Impostare una classificazione massima dei contenuti degli annunci

Alcuni tipi di annunci potrebbero essere più adatti di altri al pubblico della tua app. Mostrando agli utenti gli annunci giusti, puoi migliorare la loro esperienza pubblicitaria complessiva e massimizzare le entrate generate dall'app.

Se imposti una classificazione massima dei contenuti degli annunci, puoi avere un maggior controllo su quelli mostrati agli utenti.

Etichette contenuti digitali

AdMob utilizza le etichette contenuti digitali al fine di valutare l'idoneità dei contenuti degli annunci rispetto ai diversi segmenti di pubblico. Queste etichette sono simili alle classificazioni dei contenuti di film o di videogiochi impostate da altre organizzazioni.

Le etichette contenuti digitali sono definite nel seguente modo:

  • G: "Grande pubblico". Contenuti adatti a tutti i tipi di pubblico, compresi famiglie e bambini.
  • PG: "Supervisione dei genitori". Contenuti adatti alla maggior parte del pubblico con la supervisione dei genitori, inclusi argomenti come la violenza non realistica dei fumetti.
  • T: "Adolescenti". Contenuti adatti a un pubblico di adolescenti e adulti, inclusi argomenti come salute generale, social network, immagini spaventose e sport da combattimento.
  • MA: "Pubblico adulto." Contenuti adatti solo a un pubblico adulto. Include argomenti quali alcol, giochi a distanza, contenuti di natura sessuale e armi.

Selecting a given digital content label will not change any general or sensitive category exclusions you’ve applied to your account and will not override applicable legal restrictions. 

For example, if you’ve disabled gambling ads or gambling is not permitted in your country, selecting the Mature (MA) rating does not enable gambling ads.

Sia Google Play sia l'Apple App Store ricorrono a modalità proprie per valutare i contenuti ed etichettarli in base all'idoneità per le diverse fasce di età. Consulta la seguente tabella per stabilire quale etichetta contenuti digitali corrisponde al pubblico della tua app.

Etichetta contenuti digitali Google Play (Android) App Store (iOS)
G 3+ 4+
PG 7+ 9+
T 12+ 12+
MA 16+, 18+ 17+

 

Le classificazioni dei contenuti in Google Play e App Store vengono utilizzate per descrivere il livello di maturità minimo dei contenuti nelle app. Non indicano però se un'app è adatta agli utenti di una determinata età.

Impostare la classificazione massima dei contenuti degli annunci per un'app o un account

L'interfaccia utente di AdMob ti consente di impostare la classificazione massima dei contenuti degli annunci per una determinata app o per l'intero account.

Se utilizzi l'SDK per impostare una classificazione massima dei contenuti degli annunci per ciascuna richiesta di annuncio, questa classificazione sostituirà qualsiasi altra classificazione impostata nell'interfaccia utente di AdMob. 

Ad esempio, se la classificazione massima dei contenuti degli annunci è impostata su T nell'SDK e su PG in AdMob, i contenuti includeranno gli annunci classificati come T. 

Se imposti la classificazione massima dei contenuti degli annunci per una singola app, questa classificazione sostituirà qualsiasi altra classificazione impostata per il tuo account AdMob. 

Ad esempio, se la classificazione massima dei contenuti degli annunci è impostata su PG per il tuo intero account e su T per una specifica app, i contenuti degli annunci includeranno gli annunci classificati come T per quella app.  

Impostare la classificazione massima dei contenuti degli annunci per tutto l'account

  1. Accedi all'account AdMob alla pagina https://apps.admob.com.
  2. Fai clic su Controlli per il blocco nella barra laterale.
  3. Fai clic sulla scheda Classificazione dei contenuti degli annunci.
  4. Seleziona la classificazione massima dei contenuti degli annunci da applicare a tutto l'account. Cerca di selezionare la classificazione massima dei contenuti degli annunci più adatta per gli utenti dell'app.
    La classificazione che indichi qui si applica a tutte le app impostate in maniera predefinita a livello di account. Ogni classificazione è cumulativa. Se scegli T, ad esempio, il contenuto dell'annuncio includerà annunci con classificazione G, PG e T, ma bloccherà quelli con MA. 
  5. Fai clic su Salva.

Impostare la classificazione massima dei contenuti degli annunci per una singola app

  1. Accedi all'account AdMob alla pagina https://apps.admob.com.
  2. Fai clic su App nella barra laterale.
  3. Seleziona il nome dell'app. Se non è disponibile nell'elenco delle app recenti, puoi fare clic su Visualizza tutte le app per cercare un elenco di tutte le app aggiunte ad AdMob.
  4. Fai clic su Controlli per il blocco sotto il nome dell'app nella barra laterale.
  5. Fai clic sulla scheda Classificazione dei contenuti degli annunci.
  6. Fai clic su Utilizza l'impostazione a livello di account per disattivare la corrispondente classificazione massima dei contenuti degli annunci a livello di account per questa app.
  7. Seleziona la classificazione massima dei contenuti degli annunci che vuoi applicare a questa app. Cerca di selezionare quella più adatta per gli utenti dell'app.
    La classificazione che indichi qui si applica a tutte le app impostate in maniera predefinita a livello di account. Ogni classificazione è cumulativa. Se scegli T, ad esempio, il contenuto dell'annuncio includerà annunci con classificazione G, PG e T, ma bloccherà quelli con MA. 
  8. Fai clic su Salva.

Impatto stimato di una classificazione massima dei contenuti degli annunci

Quando imposti o modifichi la classificazione massima dei contenuti degli annunci per una specifica applicazione o per il tuo account in AdMob, AdMob calcola in che modo questa modifica inciderà sulle tue impressioni e sulle tue entrate nella Rete AdMob. 

Nota: le stime si basano sugli ultimi 30 giorni e non costituiscono un indicatore del rendimento futuro. Inoltre, queste stime si applicano solo alle impressioni e alle entrate provenienti dalla Rete AdMob.

Eccezioni per il programma "Per la famiglia"

Se la tua app fa parte del programma "Per la famiglia", la classificazione massima dei contenuti degli annunci che hai impostato nell'interfaccia utente di AdMob potrebbe essere sostituita. Saranno applicate le seguenti classificazioni dei contenuti degli annunci:

  • Per la famiglia (destinata principalmente ai bambini): la classificazione massima dei contenuti degli annunci sarà sostituita e impostata su "G". Queste app possono mostrare solo annunci con classificazione G.
  • Per la famiglia (pubblico vario): la classificazione massima dei contenuti degli annunci sarà sostituita e impostata su "PG", se superiore a PG. Queste app possono mostrare solo annunci con classificazione G o PG.

Impostare la classificazione massima dei contenuti degli annunci per ogni richiesta di annuncio

Se utilizzi l'SDK per la classificazione massima dei contenuti degli annunci, puoi impostarla in base alle richieste. In tal modo puoi personalizzare l'esperienza pubblicitaria per segmenti di pubblico diversi.

Se utilizzi l'SDK per impostare una classificazione massima dei contenuti degli annunci per ciascuna richiesta di annuncio, questa classificazione sostituirà qualsiasi altra classificazione impostata nell'interfaccia utente di AdMob. 

Ad esempio, se la classificazione massima dei contenuti degli annunci è impostata su T nell'SDK e su PG in AdMob, i contenuti includeranno gli annunci classificati come T. 

Utilizzare max_ad_content_rating per le richieste di annunci

Quando un utente genera una richiesta di annuncio nella tua app, puoi applicare l'impostazione max_ad_content_rating per definire la classificazione massima dei contenuti degli annunci utilizzati per soddisfare tale richiesta. Ciò significa che gli annunci utilizzati per soddisfarla devono avere un'etichetta contenuti digitali che non superi la classificazione massima specificata.

Esempi

  • Una richiesta di annuncio con l'opzione max_ad_content_rating impostata su T può essere soddisfatta con annunci etichettati con T, PG o G.
  • Una richiesta di annuncio con l'opzione max_ad_content_rating impostata su G può essere soddisfatta solo con annunci etichettati con G.
Queste impostazioni sostituiranno tutte quelle di classificazione massima dei contenuti degli annunci a livello di app o account.

Codificare le richieste di annunci

L'etichetta contenuti digitali degli annunci visualizzati nella tua app può anche essere influenzata dagli altri modi in cui vengono codificate le richieste. A ogni tag corrisponde un valore predefinito e, indipendentemente dall'impostazione max_ad_content_rating, una richiesta di annuncio non verrà soddisfatta da un annuncio con classificazione superiore a tale valore.

Se la richiesta proviene da un'app in... Il valore predefinito è... I valori disponibili per
max_ad_content_rating sono...
Per la famiglia
(destinata principalmente ai bambini)
G G
Per la famiglia
(pubblico vario)
PG G, PG
Non codificata/predefinita MA G, PG, T, MA

Implementazione

Per implementare max_ad_content_rating nelle tue richieste di annunci, consulta le istruzioni riportate sul sito Google Developers:

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema