Rappresentazione ingannevole

Gli utenti di Display & Video 360 devono rispettare queste norme Google Ads. Per ulteriori restrizioni, consulta il Centro assistenza Display & Video 360.

Vogliamo che gli utenti si fidino degli annunci sulla nostra piattaforma, perciò ci impegniamo per garantire che siano chiari e onesti e che forniscano le informazioni necessarie per prendere decisioni consapevoli. Non sono consentiti annunci o destinazioni che ingannano gli utenti omettendo informazioni pertinenti sui prodotti o fornendo informazioni fuorvianti su prodotti, servizi o attività commerciali.

Di seguito sono riportati alcuni esempi di cosa evitare negli annunci. Consulta ulteriori informazioni sulle conseguenze in caso di violazione delle norme.

Pratiche commerciali non accettabili

Non è consentito quanto segue:

Frodi rivolte agli utenti occultando o presentando in maniera subdola o incompleta informazioni sull'inserzionista, sull'attività, sul prodotto o sul servizio

Esempi (non esaustivi):

  • Compiere un furto d'identità di brand o attività facendo riferimento ai contenuti del brand o modificandoli negli annunci, nell'URL e nelle destinazioni degli annunci oppure rappresentarsi in modo ingannevole come il brand o l'attività in questione nelle interazioni con gli utenti.
  • Incoraggiare gli utenti a cedere denaro o informazioni promuovendo un'attività fittizia senza disporre di qualifiche o competenze per fornire i prodotti o servizi pubblicizzati.
  • Proporre pubblicità false di servizi che possono mettere in pericolo la salute, la vita o la sicurezza dell'utente.  Fingere di fornire servizi essenziali che impediscono all'utente di ricevere per tempo cure o assistenza medica 

Destinazioni degli annunci che ricorrono a tecniche di "phishing" per ottenere i dati degli utenti

Esempi (non esaustivi): siti che ingannano gli utenti e li inducono a rivelare informazioni personali imitando un'entità affidabile, ad esempio un browser o una banca.

Nota: potremmo intervenire sull'account dell'inserzionista in base, ad esempio, ad avvisi contrari alle normative, accordi o regolamenti relativi alle pratiche commerciali di un inserzionista o in base a reclami diretti da parte di attività e altre entità in merito al furto d'identità.

Prendiamo molto seriamente le violazioni di queste norme e le consideriamo molto gravi. Una violazione delle norme di Google Ads è considerata grave se viola la legge o arreca danni significativi ai nostri utenti. Per stabilire se un inserzionista o una destinazione violano queste norme, potremmo esaminare informazioni provenienti da più sorgenti, tra cui il tuo annuncio, il tuo sito web, i tuoi account e fonti di terze parti.  Qualora dovessimo riscontrare violazioni di queste norme, sospenderemo i tuoi account Google Ads non appena vengono rilevate e senza preavviso. Inoltre, non potrai più fare pubblicità con noi. Se ritieni che ci sia stato un errore e di non aver violato le nostre norme, presenta ricorso e spiegane il motivo. Reintegriamo gli account solo in circostanze del tutto eccezionali e in caso di motivi validi, perciò è importante che le tue comunicazioni siano precise, accurate e oneste. Leggi ulteriori informazioni sugli account sospesi.

Pratiche ingannevoli coordinate

Non è consentito quanto segue:

Non consentito Eseguire azioni di coordinazione con altri siti o account e occultare o rappresentare in modo ingannevole la propria identità o altri importanti dati personali, se i contenuti proposti sono relativi a politica, problemi sociali o questioni di interesse pubblico.

Non consentito Indirizzare contenuti inerenti a questioni politiche, sociali o di interesse pubblico a utenti che vivono in un paese diverso dal proprio; rappresentare in modo ingannevole o nascondere il proprio paese d'origine o altri importanti dati personali.

Prendiamo molto seriamente le violazioni di queste norme e le consideriamo molto gravi. Una violazione delle norme di Google Ads è considerata grave se viola la legge o arreca danni significativi ai nostri utenti. Per stabilire se un inserzionista o una destinazione violano queste norme, potremmo esaminare informazioni provenienti da più sorgenti, tra cui il tuo annuncio, il tuo sito web, i tuoi account e fonti di terze parti.  Qualora dovessimo riscontrare violazioni di queste norme, sospenderemo i tuoi account Google Ads non appena vengono rilevate e senza preavviso. Inoltre, non potrai più fare pubblicità con noi. Se ritieni che ci sia stato un errore e di non aver violato le nostre norme, presenta ricorso e spiegane il motivo. Reintegriamo gli account solo in circostanze del tutto eccezionali e in caso di motivi validi, perciò è importante che le tue comunicazioni siano precise, accurate e oneste. Leggi ulteriori informazioni sugli account sospesi.

Rappresentazione fuorviante

Non è consentito quanto segue:

Non consentito Sostenere affermazioni fuorvianti, occultamento o omissione di informazioni importanti sulla propria identità, affiliazione o sulle proprie qualifiche

Esempi (non esaustivi): affermazioni che sottintendono affiliazione o approvazione da parte di un altro individuo, organizzazione, prodotto o servizio a loro insaputa o senza il loro consenso; professionista di affiliate marketing che pubblicizza servizi legali senza specificare che non li fornisce; impresario edile senza licenza che afferma di essere un fornitore con licenza; mancata evasione ordine del prodotto o servizio rivendicato nell'annuncio a causa dell'assenza di qualifiche

Non consentito Fornire un nome dell'attività commerciale errato o che non rappresenti chiaramente l'attività dell'inserzionista o che non la distingua chiaramente da altre attività simili nell'annuncio o durante le interazioni che l'utente potrà compiere

Esempio (non esaustivo): rappresentazione ingannevole del nome dell'attività commerciale nelle chiamate con gli utenti

Le violazioni di queste norme non comportano la sospensione immediata dell'account senza preavviso. Verrà inviato un avviso almeno sette giorni prima della sospensione dell'account. Leggi ulteriori informazioni sugli account sospesi.

Pratiche disoneste di determinazione dei prezzi

Non è consentito quanto segue:

Mancata esibizione, chiara e visibile, del modello di pagamento o della spesa totale sostenuta da un utente

Esempi (non esaustivi): non indicare prezzo, costi di spedizione e altre informazioni correlate alla fatturazione, tassi di interesse, more in caso di pagamento ritardato o abbonamenti ricorrenti; utilizzare numeri di telefono a pagamento nelle estensioni di chiamata, aumentare i prezzi rispetto all'importo indicato per sfruttare utenti in situazioni vulnerabili o di emergenza

 Prodotti pubblicitari o servizi gratuiti quando invece sono addebitabili

Esempi (non esaustivi): promozione gratuita di app quando un utente deve pagare per installare l'app

Strumento per la risoluzione dei problemi: pratiche disoneste di determinazione dei prezzi
  1. Controlla l'annuncio e la sua destinazione per capire se mancano informazioni importanti. Di seguito sono riportati alcuni esempi:
    • Modello di pagamento e dati di fatturazione: accertati che sul tuo sito o app siano indicati in modo chiaro e ben visibile la spesa totale che un utente dovrà sostenere e il funzionamento del processo di fatturazione. Al momento di decidere se i dati forniti sono chiari e ben visibili, i fattori che potremmo prendere in considerazione includono: 
      • Se le informazioni sui prezzi sono visibili e ovvie per gli utenti (ad esempio, conviene sempre inserire le informazioni sui prezzi nella pagina di destinazione, senza nasconderle, perché gli utenti dovrebbero avere accesso a questi dati prima di utilizzare il servizio).
      • Se i clienti possono vedere e comprendere facilmente i costi che dovranno sostenere oppure se la pagina è progettata in modo da nascondere le informazioni sui prezzi o rendere difficile per i clienti la comprensione dei costi che verranno addebitati (ad esempio, se le informazioni sui prezzi sono visualizzate in caratteri grigi sopra uno sfondo grigio, se vengono utilizzati caratteri molto piccoli oppure se altri elementi della pagina si sovrappongono a informazioni importanti).
      • Se la struttura tariffaria è di facile comprensione. Ad esempio, la formula presentata per spiegare in che modo viene determinato il costo del servizio deve essere il più semplice e trasparente possibile. 
        Esempio specifico: se i costi vengono addebitati agli utenti tramite un numero di telefono a pagamento, le spese che dovrà sostenere l'utente, ad esempio il prezzo per chiamata e/o il prezzo al minuto della chiamata, devono essere indicate in modo chiaro ed evidente. 
    • Installazione di app: rimuovi dalla creatività i contenuti che inducono gli utenti a credere che l'app possa essere scaricata gratuitamente (se così non è).
  2. Correggi la destinazione dell'annuncio. Aggiungi eventuali informazioni richieste. Se non puoi correggere la destinazione, aggiorna l'annuncio inserendo una nuova destinazione conforme a queste norme.
  3. Modifica l'annuncio. Aggiungi eventuali informazioni richieste. Se un annuncio è conforme alle norme, ma hai apportato modifiche alla sua destinazione, aggiorna l'annuncio e salvalo. L'annuncio e la sua destinazione verranno così inviati nuovamente e sottoposti a revisione.

Le violazioni di queste norme non comportano la sospensione immediata dell'account senza preavviso. Verrà inviato un avviso almeno sette giorni prima della sospensione dell'account. Leggi ulteriori informazioni sugli account sospesi.

Annunci clickbait

Non è consentito quanto segue:

Annunci che utilizzano tattiche clickbait oppure testo o immagini sensazionalistici per generare traffico

Esempi (non esaustivi): annunci che affermano di rivelare segreti, scandali o altre informazioni sensazionalistiche sul prodotto o servizio pubblicizzato; annunci che utilizzano messaggi clickbait, come "Fai clic qui per scoprire", "Non crederai a quello che è successo" o frasi simili, al fine di incoraggiare l'utente a fare clic sull'annuncio per comprenderne l'intero contesto; annunci che utilizzano chiaramente alterazioni di parti del corpo ingrandite, foto segnaletiche o foto di incidenti o disastri reali per promuovere un prodotto o un servizio; o annunci che utilizzano immagini "prima e dopo" per promuovere alterazioni significative del corpo umano

Annunci che utilizzano eventi importanti negativi, come decessi, incidenti, malattie, arresti o fallimenti per indurre paura, senso di colpa o altre forti emozioni e fare pressione sullo spettatore affinché intraprenda un'azione immediata.

Esempi (non esaustivi): annunci che fanno pressione sull'utente perché acquisti un prodotto o un servizio, si abboni a questi ultimi o ne interrompa l'utilizzo per evitare danni; annunci che utilizzano rappresentazioni di grave angoscia, dolore, paura o choc per promuovere un prodotto o un servizio
Le violazioni di queste norme non comportano la sospensione immediata dell'account senza preavviso. Verrà inviato un avviso almeno sette giorni prima della sospensione dell'account. Leggi ulteriori informazioni sugli account sospesi.

Layout degli annunci fuorvianti

Non è consentito quanto segue:

Non consentito Annunci che non consentono agli utenti di comprendere chiaramente che stanno interagendo con un annuncio

Esempi (non esaustivi): annunci che assomigliano a messaggi di errore o di avviso di siti o sistemi; annunci che simulano messaggi, finestre di dialogo, menu o notifiche di richieste; annunci ospitati non distinguibili da altri contenuti; annunci che descrivono elementi non funzionanti, come pulsanti di chiusura, caselle di immissione testo, opzioni a scelta multipla; pulsanti o icone di download/installazione negli annunci illustrati; annunci con sfondi trasparenti; immagini segmentate; immagini contenenti più copie di se stesse nell'annuncio; immagini mostrate in modo da suggerire la presenza di più annunci; frecce mobili che suggeriscono dove fare clic, annunci che si basano su tecniche clandestine per celare la propria natura

Nota: gli annunci animati e quelli nella Galleria di annunci possono contenere elementi di animazione o icone, purché questi ultimi siano funzionanti o la loro descrizione sia disponibile sulla pagina di destinazione.

Le violazioni di queste norme non comportano la sospensione immediata dell'account senza preavviso. Verrà inviato un avviso almeno sette giorni prima della sospensione dell'account. Leggi ulteriori informazioni sugli account sospesi.

Scopri come correggere un annuncio o un'estensione non approvati.

Contenuti multimediali manipolati

Non è consentito quanto segue:

Non consentito Manipolazione dei media per ingannare, raggirare o indurre in errore gli altri

Esempi (non esaustivi): falsificazione ingannevole dei contenuti inerenti questioni politiche, sociali o di interesse pubblico

Le violazioni di queste norme non comportano la sospensione immediata dell'account senza preavviso. Verrà inviato un avviso almeno sette giorni prima della sospensione dell'account. Leggi ulteriori informazioni sugli account sospesi.

Scopri come correggere un annuncio o un'estensione non approvati.

Rivendicazioni inaffidabili

Non è consentito quanto segue:

Sostenere affermazioni imprecise o che inducano l'utente a ottenere risultati improbabili (anche se possibili) come esito prevedibile che un utente possa aspettarsi

Affermazioni relative a salute e perdita di peso
  • Sostenere affermazioni non confermate di cure per malattie mediche incurabili

    Esempi (non esaustivi): "Cure miracolose" per malattie mediche come artrite, diabete, Alzheimer o tumori; prodotti che dichiarano di essere una panacea per diverse malattie; esprimere pareri contrari alla vaccinazione e all'immunizzazione;

    Nota: per le affermazioni relative alla salute, incluse le testimonianze, potremmo fare riferimento alle linee guida normative locali quando applichiamo queste norme.

  • Sostenere affermazioni irrealistiche sulla perdita di peso entro un periodo di tempo specifico o con un minimo sforzo

    Esempio (non esaustivo): prodotti o programmi per la perdita di peso estrema

    Esempio specifico: un annuncio sulla perdita di peso del tipo "Mangia ciò che vuoi e perdi 5 kg in un mese"

Nota: se garantisci determinati risultati, devi prevedere norme per il rimborso chiare e facilmente accessibili. Le testimonianze che dichiarano risultati specifici devono includere un disclaimer visibile indicante che tali risultati non sono garantiti e che gli esiti possono variare. Qualora le testimonianze e/o le approvazioni sottintendano che i risultati sono tipici, includi link alle verifiche di terze parti e/o ai disclaimer pertinenti e visibili.

Affermazioni relative a prodotti finanziari o trucchi per fare soldi
  • Fare promesse di ingenti ritorni finanziari per sforzi o investimenti minimi

    Esempio (non esaustivo): trucchi per arricchirsi rapidamente

Affermazioni relative a questioni politiche, sociali o di interesse pubblico
  • Sostenere affermazioni manifestamente false e che potrebbero minare significativamente la partecipazione o la fiducia in un processo elettorale o democratico

    Esempio (non esaustivo): informazioni su procedure di voto pubbliche, idoneità dei candidati politici in base all'età o al luogo di nascita, risultati elettorali o partecipazione a censimenti che smentiscono i documenti governativi ufficiali; affermazioni errate secondo cui un personaggio pubblico è deceduto o è stato coinvolto in un incidente

Le violazioni di queste norme non comportano la sospensione immediata dell'account senza preavviso. Verrà inviato un avviso almeno sette giorni prima della sospensione dell'account. Leggi ulteriori informazioni sugli account sospesi.

Scopri come correggere un annuncio o un'estensione non approvati.

Pertinenza non chiara

Non è consentito quanto segue:

Promozioni non pertinenti alla destinazione dell'annuncio

Esempi (non esaustivi): annuncio che utilizza la funzionalità di inserimento parola chiave senza una parola chiave "predefinita" pertinente; titolo dell'annuncio non pertinente ai contenuti dell'annuncio; annuncio che non indica chiaramente che la destinazione dell'annuncio risultante è una pagina dei risultati di ricerca; annuncio che non descrive precisamente ciò che l'utente vedrà nella destinazione dell'annuncio; utilizzo di parole chiave troppo generiche o parole chiave in eccesso.

Nota: quando utilizzi l'inserimento parola chiave, includi un annuncio di testo predefinito chiaro e facile da capire.

Le violazioni di queste norme non comportano la sospensione immediata dell'account senza preavviso. Verrà inviato un avviso almeno sette giorni prima della sospensione dell'account. Leggi ulteriori informazioni sugli account sospesi.

Offerte non disponibili

Non è consentito quanto segue:

Promesse di prodotti, servizi o offerte promozionali che non sono disponibili o non sono facili da trovare nella destinazione dell'annuncio

Esempi (non esaustivi): promozione di prodotti non disponibili in magazzino; promozione di un'offerta che non è più attiva; promozione di un prezzo impreciso; invito all'azione nell'annuncio per una promozione che non è facilmente raggiungibile dalla destinazione dell'annuncio.

Esempio specifico: nell'annuncio si legge "Compra tablet da € 40", ma, dopo aver fatto clic sull'annuncio, l'utente scopre che non sono disponibili tablet a € 40.

Nota: evita di creare annunci per offerte specifiche, a meno che tu non possa aggiornare i tuoi annunci ogni volta che cambiano le tue offerte o il tuo inventario. Ad esempio, se crei un annuncio che pubblicizza uno sconto promozionale disponibile solo per un giorno, ricorda di aggiornare o rimuovere l'annuncio il giorno successivo, quando l'offerta non sarà più disponibile. Se l'inventario o i prezzi sul sito cambiano spesso, puoi creare annunci dinamici della rete di ricerca, che vengono pubblicati automaticamente in base ai contenuti del tuo sito web.

Le violazioni di queste norme non comportano la sospensione immediata dell'account senza preavviso. Verrà inviato un avviso almeno sette giorni prima della sospensione dell'account. Leggi ulteriori informazioni sugli account sospesi.

Serve aiuto?

In caso di domande sulle nostre norme, contatta l'assistenza Google Ads
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?