Visita La tua pagina AdSense, in cui puoi trovare informazioni personalizzate sul tuo account che ti aiuteranno a raggiungere risultati ottimali con AdSense.

Controlli per il blocco

Guida AdSense su come consentire o bloccare la pubblicazione di annunci sul tuo sito

Per consentirti di esercitare un controllo redazionale sugli annunci pubblicati sul tuo sito, AdSense offre diverse opzioni per rivedere e bloccare gli annunci sulle tue pagine. Esistono vari motivi per cui potresti non voler pubblicare determinati annunci sul tuo sito. Potrebbe trattarsi di motivi aziendali o relativi ai contenuti oppure di questioni filosofiche. Potresti avere un blog che tratta di veganesimo e non voler mostrare l'annuncio di una steak house oppure bloccare un annuncio che viola le norme di Google e che quindi dovrebbe essere rimosso. Questo articolo ti aiuta a scegliere il controllo per il blocco più adatto alle tue esigenze.

Opzioni di blocco disponibili per i publisher

Il blocco degli annunci deve essere utilizzato con moderazione. L'autorizzazione di tutti gli annunci crea lo scenario più competitivo nell'asta dell'annuncio, in cui il maggior numero possibile di annunci compete per un'impressione.

Scegliere il controllo per il blocco più adatto

Il blocco degli annunci può avere un effetto negativo sulle entrate, per cui è importante scegliere quello giusto. Utilizza l'elenco riportato di seguito per scegliere il controllo che corrisponde ai tuoi requisiti di blocco degli annunci. Ti consigliamo di iniziare con il controllo che blocca inizialmente il minor numero di annunci.

Bloccare singoli annunci

Il Centro revisione annunci ti consente di esaminare i singoli annunci pubblicati nelle tue pagine e agire di conseguenza. Scopri di più sul Centro revisione annunci.

Segnalare un annuncio inappropriato a Google

Se trovi un annuncio che viola le nostre norme, puoi:

Bloccare tutti gli annunci che rimandano a un inserzionista specifico

Supponiamo che tu gestisca il sito WidgetUniverse.com e che il tuo maggiore concorrente gestisca il sito WidgetGalaxy.com. Poiché i contenuti della tua pagina riguardano i widget, gli annunci WidgetGalaxy vengono automaticamente associati al tuo sito. Per evitare di pubblicare annunci della concorrenza, puoi aggiungere WidgetGalaxy.com al tuo elenco di URL degli inserzionisti bloccati e impedire la pubblicazione futura di altri annunci provenienti da questo sito. Scopri di più sul blocco degli URL degli inserzionisti.

Bloccare gli annunci relativi a un argomento sensibile

Puoi bloccare gli annunci delle categorie correlate ad argomenti sensibili, ad esempio religione, politica o riferimenti al sesso e alla sessualità. Il blocco delle categorie sensibili è disponibile per gli annunci in una serie limitata di lingue, indipendentemente da quella del sito.

Bloccare un gruppo di annunci generali

Puoi bloccare gli annunci di categorie generali quali abbigliamento, Internet, settore immobiliare e veicoli. Il blocco delle categorie generali è disponibile per gli annunci in una serie limitata di lingue, indipendentemente da quella del sito.

Bloccare gli annunci di una rete pubblicitaria di terze parti

La pubblicazione sulle tue pagine degli annunci provenienti dalle reti pubblicitarie certificate da Google è ammessa per impostazione predefinita. Puoi autorizzare e bloccare determinate reti pubblicitarie di terze parti oppure tutte le reti pubblicitarie future. Scopri di più sull'autorizzazione e sul blocco delle reti pubblicitarie.

Bloccare determinati tipi di formati o comportamenti degli annunci

Puoi bloccare determinati formati degli annunci e comportamenti delle aste in AdSense, ad esempio bloccare gli annunci basati sugli utenti o autorizzare altri fornitori di tecnologia pubblicitaria nel tuo account. Scopri di più sulle impostazioni di pubblicazione degli annunci.

Scegliere in che modo applicare i controlli per il blocco ai siti

Se hai più siti, puoi scegliere di applicare un controllo per il blocco a tutti. Tuttavia, alcuni controlli possono essere applicati sito per sito per consentirti di avere un maggiore controllo. Questo metodo è noto come blocco a livello di sito.

Il blocco a livello di sito può aiutarti a bloccare un numero inferiore di impressioni dell'annuncio, in quanto ti consente di scegliere una strategia di blocco diversa per ogni sito che gestisci. In particolare, puoi personalizzare l'URL dell'inserzionista, la categoria generale e le opzioni di blocco delle categorie sensibili per ciascuno dei tuoi siti.

Esempio
Potresti voler bloccare la pubblicazione di una categoria di annunci su un tuo sito per bambini, ma autorizzarla per gli stessi annunci su un altro sito, anch'esso gestito da te, relativo allo sport.

Aspetti importanti da considerare sul blocco a livello di sito:

  • Si applica solo agli annunci AdSense per i contenuti.
  • Blocca solo gli URL degli inserzionisti, le categorie generali e le categorie sensibili sito per sito.
  • Applica i blocchi a livello di sito solo a un sito alla volta e non contemporaneamente a più siti. 

Utilizza la funzionalità Amministrazione sito per rendere il tuo sito disponibile per il blocco a livello di sito.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
157
false