Notifica

Ricevi suggerimenti personalizzati per l'ottimizzazione, scopri lo stato del tuo account e completa la configurazione necessaria nella versione migliorata di "La mia pagina AdMob".

Mediazione

Guida alla mediazione AdMob (asta e struttura a cascata)

Che cos'è la mediazione? 

La mediazione ti consente di gestire in un'unica posizione le origini annuncio utilizzate per pubblicare annunci nelle tue app. Utilizzando la mediazione, puoi inviare richieste di annunci in arrivo a più origini annuncio e trovare le migliori origini annuncio disponibili per soddisfare le richieste. 

In AdMob esistono due tipi di mediazione: asta e struttura a cascata. Con il primo tipo, le origini annuncio per l'asta competono in un'asta in tempo reale per soddisfare le tue richieste di annunci. La mediazione con struttura a cascata richiama le origini annuncio singolarmente in base all'eCPM medio che hai impostato e non all'importo che l'origine annuncio è disposta a pagare. 

In AdMob puoi creare una configurazione ibrida utilizzando le origini annuncio per l'asta e con struttura a cascata nei gruppi di mediazione. 

Che cosa sono i gruppi di mediazione?

AdMob utilizza i gruppi di mediazione per segmentare il traffico dagli annunci pubblicitari in base a formato, piattaforma, app, unità pubblicitaria e paese. I gruppi di mediazione sono combinazioni di impostazioni di targeting che consentono di ottimizzare le entrate generate dalle unità pubblicitarie. Puoi creare i gruppi di mediazione in anticipo e poi aggiungere le unità pubblicitarie e le origini annuncio oppure crearli tutti contemporaneamente. Anziché impostare ripetutamente le opzioni di mediazione per ciascuna unità pubblicitaria, puoi semplicemente impostarle una volta per i gruppi di mediazione e poi aggiungere le unità pubblicitarie ai gruppi che preferisci. 

Scopri di più sul funzionamento dei gruppi di mediazione e su come assegnare una priorità ai gruppi per evitare conflitti.

Iniziare a utilizzare la mediazione

Di seguito è riportata la procedura consigliata per iniziare a utilizzare la mediazione. 

Passaggio 1: crea un'unità pubblicitaria

Dopo aver configurato l'app in AdMob, puoi creare la tua prima unità pubblicitaria. Le unità pubblicitarie sono contenitori che posizioni nella tua app per mostrare gli annunci agli utenti. Le unità pubblicitarie inviano le richieste di annuncio ad AdMob, poi mostrano gli annunci ricevuti per soddisfare la richiesta. Quando crei un'unità pubblicitaria, le assegni un formato dell'annuncio. I formati degli annunci descrivono il modo in cui gli annunci verranno visualizzati nella tua app e la loro posizione.

Passaggio 2: configura le origini annuncio 

A questo punto, vorrai iniziare a configurare le origini annuncio. Puoi configurare le origini asta e le origini con struttura a cascata. Tieni presente che il tipo di origine configurato determina il modo in cui l'origine annuncio fa offerte per le impressioni. Le origini asta fanno offerte in tempo reale e competono in una singola asta, mentre le origini con struttura a cascata vengono richiamate singolarmente in base al relativo eCPM che hai impostato. 

Passaggio 3: mappa le tue unità pubblicitarie 

La mappatura delle unità pubblicitarie è un passaggio essenziale della mediazione. In questo modo, AdMob può comunicare con precisione con l'origine annuncio di terze parti per soddisfare la tua richiesta di annuncio. Aggiungi i dettagli della mappatura richiesti nella pagina dell'origine annuncio in AdMob. I dettagli di mappatura richiesti possono variare in base all'origine annuncio e sono disponibili nel tuo account con l'origine annuncio di terze parti.

Passaggio 4: crea un gruppo di mediazione

Dopo aver creato le unità pubblicitarie e aver configurato le origini annuncio, puoi creare un gruppo di mediazione. Devi creare un gruppo di mediazione per ciascuno dei formati degli annunci. Inoltre, avrai bisogno di gruppi di mediazione diversi per la piattaforma (Android o iOS). 

Nota: puoi anche configurare le origini annuncio e mappare le unità pubblicitarie durante la creazione o la modifica di un gruppo di mediazione.

Passaggio 5: configura la mediazione nelle tue app

Ora che sai da quali reti vuoi pubblicare annunci e che le hai configurate in AdMob, utilizza la guida per gli sviluppatori Google (per AndroidiOS e Unity) per scaricare e implementare gli SDK e gli adattatori nella tua app. 

Consulta queste risorse aggiuntive per assistenza con la mediazione e le offerte:

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
true
Show your support to promote DEI in Gaming by turning intentions into action!

Check out the newly launched Diversity in Gaming website, where you can find video stories and written pledges from global gaming developers. This campaign centers on 3 pillars: diverse teams, diverse games and diverse audiences showing how diversity is not just good for gamers, but for business as well. Show your support by taking the pledge to promote DEI in Gaming and share it on social!

Learn More

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
7592275967920895885
true
Cerca nel Centro assistenza
true
true
true
true
true
73175