Prepararsi a passare a Google Workspace

" "

Dispositivi vari con servizi G SuiteRicevi assistenza e formazione prima che la tua organizzazione passi a Google Workspace.

" "


Mostra tutte le istruzioni | Nascondi tutte le istruzioni

1. Informazioni su Google Workspace

Casella di controlloScoprire Google Workspace e i nuovi strumenti

Google Workspace ti aiuta a:

  • Comunicare e collaborare all'istante con i tuoi colleghi: entra in contatto con il tuo team tramite riunioni video, email o chat utilizzando Google Calendar, Gmail, Google Meet e Google Chat.
  • Archiviare i file in modo sicuro e trovare ciò che ti serve all'istante, su qualsiasi dispositivo: puoi conservare documenti, fogli di lavoro, presentazioni e altro ancora in un unico posto con Google Drive.
  • Creare, condividere e presentare modelli, piani di progetto e presentazioni professionali: con Documenti, Fogli e Presentazioni Google puoi creare e modificare documenti, fogli di lavoro e presentazioni direttamente nel browser web.

Ulteriori informazioni

Casella di controlloUlteriori informazioni su Gmail

Se effettui il passaggio da Microsoft Outlook, noterai alcune differenze quando inizi a utilizzare Gmail.

  • Gmail raggruppa un messaggio e le relative risposte in un singolo thread di conversazione. Puoi utilizzare i thread di conversazione per visualizzare più messaggi correlati in un'unica visualizzazione. Vedrai i nuovi messaggi nella parte inferiore di un thread.
  • Se un thread contiene molti messaggi, fai clic sui tre puntini in basso per visualizzare l'intero thread.
  • In Gmail puoi taggare i messaggi con etichette e utilizzare gli operatori di ricerca per trovare i messaggi.

Ulteriori informazioni

Casella di controlloScaricare il browser Chrome

Devi avere accesso al browser Chrome 30 giorni prima che la tua azienda passi a Google Workspace. Se non hai ancora il browser Chrome, scaricalo e installalo.

Il browser Chrome ti servirà per utilizzare gli strumenti di Google Workspace, come Gmail, Google Drive e Documenti Google. Puoi personalizzarlo e lavorare in modo sicuro su tutti i tuoi dispositivi. Con il browser Chrome puoi:

  • Sincronizzare preferiti e impostazioni in tutti i tuoi dispositivi.
  • Aggiungere alle funzionalità del tuo browser le estensioni del Chrome Web Store, ad esempio editor di foto e strumenti di gestione dei progetti.

2. Elimina la posta precedente e vecchi eventi di calendario

Casella di controlloOrganizzare le email e le relative cartelle

Circa 30 giorni prima che la tua organizzazione passi a Google Workspace, è consigliabile iniziare a ripulire la casella di posta e le relative cartelle. Hai bisogno di tempo per pensare a ciò che devi davvero conservare in Outlook. Ecco alcuni altri suggerimenti per iniziare:

  • Per facilitare il processo di migrazione, prova a non superare le dieci cartelle nella struttura delle cartelle delle email.
  • Controlla i messaggi nelle cartelle, incluse le cartelle nidificate che potrebbero non essere visibili. Potresti dover cercare dei messaggi.
  • Elimina i messaggi email che non è necessario conservare.

Ulteriori informazioni

Casella di controlloControllare le tue mailing list

Controlla le tue mailing list in Outlook e scopri quali elenchi devi conservare o eliminare.

Casella di controlloVerificare la presenza di riunioni ricorrenti nel calendario

Prendi nota degli eventi ricorrenti e delle riunioni importanti prima di passare a Google Calendar. Durante il processo di migrazione, alcune riunioni ricorrenti potrebbero non essere visualizzate in Calendar.

3. Preparati per gli strumenti di Google Workspace e pianifica la formazione

Casella di controlloPassare allo stile di lavoro che mette la ricerca al primo posto

Quando inizi a utilizzare Google Workspace, troverai file, messaggi email e altro ancora cercando ciò che ti serve.

Casella di controlloBloccare le ferie nel tuo calendario il giorno in cui la tua azienda passa a Google Workspace
  • Il giorno in cui la tua organizzazione passa a Google Workspace, dedica del tempo per esaminare le impostazioni del tuo account e acquisire familiarità con il tuo nuovo account Google Workspace.
  • Collabora con il tuo responsabile per coordinare questo programma con altri membri del tuo team.
Casella di controlloRecarsi in ufficio per ricevere assistenza personalizzata

Se lavori da remoto, pianifica una sessione per ricevere assistenza personalizzata e peer-to-peer presso la sede della tua organizzazione la settimana in cui l'azienda passa a Google Workspace.

Casella di controlloTrovare formazione e risorse per Google Workspace

Prima che la tua azienda passi a Google Workspace, contatta il team di formazione per sapere quali corsi e risorse per Google Workspace sono disponibili:

  • Esamina le risorse di formazione di Google Workspace del tuo team di formazione. Ad esempio, esiste un sito web interno in cui puoi trovare risorse di apprendimento, come registrazioni o presentazioni?
  • Se il tuo team di formazione ha un calendario di formazione condiviso, controlla le date imminenti e aggiungile al calendario.
  • Visita il Centro didattico di Google Workspace per guide alla transizione, suggerimenti utili e altro ancora.
  • Se il tuo team di formazione la offre, registrati alla formazione avanzata e iscriviti alla mailing list per ricevere informazioni sugli aggiornamenti di Google Workspace.
Casella di controlloControllare la firma dell'email

Verifica con il tuo team IT se è disponibile un modello di firma con un'immagine appropriata ospitata pubblicamente. Se è disponibile un modello, assicurati di scaricarlo prima che la tua organizzazione passi a Google Workspace.

Se il tuo team IT non ha un modello di firma, ecco alcune altre opzioni:

  • Se la tua organizzazione può condividere i file di Google Drive esternamente, copia e incolla la firma da Outlook a Gmail.
  • Se la tua organizzazione non può condividere file di Drive esternamente, chiedi al team IT della tua azienda un modello di firma con un URL pubblico per l'immagine. In alternativa, se non è possibile, cerca un'immagine pubblica dal sito e copia l'URL.
  • Incolla la firma di Outlook in un documento Google, quindi incolla il documento in Gmail. Dovrai eseguire un test per verificare se funziona, quindi chiedi a una persona esterna di verificare il logo nella firma.

Contatta il team di formazione in merito al logo della tua azienda in modo da poterlo aggiungere alla nuova firma di Gmail.

Casella di controlloConfigurare il dispositivo Android o Apple iOS per accedere a Google Workspace

Registra un dispositivo Android o iOS di proprietà dell'azienda in Gestione dispositivi mobili per accedere al tuo nuovo account Google Workspace e alle app di lavoro ovunque ti trovi.

  • Aggiungi una password per proteggere il dispositivo.
  • Se possiedi un dispositivo Android, puoi configurare un profilo di lavoro che separa le app e i dati di lavoro dalle app e dai dati personali.
  • Ricevi app approvate e interne sul tuo dispositivo.

4. Preparati a utilizzare il browser Chrome

Casella di controlloImportare e gestire i preferiti da browser diversi da Chrome

Esegui la migrazione dei preferiti, della cronologia di navigazione e delle password salvate da qualsiasi altro browser al browser Chrome.

Importa i preferiti:

  1. In alto a destra nel browser Chrome, fai clic su Altro ""e poi Preferiti e poi Importa preferiti e impostazioni.
  2. Seleziona il programma che contiene i preferiti che vuoi importare.
  3. Fai clic su Importa e poi Fine.

Aggiungi i preferiti:

  1. Nel browser Chrome, vai a un sito.
  2. A destra della barra degli indirizzi, fai clic su Aggiungi ai Preferiti Aggiungere a Speciali.

Nota: puoi pianificare la configurazione dei preferiti di Gmail e Calendar il giorno in cui la tua azienda passa a Google Workspace.

Gestisci i preferiti:

  1. In alto a destra, fai clic su Altro ""e poiPreferitie poiGestione preferiti.
  2. A sinistra, fai clic su una cartella per visualizzarne il contenuto.
  3. Trascina per riordinare una cartella o un preferito.
  4. Accanto a un preferito, fai clic su Altro "" e seleziona un'opzione da modificare o eliminare.
Casella di controlloImpostare un percorso di download

Per salvare un file o un'immagine sul tuo computer o dispositivo, scaricalo. Il file verrà salvato nel percorso predefinito per i download.

  1. In alto a destra nel browser Chrome, fai clic su Altro "" Impostazioni.
  2. In basso, fai clic su Avanzate.
  3. Vai alla sezione Download e scegli un'opzione:
    • Per cambiare il percorso di download predefinito per tutti i file, fai clic su Cambia e scegli dove vuoi salvare i file.
    • Per scegliere una posizione specifica per ogni download, seleziona la casella Chiedi dove salvare il file prima di scaricarlo.

Ulteriori informazioni

Casella di controlloAttivare o disattivare le notifiche del browser Chrome

Con il browser Chrome ricevi un avviso ogni volta che siti web, app o estensioni tentano di inviarti notifiche. Se non vuoi ricevere notifiche, puoi disattivarle.

  1. In alto a destra nel browser Chrome, fai clic su Altro ""e poi Impostazioni.
  2. In basso, fai clic su Avanzate.
  3. Nella sezione Privacy e sicurezza, accanto a Impostazioni contenuti, fai clic sulla freccia destra "".
  4. Accanto a Notifiche, fai clic sulla freccia destra "".
  5. Scegli un'opzione:
    • Per bloccare tutte le notifiche, accanto a Chiedi prima di inviare (opzione consigliata), fai clic su Disattiva "".
    • Per bloccare le notifiche di un sito specifico, accanto a Blocca, fai clic su Aggiungi. Indica il sito e fai clic su Aggiungi.
    • Per autorizzare un sito, accanto a Consenti, fai clic su Aggiungi. Indica il sito e fai clic su Aggiungi.
Casella di controlloContinuare da dove si aveva interrotto

Puoi chiedere al browser Chrome di riaprire le stesse pagine che stavi visualizzando al momento della chiusura.

  1. In alto a destra nel browser Chrome, fai clic su Altro ""e poi Impostazioni.
  2. In basso, fai clic su Avanzate.
  3. Nella sezione Privacy e sicurezza, accanto a Impostazioni contenuti, fai clic sulla freccia destra "".
  4. Accanto a Notifiche, fai clic sulla freccia destra "".
  5. Scegli un'opzione:
    • Per bloccare tutte le notifiche, accanto a Chiedi prima di inviare (opzione consigliata), fai clic su Disattiva "".
    • Per bloccare le notifiche di un sito specifico, accanto a Blocca, fai clic su Aggiungi. Indica il sito e fai clic su Aggiungi.
    • Per autorizzare un sito, accanto a Consenti, fai clic su Aggiungi. Indica il sito e fai clic su Aggiungi.

I tuoi cookie e i tuoi dati vengono salvati, quindi tutti i siti web a cui hai eseguito l'accesso in precedenza, come Gmail, si riapriranno. Se non vuoi accedere automaticamente a queste pagine, procedi come segue:

  1. In alto a destra nel browser Chrome, fai clic su Altro ""e poi Impostazioni.
  2. In basso, fai clic su Avanzate.
  3. Nella sezione Privacy e sicurezza, accanto a Impostazioni contenuti, fai clic sulla freccia destra "".
  4. Accanto a Notifiche, fai clic sulla freccia destra "".
  5. Scegli un'opzione:
    • Per bloccare tutte le notifiche, accanto a Chiedi prima di inviare (opzione consigliata), fai clic su Disattiva "".
    • Per bloccare le notifiche di un sito specifico, accanto a Blocca, fai clic su Aggiungi. Indica il sito e fai clic su Aggiungi.
    • Per autorizzare un sito, accanto a Consenti, fai clic su Aggiungi. Indica il sito e fai clic su Aggiungi.
Casella di controllo Riaprire una scheda chiusa

Se hai chiuso una scheda per sbaglio, puoi riaprirla premendo Ctrl + Maiusc + T.

Passaggi successivi

Vuoi iniziare subito a migliorare la produttività con Google Workspace? Consulta l'elenco di controllo del primo giorno.


Google, Google Workspace e marchi e loghi correlati sono marchi di Google LLC. Tutti gli altri nomi di società e prodotti sono marchi delle rispettive società a cui sono associati.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?