedere fino a 30 giorni.

Messa in pausa di annunci con un rendimento basso sulla base di metriche di rendimento (ad esempio, CTR basso)

Alcuni inserzionisti provano diversi annunci e cercano di mantenere quelli che generano i migliori rendimenti. Puoi utilizzare le regole automatizzate per automatizzare questo processo, mettendo in pausa sistematicamente gli annunci che non hanno un rendimento soddisfacente. Ad esempio, puoi utilizzare una regola giornaliera per cercare gli annunci con una percentuale di clic inferiore allo 0,2% che hanno generato oltre 1.000 impressioni nel corso dell'ultimo giorno (in modo che vengano raccolti dati sufficienti per prendere una decisione). Questi annunci potrebbero poi essere messi in pausa in modo automatico.

Tieni presente che la metrica di rendimento (in questo caso il CTR dello 0,2%) e i dati da osservare (1.000 impressioni al giorno) sono specifici per ciascun inserzionista. Devono essere scelti sulla base dei tuoi obiettivi di rendimento e del livello di conoscenza della tua attività.

Per creare questa regola:

  1. Fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro di sinistra dell'account AdWords.
  2. Fai clic sulla scheda Annunci.
  3. Fai clic sul pulsante Automatizza e seleziona "Metti in pausa quando..." dal menu a discesa.
  4. Nella sezione "Applica a", scegli Tutti gli annunci tranne quelli eliminati in tutte le campagne.
  5. Scegli l'Azione automatica Annunci in pausa.
  6. Nella sezione "Requisiti", imposta "CTR" < 0,2 e "Impressioni" >= 1000.
  7. Nella sezione "Frequenza", scegli Ogni giorno utilizzo dati da Ultimi 14 giorni.
  8. Assegna un nome alla regola e salvala.

La regola sopra descritta funziona per gli annunci che soddisfano i requisiti in tutte le campagne. Se desideri che la regola funzioni solo con gli annunci di tre campagne specifiche, ad esempio, puoi aggiungere un requisito per le campagne e selezionare le tre campagne.

In alternativa, puoi accedere a ciascuna di queste tre campagne e creare la stessa regola dalla scheda Annunci. In questo caso, l'opzione "Applica a" sarà Tutti gli annunci tranne quelli eliminati in questa campagna. Questo metodo richiede la creazione di tre regole invece di una sola, ma permette di modificare la regola di ogni campagna in base alle necessità.

Offerte e pianificazione delle offerte

Messa a punto delle offerte per parole chiave sulla base del costo per conversione

Puoi utilizzare le regole automatizzate per aumentare le offerte per le parole chiave che generano un buon numero di conversioni e a un basso costo per conversione e per diminuire le offerte per quelle che non generano molte conversioni. Ad esempio, una regola settimanale potrebbe aumentare le offerte CPC massimo del 15% per le parole chiave con più di 50 conversioni e un costo per conversione inferiore a € 10 che stanno attivando gli annunci in posizioni inferiori alla 3. Ricorda che l'impostazione di un'offerta massima è consigliata come misura precauzionale. Una seconda regola settimanale potrebbe ridurre del 15% le offerte per le parole chiave con un costo per conversione superiore a € 12. Per creare le regole:

  1. Fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro di sinistra dell'account AdWords.
  2. Fai clic sulla scheda Parole chiave.
  3. Fai clic sul pulsante Automatizza e seleziona "Modifica offerte CPC max quando..." dal menu a discesa.
  4. Nella sezione "Applica a", scegli Tutte le parole chiave tranne quelle eliminate in tutte le campagne.
  5. Scegli l'Azione automatica Aumenta offerta (per incrementare le offerte CPC per le parole chiave efficaci) oppure Diminuisci l'offerta (per ridurre le offerte CPC per le parole chiave con rendimento scarso).
  6. Quando aumenti le offerte, nella sezione "Requisiti", specifica "Costo/Conv. (1 per clic)" < € 10 e "Conversioni (1 per clic)" >=50 e "Posizione media" "peggio di" 3. Quando riduci l'offerta, imposta "Costo/Conv. (1 per clic)" > € 12 e "Conversioni (1 per clic)" >=50.
  7. Nella sezione "Frequenza", scegli Settimanalmente utilizzo dati da Ultima settimana.
  8. Assegna un nome alla regola e salvala.

Per la seconda regola mirata a ridurre le offerte, segui la stessa procedura, ma sostituisci l'azione con "Diminuisci l'offerta".

Suggerimento

Quando crei regole basate sulle conversioni, ti consigliamo di applicare periodi lunghi nel campo "utilizzo dati da" (ad esempio, ultimi 14 giorni o ultimi 30 giorni o un numero di giorni più elevato), in modo da rilevare correttamente le conversioni realizzate. La realizzazione di una conversione può richiedere fino a 30 giorni.


Modifica le offerte per ottenere la posizione media desiderata

Alcuni inserzionisti vorrebbero che i loro annunci venissero pubblicati in determinate posizioni dell'annuncio, ad esempio, nei primi due posti o nelle posizioni 3-5. La modifica delle offerte per le parole chiave può contribuire a raggiungere questo obiettivo. Tieni presente, tuttavia, che un'offerta superiore a volte può portare a una posizione dell'annuncio inferiore. Pertanto, ti consigliamo di approfondire questo argomento prima di prendere una decisione. Ad esempio, se desideri che i tuoi annunci abbiano l'opportunità di essere pubblicati nelle posizioni 3-5, puoi creare due regole giornaliere "Modifica offerta CPC massimo". La prima regola aumenterà le offerte quando la posizione media scende al di sotto della 5 mentre la seconda regola diminuirà le offerte quando la posizione media sale oltre la 3. Ricorda che è consigliabile definire un'offerta massima (ad es. € 1) come semplice misura di precauzione.

Per creare le regole:

  1. Fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro di sinistra dell'account AdWords.
  2. Fai clic sulla scheda Parole chiave.
  3. Fai clic sul pulsante Automatizza e seleziona "Modifica offerte CPC max quando..." dal menu a discesa.
  4. Nella sezione "Applica a", scegli Tutte le parole chiave tranne quelle eliminate in tutte le campagne.
  5. Scegli l'Azione automatica Aumenta offerta.
  6. Nella sezione "Requisiti", imposta "Posizione media" "peggio di" 5.
  7. Nella sezione "Frequenza", scegli Ogni giorno utilizzo dati da Giorno precedente.
  8. Assegna un nome alla regola e salvala.

Per la seconda regola, procedi nello stesso modo, ma scegli l'azione Diminuisci l'offerta e, scegli come requisito Posizione media migliore di 3.


Se sei lontano dalla posizione media desiderata, puoi creare più regole per ottenerla più rapidamente. Ad esempio, se la posizione media è peggiore di 5, ma migliore di 7, potresti aumentare l'offerta del 10%. Se invece la posizione media è peggiore di 7, potresti aumentare l'offerta del 20%.

Aumento delle offerte per pubblicare gli annunci sulla prima pagina

Alcuni inserzionisti vogliono assicurarsi che i loro annunci siano sempre pubblicati almeno nella prima pagina. Puoi utilizzare le regole automatizzate per aumentare le offerte per le parole chiave portandola a un importo pari all'offerta consigliata per la prima pagina ed eseguire questa regola ogni giorno. Tuttavia, assicurati di specificare un'offerta massima e di aggiungere un requisito affinché lo stato della parola chiave sia "Al di sotto dell'offerta per la prima pagina", in modo da modificare solo le offerte per le parole chiave che non determinano già la pubblicazione sulla prima pagina. Inoltre, è preferibile aumentare le offerte solo per le parole chiave che hanno un buon punteggio di qualità (ad esempio >= 6) in modo da non aumentare le offerte per le parole chiave non ancora ottimizzate. Per creare questa regola:

  1. Fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro di sinistra dell'account AdWords.
  2. Fai clic sulla scheda Parole chiave.
  3. Fai clic sul pulsante Automatizza e seleziona "Aumenta offerte fino al CPC per la prima pagina quando..." dal menu a discesa. Le caselle di controllo "Offerta massima" e "Al di sotto dell'offerta per la prima pagina" vengono selezionate automaticamente.
  4. Nella sezione "Applica a", scegli Tutte le parole chiave tranne quelle eliminate in tutte le campagne.
  5. Nella sezione "Requisiti", scegli "Punt. qual." >=6.
  6. Nella sezione "Frequenza", scegli Ogni giorno utilizzo dati da Giorno precedente.
  7. Assegna un nome alla regola e salvala.
Aumenta le offerte fino all'importo consigliato per l'offerta per la parte superiore della pagina

Per aumentare le offerte delle parole chiave portandole a un importo pari all'offerta consigliata per la parte superiore della pagina, puoi utilizzare una regola automatizzata con le stime delle offerte per la parte superiore della pagina ed eseguire questa regola ogni giorno. Nota. Assicurati di specificare un'offerta massima. Inoltre, per evitare di aumentare le offerte per le parole chiave non ancora ottimizzate, è preferibile aumentare solo le offerte per le parole chiave che hanno un buon punteggio di qualità (ad es. >= 6). Per creare questa regola:

  1. Fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro di sinistra dell'account AdWords.
  2. Fai clic sulla scheda Parole chiave.
  3. Fai clic sul pulsante Automatizza e seleziona "Aumenta offerte per CPC parte superiore della pagina quando..." nel menu a discesa.
  4. Nella sezione "Applica a", scegli Tutte le parole chiave tranne quelle eliminate in tutte le campagne.
  5. Nella sezione "Requisiti", scegli "Punt. qual." >=6.
  6. Nella sezione "Frequenza", scegli Ogni giorno utilizzo dati da Giorno precedente.
  7. Assegna un nome alla regola e salvala.
Pianificazione delle offerte (ad esempio, un'offerta più elevata durante determinate ore del giorno)

Puoi utilizzare regole automatizzate per aumentare e diminuire le offerte sulla base del giorno della settimana o anche sulla base dell'ora del giorno. Ad esempio, puoi impostare due regole giornaliere per aumentare le tue offerte tra le 18:00 e le 22:00 ogni sera. La prima regola aumenta l'offerta del 25% all'incirca verso le 18:00 e la seconda regola riduce l'offerta del 20% all'incirca verso le 22:00, riportandola quindi al suo valore originario (€ 1 aumentato del 25% è pari a € 1,25, € 1,25 ridotto del 20% è di nuovo pari a € 1).

Suggerimento

Ecco un modo pratico per calcolare il valore percentuale di aumento o diminuzione. Con un aumento del x%, la diminuzione corrispondente del d% per tornare al valore originario si calcola con la formula: d = (100 * x)/(100 + x). Nell'esempio precedente, x = 25. Quindi d = (100 * 25)/(100 + 25) = 20.


Controllo del budget e dei costi

Controllo del budget

Puoi utilizzare le regole automatizzate per attivare le email quando si verificano determinate condizioni. Supponiamo che tu abbia una campagna con un budget giornaliero di € 100. Puoi impostare una regola automatizzata in modo che venga eseguita ogni giorno a mezzogiorno e ti comunichi per email se hai speso più di € 50 in tale giorno. Una volta ricevuto l'avviso via email, puoi scegliere se aumentare il budget ed evitare di ridurre la pubblicazione degli annunci della tua campagna per il resto della giornata.

Per creare una regola che invii un'email se campagne specifiche hanno accumulato più di € 50 di costo entro le ore 12:

  1. Fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro di sinistra dell'account AdWords.
  2. Nell'elenco delle campagne seguente, verifica tutto ciò che desideri monitorare con questa regola.
  3. Nel menu a discesa Automatizza disponibile sopra i dettagli della campagna, seleziona Invia email quando...
  4. Nella sezione "Applica a", scegli Campagne selezionate.
  5. Nella sezione "Requisiti", inserisci Costo > € 50.
  6. Impostare la frequenza su Giornaliera 24 utilizzando i dati dello stesso giorno.
  7. Assegna un nome alla regola e fai clic su Salva.

Puoi impostare regole simili in modo che ti venga inviata un'email al verificarsi di determinate condizioni relative a gruppi di annunci, annunci e parole chiave.

Pianificazione del budget (ad esempio, aumento del budget in determinati giorni della settimana)

Le regole automatizzate ti offrono la flessibilità di aumentare o diminuire i valori di budget della campagna in base al giorno della settimana. Ad esempio, se sai che la maggior parte delle conversioni avvengono il martedì e il mercoledì, puoi impostare regole per aumentare il budget il martedì mattina e diminuirlo riportandolo al suo valore normale il mercoledì sera. Ad esempio, la prima regola aumenta il budget del 50% e la seconda regola riduce il budget del 33,3%, riportandolo quindi al suo valore originario (€ 100 aumentato del 50% è pari a € 150, € 150 ridotto del 33,3% è di nuovo pari a € 100).

Per creare due regole, procedi nel seguente modo:

  1. Fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro di sinistra dell'account AdWords.
  2. Fai clic sul pulsante Automatizza e seleziona "Cambia il budget giornaliero quando..." dal menu a discesa.
  3. Nella sezione "Applica a", scegli Tutte le campagne tranne quelle eliminate.
  4. Per la prima regola, scegli l'Azione automatica Aumenta il budget giornaliero e imposta il valore 50%. Per la seconda regola, scegli l'Azione automatica Diminuisci il budget giornaliero e imposta il valore 33,3%.
  5. Per la prima regola, nella sezione "Frequenza", scegli Settimanalmente, Martedì, 01 utilizzando i dati di Ultima settimana. Per la seconda regola, nella sezione "Frequenza", scegli Settimanalmente, Mercoledì, 11 utilizzando gli stessi dati.
  6. Assegna un nome alla regola e salvala.

Suggerimento

Ecco un modo pratico per calcolare il valore percentuale di aumento o diminuzione. Con un aumento del x%, la diminuzione corrispondente del d% per tornare al valore originario si calcola con la formula: d = (100 * x)/(100 + x). Nell'esempio precedente, x = 50. Pertanto, d = (100 * 50)/(100 + 50) = 33,3

Le due regole settimanali si presentano nel seguente modo.


Metti in pausa le campagne che hanno speso un certo budget in un determinato momento del mese

Benché tu possa controllare il costo di una campagna mediante il suo budget giornaliero, ti consigliamo anche di limitarne la spesa mensile. A questo scopo, crea una regola automatizzata da eseguire ogni mattina che metta in pausa le campagne che hanno speso, ad esempio, € 200 nel corso del mese. A tale scopo, puoi utilizzare la frequenza "Giornaliero" e impostare "utilizzo dati da" su "Stesso mese".

Metti in pausa le campagne che hanno raggiunto un certo numero di clic in un determinato momento della giornata

In alcuni casi, potresti voler limitare il numero dei clic, ad esempio, 500 per una campagna in un dato giorno. Ciò può essere realizzato con la creazione di varie regole giornaliere che funzionano in diverse ore del giorno. Ogni regola verifica se sia stato raggiunto il limite di 500 clic e, in questo caso, mette in pausa la campagna. In un caso semplificato, questo potrebbe risultare in quattro regole giornaliere:

  1. Regola 1: controlla verso le 06:00 se è stato raggiunto il limite di 500 clic e, se necessario, mette in pausa la campagna.
  2. Regola 2: controlla verso le 12:00 se è stato raggiunto il limite di 500 clic e, se necessario, mette in pausa la campagna.
  3. Regola 3: controlla verso le 18:00 se è stato raggiunto il limite di 500 clic e, se necessario, mette in pausa la campagna.
  4. Regola 4: attiva la campagna verso le 23:00, in modo che sia pronta per essere pubblicata il giorno dopo.

La seguente schermata mostra la prima delle quattro regole che dovrai creare.

Aumenta il budget per le campagne con un buon tasso di conversione (utilizzando il costo per conversione)

Se disponi di un obiettivo di costo per conversione e noti che alcune campagne stanno ottenendo risultati superiori alle aspettative, ti consigliamo di destinare un budget supplementare a queste campagne. Una regola automatizzata settimanale potrebbe farlo per te: ad esempio, puoi creare una regola in base alla quale a qualsiasi campagna con oltre 10 conversioni e un costo per conversione inferiore a € 5 venga assegnato un budget supplementare pari al 10%. Ricorda che l'impostazione del budget massimo è consigliata come misura precauzionale.

Linee guida generali ed esempi

Uso di una quantità di dati sufficiente per poter prendere decisioni oculate

Per basare le modifiche su una quantità di dati sufficiente, ti consigliamo di scegliere un periodo di tempo sufficientemente lungo o di aggiungere un ulteriore requisito alla regola, come "Impressioni > X". Se le regole sono basate su dati di conversione, assicurati di utilizzare almeno 30 giorni di dati. La misurazione delle conversioni richiede più tempo della misurazione dei clic o delle impressioni, inoltre le conversioni si verificano con una frequenza molto inferiore. Pertanto l'uso di almeno 30 giorni di dati consentirà di conteggiare correttamente le conversioni.

Uso dei limiti del budget e delle offerte

Specifica un limite massimo e un limite minimo per le offerte e i budget affinché non risultino troppo alti o troppo bassi. Un aumento continuo delle offerte rischia di generare CPC inutilmente elevati, mentre una diminuzione continua delle offerte può comportare una riduzione significativa del traffico.

Non modificare le offerte solo sulla base della percentuale di clic.

Il CTR dell'annuncio dipende dalla posizione dell'annuncio sulla pagina. Se crei una regola che riduce l'offerta quando il CTR è basso, si potrebbe innescare una spirale negativa che comporti un ulteriore peggioramento del posizionamento dell'annuncio sulla pagina e, conseguentemente, un'ulteriore riduzione del CTR.

Attenzione alle regole giornaliere che aumentano o diminuiscono le offerte

Le regole per le offerte giornaliere applicabili a tutto l'account devono essere impostate con particolare attenzione. Se configuri una regola in modo che venga eseguita quotidianamente, generalmente è consigliabile utilizzare i dati del "Giorno precedente". Apporta modifiche di lieve entità alle offerte (ad es. aumenti o riduzioni del 5%) e osserva attentamente il rendimento nel corso del tempo prima di prendere in considerazione l'impostazione di modifiche più importanti.

Impostazione di una regola per una, alcune o tutte le campagne

Per creare una regola applicabile a tutte le campagne, innanzitutto fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro di sinistra dell'account AdWords. Poi, fai clic sul pulsante Automatizza della scheda Campagne, Gruppi di annunci, Parole chiave o Annunci. Per creare una regola applicabile a una sola campagna, accedi a tale campagna e fai clic sul pulsante Automatizza. Puoi anche scegliere di creare una regola applicabile solo a determinate campagne. Ad esempio, per creare una regola che attivi gli annunci contenenti l'avviso "Spedizione gratuita" in tre campagne specifiche, procedi nel seguente modo.

  1. Fai clic su Tutte le campagne online nel riquadro di sinistra dell'account AdWords.
  2. Fai clic sul pulsante Automatizza nella scheda Annunci.
  3. Nella sezione "Applica a", seleziona Tutti gli annunci tranne quelli eliminati in tutte le campagne.
  4. Nella sezione "Requisiti", seleziona le campagne specifiche a cui applicare la regola.

Escludi parole chiave specifiche da una regola

Potrebbe essere necessario applicare una regola a tutte le parole chiave ad eccezione di alcune che desideri gestire manualmente. In questo caso, è sufficiente escludere tali parole chiave nella sezione "Requisiti". Ad esempio, supponiamo che desideri creare una regola che aumenti le offerte CPC per tutte le parole chiave di una campagna, tranne quelle che contengono le parole "matrimonio asiatico". Vai alla scheda Parole chiave di tale campagna e quando crei la regola, imposta il requisito per cui il testo della parola chiave non debba contenere le parole "matrimonio rustico".

Prova ora

Lo sapevi che...

Per inviarci commenti o suggerimenti sull'uso delle regole automatizzate, contattaci tramite il modulo di feedback.

Passaggi successivi