Consultare la cronologia dell'account

Il tuo account AdWords contiene una cronologia delle modifiche che ti consente di verificare gli interventi eseguiti in passato e capire meglio quali eventi possono avere determinato cambiamenti nel rendimento delle tue campagne. Puoi visualizzare fino a due anni di modifiche.

Questo articolo spiega come trovare e utilizzare la cronologia delle modifiche nel tuo account, nonché come annullare le modifiche.

Istruzioni

Scegli l'esperienza AdWords che stai utilizzando. Ulteriori informazioni

Consultazione della cronologia delle modifiche

  1. Accedi all'account AdWords alla pagina https://adwords.google.it.
  2. Sono disponibili due modi per visualizzare la cronologia delle modifiche:
    • Fai clic sulla scheda Campagne, poi sulla destra del pulsante "Cerca" fai clic su Visualizza la cronologia delle modifiche. (Questa funzione non è disponibile in tutte le schede).
    • Fai clic sulla scheda Strumenti e seleziona Cronologia modifiche.
  3. Personalizza la modalità di visualizzazione della cronologia delle modifiche:

    Intervallo di date: utilizza il menu a discesa nella parte superiore dello schermo per visualizzare le modifiche per un particolare intervallo di date.

    Ambito: utilizza l'elenco nella barra di navigazione laterale per visualizzare le seguenti modifiche:

    • Per visualizzare le modifiche apportate a tutte le campagne, fai clic su Tutte le campagne.
    • Per visualizzare le modifiche per una campagna specifica, fai clic sul nome della campagna.
    • Per visualizzare le modifiche apportate a un gruppo di annunci specifico, anzitutto fai clic sul nome della campagna a cui appartiene e, poi, nella colonna "Gruppo di annunci" nella tabella della cronologia delle modifiche, fai clic sul nome del gruppo di annunci.

    Dettagli: per impostazione predefinita, gli elementi nella colonna Modifiche sono compressi e rappresentano una sorta di riepilogo.

    • Per visualizzare esattamente le modifiche apportate, puoi espandere l'elemento facendo clic su Mostra dettagli.
    • Per espandere tutti gli elementi della cronologia delle modifiche, fai clic su Mostra tutti i dettagli.
    • Per semplificare nuovamente la visualizzazione, fai clic su Nascondi dettagli o Nascondi tutti i dettagli.

    Filtri: consulta "Come filtrare la cronologia delle modifiche" di seguito.

  4. Per scaricare la cronologia delle modifiche, fai clic sul pulsante Scarica rapporto Download icon, scegli il formato di download, poi fai clic su Scarica.

Tipi di modifiche visualizzabili

Puoi visualizzare i seguenti tipi di modifiche nella cronologia delle modifiche del tuo account:

  • Annuncio: azioni eseguite per create, modificare, mettere in pausa, ripristinare o rimuovere un annuncio.
  • Budget: aggiustamenti apportati al budget della campagna, ma non ai budget condivisi.
  • Offerta: aggiustamenti apportati al gruppo di annunci e alle offerte per parola chiave.
  • Conversioni: azioni eseguite per creare, modificare o eliminare azioni di conversione.
  • Rete: modifiche apportate alle reti pubblicitarie scelte come target per la campagna.
  • Parola chiave: azioni eseguite per aggiungere, mettere in pausa, ripristinare o eliminare parole chiave; aggiustamenti dell'offerta costo per clic (CPC) massimo a livello di parola chiave o della pagina di destinazione.
  • Stato: azioni eseguite per mettere in pausa, ripristinare o rimuovere una campagna, un gruppo di annunci, una parola chiave o un annuncio.
  • Targeting: aggiustamenti apportati al targeting per lingua o al targeting per località.

Oltre alle modifiche apportate direttamente al tuo account AdWords, la cronologia delle modifiche include anche le modifiche apportate tramite regole automatizzate, API di AdWords e AdWords Editor.

La cronologia delle modifiche non tiene traccia delle modifiche alla password (per motivi di sicurezza).  

Filtrare la cronologia delle modifiche

Per filtrare la cronologia delle modifiche, fai clic sul menu a discesa Filtro. Puoi selezionare uno dei filtri predefiniti oppure crearne uno personalizzato. Quando viene applicato un filtro, sopra la tabella viene visualizzata una barra di notifica gialla.

Filtri predefiniti

Di seguito sono riportati i filtri predefiniti disponibili per la cronologia delle modifiche:

  • Modifiche agli annunci: azioni eseguite per creare, modificare, mettere in pausa, ripristinare o rimuovere un annuncio
  • Modifiche al budget: modifiche apportate al budget della campagna, ma non ai budget condivisi
  • Modifiche offerta: modifiche apportate alle offerte per gruppo di annunci e per parola chiave
  • Modifiche rete: modifiche apportate alle reti pubblicitarie scelte come target per la campagna
  • Modifiche alle parole chiave: azioni eseguite per aggiungere, mettere in pausa, ripristinare o eliminare parole chiave; aggiustamenti dell'offerta costo per clic (CPC) massimo a livello di parola chiave o della pagina di destinazione
  • Modifiche stato: azioni eseguite per mettere in pausa, ripristinare o rimuovere una campagna, un gruppo di annunci, una parola chiave o un annuncio
  • Modifiche targeting: modifiche apportate al targeting per lingua e per località

Per creare un filtro personalizzato, procedi nel seguente modo:

  1. Fai clic sul menu a discesa Filtro e poi seleziona Crea filtro. Viene visualizzata una barra di notifica gialla che si espande per mostrare altre opzioni.
  2. Utilizza i menu a discesa per creare il filtro personalizzato. Ad esempio, per visualizzare le modifiche apportate da un altro utente nel tuo account, devi selezionare Utenti nel primo menu a discesa e il nome dell'utente nel secondo.
  3. Fai clic su Applica.

Per salvare il filtro:

  1. Applica un filtro predefinito o personalizzato alla cronologia delle modifiche.
  2. Fai clic sulla barra di notifica gialla sopra la tabella. La barra si espande per mostrare altre opzioni.
  3. Seleziona l'opzione Salva filtro e inserisci un nome per il filtro. Utilizzerai questo nome in seguito per identificare il filtro salvato.
  4. Fai clic su Applica.

Annullamento delle modifiche nella cronologia dell'account

La funzione "Annulla" consente di annullare la maggior parte delle modifiche, a condizione che siano state apportate negli ultimi 30 giorni. Verrà ripristinato lo stato originale.

Le modifiche che possono essere annullate sono contrassegnate con un pulsante a forma di freccia accanto a ciascun insieme di azioni. Se sono presenti più modifiche sulla stessa riga nella pagina "Cronologia modifiche", la funzione "Annulla" le annullerà tutte contemporaneamente.

Puoi annullare la maggior parte delle modifiche apportate, ma non tutte. Se non è possibile annullare una modifica (o se la modifica è stata eseguita da più di 30 giorni), il pulsante a forma di freccia accanto ad essa non è visibile. In rari casi non sarà possibile annullare le modifiche anche se hai fatto clic sul pulsante a forma di freccia (questa situazione ti verrà segnalata). Ciò può accedere, ad esempio, se un elemento associato è stato rimosso dopo l'esecuzione della modifica oppure se qualcun altro con accesso al tuo account ha già annullato la modifica dopo l'ultimo aggiornamento della pagina.

Per annullare le modifiche nella cronologia dell'account, procedi nel seguente modo:

  1. Identifica la riga corrispondente all'insieme di modifiche da annullare e fai clic sul pulsante a forma di freccia in fondo ad essa.
  2. Viene verificata la possibilità di annullare la modifica. In caso affermativo, fai clic sul pulsante Annulla modifiche per procedere.
  3. Verrai reindirizzato alla pagina "Cronologia modifiche". Se l'operazione ha avuto esito positivo, viene visualizzata una casella gialla in cui viene confermato il numero di modifiche annullate. Nella colonna dello stato dell'annullamento, in corrispondenza della riga delle modifiche appena annullate, viene visualizzata la dicitura "Annullata".
  4. Nella pagina "Cronologia modifiche" viene visualizzata una nuova riga per mostrare le azioni che hai appena eseguito. Tuttavia, potrebbero essere necessari da 30 minuti fino a 3 ore prima che le modifiche apportate all'account e nella pagina "Cronologia modifiche" siano visibili; pertanto, ti consigliamo di cercare il riquadro giallo indicato al punto 3 per ottenere una conferma immediata.

Aggiunta di colonne della cronologia alla tabella delle statistiche

Lo sapevi che puoi anche visualizzare un conteggio aggiornato delle modifiche dalla scheda Campagne? L'aggiunta di colonne alla tabella delle statistiche è un modo semplice per tenere traccia del tipo e del numero di modifiche apportate alle campagne e ai gruppi di annunci.

Per aggiungere colonne alla tabella delle statistiche:

  1. Fai clic su Campagne nella parte superiore dello schermo.
  2. Fai clic sul menu a discesa Colonne.
  3. Seleziona Modifica colonne.
  4. Nell'elenco "Seleziona metriche", fai clic su Cronologia modifiche. Viene visualizzato l'elenco delle colonne disponibili.
  5. Fai clic su Aggiungi per ciascuna colonna da aggiungere alla tabella.
  6. Fai clic su Applica.

Alcuni aspetti da tenere presente:

  • Il totale visualizzato nella colonna "Tutte le modifiche" non è la somma delle altre colonne della cronologia delle modifiche nella tabella, bensì il numero totale delle modifiche apportate.
  • Ad esempio, ipotizziamo che Fatima metta in pausa un annuncio. La colonna "Modifiche agli annunci" e la colonna "Modifiche stato" mostreranno entrambe una modifica, in quanto la messa in pausa di un annuncio è al tempo stesso una modifica dell'annuncio e una modifica del suo stato. Tuttavia, nella colonna "Tutte le modifiche" viene indicata una sola modifica e non due. Questo perché Fatima ha apportato una sola modifica.
  • Alcune modifiche, ad esempio la modifica del nome di un gruppo di annunci, vengono visualizzate solo nella colonna "Tutte le modifiche", perché non rientrano in nessuna delle altre categorie di modifica. Questo è un altro motivo per cui non si deve considerare la colonna "Tutte le modifiche" una somma delle altre colonne della cronologia delle modifiche.
  • Le modifiche apportate il giorno prima vengono visualizzate dopo le 10 PST (orario del Pacifico). Le modifiche apportate prima del 19 maggio 2014 non vengono visualizzate.

Link correlati

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?