Informazioni sull'idoneità per i rivenditori di biglietti per eventi

Le attività che vendono biglietti per eventi sono autorizzate a fare pubblicità tramite Google Ads, a patto che soddisfino determinate condizioni di idoneità. Prima devono però inviare a Google una richiesta di conferma dell'idoneità. Questa conferma copre determinati criteri oggettivi che devono essere soddisfatti dalle pagine di destinazione o dalle applicazioni utilizzate per vendere i biglietti per eventi, a seconda del relativo modello di attività evidente. Google non verifica i dettagli delle offerte su questo tipo di siti né esegue analisi legali. La richiesta di conferma dell'idoneità è un prerequisito obbligatorio, indipendentemente dal tipo di estensione e formato pubblicitario. Per richiedere la conferma dell'idoneità, utilizza questo modulo.

Per essere considerate idonee a Google Ads, alle attività può essere richiesto di soddisfare requisiti specifici per la pagina di destinazione. Ad alcune attività potrebbe essere richiesto di rispettare ulteriori requisiti a livello di annuncio. 

Di seguito sono riportate alcune informazioni utili:

  • Definizione dei modelli di attività: per stabilire i requisiti da soddisfare al fine di pubblicare annunci, devi prima individuare il modello di attività a cui appartieni.
  • Requisiti della destinazione per l'idoneità su Google Ads: i requisiti che devono essere soddisfatti dal modello di attività.
  • Requisiti a livello di annuncio: si tratta dei requisiti specifici degli annunci in base al modello di attività.
Gli account Authorized Buyers e Display & Video 360 che si occupano della rivendita di biglietti non hanno bisogno di inviare una richiesta per confermare la loro idoneità, ma sono comunque soggetti ai requisiti della destinazione riportati di seguito. 

Definizione dei termini per le norme relative ai rivenditori di biglietti per eventi

  • Fornitore principale: il proprietario o l'organizzatore o la sede dell'evento che vende inizialmente il biglietto oppure un rivenditore di biglietti autorizzato alla vendita per suo conto tramite un accordo contrattuale. In entrambi i casi, i biglietti non devono essere stati assegnati o venduti in precedenza.
  • Rivenditore: attività che rivende biglietti che sono già stati assegnati o venduti nel mercato primario. Un rivenditore o un marketplace di rivendita stabilisce il prezzo dei biglietti (che potrebbe essere superiore o inferiore al valore nominale) ed eventuali altre imposte, commissioni di servizio o tariffe applicabili. I requisiti per i rivenditori si applicano anche ai marketplace che mettono in contatto i rivenditori con gli acquirenti di biglietti.
  • Gruppo associato all'evento: artista, tour, team, associazione, sede ed evento o gruppo simile per conto del quale vengono venduti i biglietti.
  • Aggregatore di biglietti: sito che aggrega prezzi di biglietti provenienti da altri siti di rivenditori, ma non vende biglietti.

Requisiti della pagina di destinazione per l'idoneità a Google Ads

Se vendi biglietti o fornisci link a siti per biglietti in rivendita, devi soddisfare alcuni o tutti i requisiti della pagina di destinazione riportati di seguito. Tieni presente che, se sei un fornitore principale, non devi soddisfare nessuno di questi requisiti, a meno che la tua attività non rimandi tramite link a siti per biglietti in rivendita. 

Di seguito è riportato un riepilogo di ciascun requisito per la pagina di destinazione, in modo che tu possa verificare quando si applicano i requisiti specifici a seconda del modello di attività e di cosa promuove l'annuncio.

Riepilogo dei requisiti della pagina di destinazione

Dominio dell'URL

Se rivendi biglietti o se sono presenti link per la rivendita di biglietti sul tuo sito, puoi avere il nome del gruppo associato all'evento nel dominio dell'URL solo se fornisci le seguenti informazioni:

  • Un contratto o la documentazione legale che attesti l'affiliazione o la partnership tra l'azienda e il gruppo associato all'evento.
  • Una lettera su carta intestata firmata da un rappresentante legale o da un dirigente dell'azienda in cui si attesti l'affiliazione al gruppo associato all'evento o la partnership con quest'ultimo.

Dichiarazione di trasparenza

Per proteggere i clienti da frodi ed evitare ogni possibile confusione, se rivendi biglietti devi indicare chiaramente sul tuo sito web o app che:

  • Sei l'operatore di un mercato secondario e non sei il fornitore principale dei biglietti.
  • I prezzi dei biglietti possono essere superiori al valore nominale, ovvero al prezzo offerto dal fornitore principale.

Questa dichiarazione deve essere ben visibile e spiegata chiaramente nella parte superiore corrispondente al primo 20% (detta "above the fold") della home page e di tutte le pagine di destinazione del sito web del rivenditore. La dichiarazione non deve essere presentata sotto forma di notifica che può essere chiusa o nascosta e la dimensione del carattere deve essere uguale o superiore a quella della maggior parte del testo sulla pagina.

Scorporo di tasse e commissioni 

Se rivendi biglietti, hai l'obbligo di calcolare lo scorporo di tasse/commissioni durante la procedura di checkout e prima che il cliente fornisca i dati di pagamento. Lo scorporo deve mostrare i costi specifici aggiunti, ad esempio le tasse e le eventuali commissioni aggiunte.

Se sei un fornitore principale la cui attività rimanda tramite link a siti per la rivendita di biglietti, devi assicurarti che il sito a cui ti colleghi soddisfi i requisiti della destinazione riportati di seguito. Fai riferimento alla sezione Fornitore principale in basso per ulteriori dettagli.

Requisiti della destinazione in base al modello di attività

Fornitore principale

Descrizione inserzionista Contenuto degli annunci Dichiarazione di trasparenza (sito) Scorporo di tasse/commissioni (sito)
Sei unicamente un fornitore principale Biglietti del mercato primario per un evento Non obbligatoria Non obbligatorio
Sei un fornitore principale, ma sulla tua home page o sulla pagina dell'evento è presente un link al sito di un rivenditore Biglietti del mercato primario per un evento Non obbligatoria sul tuo sito Non obbligatorio sul tuo sito
Solo il tuo sito o la rivendita di biglietti per un evento Obbligatoria solo sulla home page e sulla pagina di destinazione del sito del rivenditore collegato Obbligatorio sul sito del rivenditore collegato

Rivenditore

Descrizione inserzionista Contenuto degli annunci Dichiarazione di trasparenza Scorporo di tasse e commissioni
Sei un rivenditore "autorizzato" o "ufficiale" per eventi specifici Eventi specifici Obbligatoria Obbligatorio
Solo il tuo sito o eventi per cui non sei il rivenditore ufficiale Obbligatoria Obbligatorio
Leghe di sport professionistici degli Stati Uniti per cui sei un rivenditore ufficiale Obbligatoria Obbligatorio
Sei unicamente un rivenditore Il tuo sito o la rivendita di biglietti per un evento Obbligatoria Obbligatorio
Sei un rivenditore che a) è anche un fornitore principale per eventi specifici, b) rimanda tramite link a un fornitore principale oppure c) rimanda tramite link ad altri rivenditori Biglietti del mercato primario per un evento Obbligatoria sulla home page, ma non sulla pagina di destinazione se contiene solo informazioni relative a biglietti del mercato primario Non obbligatorio
Solo il tuo sito o la rivendita di biglietti per un evento Obbligatoria Obbligatorio

Gruppo associato all'evento

Descrizione inserzionista Contenuto degli annunci Dichiarazione di trasparenza  Scorporo di tasse e commissioni 
Sei un gruppo associato all'evento e sul tuo sito sono presenti link a un fornitore principale di biglietti Biglietti del mercato primario per un evento Non obbligatoria sul tuo sito Non obbligatorio sul tuo sito
Sei un gruppo associato all'evento e sul tuo sito sono presenti link a un rivenditore di biglietti Solo il tuo sito Obbligatoria solo sulla home page e sulla pagina di destinazione del sito del rivenditore collegato
 
Obbligatorio solo sul sito del rivenditore collegato

Sei un gruppo associato all'evento e sul tuo sito sono presenti link sia a un fornitore principale che a un rivenditore di biglietti
Solo il tuo sito Obbligatoria solo sulla home page e sulla pagina di destinazione del sito del rivenditore collegato Obbligatorio sul sito del rivenditore collegato

Aggregatore di biglietti

Descrizione inserzionista Dichiarazione di trasparenza Scorporo di tasse e commissioni
Sei un aggregatore di biglietti e sul tuo sito sono presenti link a rivenditori, però non vendi biglietti sul tuo sito. Obbligatoria sul tuo sito e su quello del rivenditore collegato Obbligatorio sui siti dei rivenditori collegati

Come richiedere la conferma dell'idoneità per i rivenditori di biglietti per eventi

Se soddisfi i suddetti requisiti delle pagine di destinazione, richiedi la conferma dell'idoneità a Google Ads. Nel modulo di richiesta dovrai fornire informazioni sulla tua attività e gli URL che prevedi di includere negli annunci che pubblicherai.

Google esaminerà la tua richiesta in base alle informazioni fornite e ti comunicherà la sua decisione. Se Google conferma la tua idoneità, puoi iniziare a fare pubblicità immediatamente. Tieni presente che l'utilizzo di Google Ads da parte tua potrebbe essere sospeso se in qualsiasi momento riscontriamo che le tue pagine di destinazione non soddisfano più i requisiti di idoneità. 

 

 

Requisiti a livello di annuncio

Se non sei il fornitore principale di biglietti, devi soddisfare alcuni o tutti i seguenti requisiti a livello di annuncio. 

Di seguito è riportato un riepilogo di ciascun requisito a livello di annuncio, in modo che tu possa verificare quando è opportuno rispettare i diversi requisiti a seconda del modello di attività e di cosa promuove l'annuncio.

Riepilogo dei requisiti a livello di annuncio

Utilizzo del termine "ufficiale" 

Se il tuo modello di attività è qualificabile, a volte, come rivenditore o aggregatore di biglietti, non devi lasciare intendere di essere unicamente un fornitore principale di biglietti utilizzando parole come "ufficiale" negli annunci o in riferimento al tuo sito, ad esempio in frasi come "fornitori ufficiali di biglietti per NomeEvento" o "sito ufficiale di RivenditoreBiglietti".

Tuttavia, se hai un contratto legale con un gruppo associato all'evento in cui si specifica che sei stato designato come rivenditore ufficiale o venditore principale ufficiale per tale gruppo, potrai inserire il termine "ufficiale" nel testo dell'annuncio, a condizione di soddisfare i seguenti requisiti:

  • Devi fornire una lettera rilasciata dal gruppo associato all'evento in cui si attesta esplicitamente che hai il permesso di utilizzare il termine "ufficiale" nelle promozioni relative a biglietti per gli eventi.
  • Puoi utilizzare il termine "ufficiale" in una delle seguenti frasi seguita dal nome del gruppo associato all'evento (ad esempio, "Marketplace ufficiale di biglietti per fan di [nome gruppo]").

Casi in cui il contratto ti indica come venditore principale ufficiale per un gruppo associato all'evento

  • Partner principale ufficiale per i biglietti
  • Marketplace principale ufficiale di biglietti
  • Fornitore principale ufficiale di biglietti
  • Partner ufficiale per il mercato primario di biglietti
  • Fornitore ufficiale per il mercato primario di biglietti
  • Vendite di biglietti principali ufficiali
  • Principale venditore ufficiale di biglietti

Casi in cui il contratto ti indica come rivenditore ufficiale per un gruppo associato all'evento

  • Marketplace ufficiale di biglietti tra fan
  • Marketplace ufficiale tra fan
  • Marketplace secondario ufficiale tra fan
  • Partner secondario ufficiale per i biglietti
  • Marketplace secondario ufficiale di biglietti
  • Fornitore secondario ufficiale di biglietti
  • Partner ufficiale per il mercato secondario di biglietti
  • Fornitore ufficiale per il mercato secondario di biglietti
  • Marketplace ufficiale di biglietti per fan
  • Marketplace/piattaforma di biglietteria ufficiale
  • Marketplace ufficiale di rivendita di biglietti
  • Rivenditore ufficiale

Restrizioni legate all'URL di visualizzazione

Se sei un rivenditore o un aggregatore di biglietti non potrai aggiungere percorsi di post-dominio o sottodomini negli URL di visualizzazione: questa misura aiuta a garantire che i clienti non vengano indotti in errore circa il rapporto che intercorre con il gruppo associato all'evento.

Requisiti dell'annuncio in base al modello di attività

Rivenditore

Descrizione inserzionista Contenuto degli annunci Uso del termine "ufficiale" Restrizioni legate all'URL di visualizzazione
Sei unicamente un rivenditore Il tuo sito o la rivendita di biglietti per un evento Non consentito L'URL di visualizzazione non può contenere percorsi di post-dominio e sottodominio
Sei un rivenditore che a) è anche un fornitore principale per eventi specifici, b) è collegato tramite link a un fornitore principale oppure c) è collegato tramite link ad altri rivenditori Biglietti del mercato primario per un evento Non consentito L'URL di visualizzazione non può contenere percorsi di post-dominio e sottodominio
Solo il tuo sito o la rivendita di biglietti per un evento Non consentito L'URL di visualizzazione non può contenere percorsi di post-dominio e sottodominio

Gruppo associato all'evento

Descrizione inserzionista Contenuto degli annunci Uso del termine "ufficiale" Restrizioni legate all'URL di visualizzazione
Sei un gruppo associato all'evento e sul tuo sito sono presenti link a un fornitore principale di biglietti Biglietti del mercato primario per un evento Consentito Nessuna
Sei un gruppo associato all'evento e sul tuo sito sono presenti link a un rivenditore di biglietti Solo il tuo sito Consentito Nessuna


È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73067
false
false