Eventi del log di Drive

Pagina Controllo e indagine: visualizzare le attività degli utenti con i file di Google Drive

Edizioni supportate per questa funzionalità: Frontline; Business Standard e Business Plus; una o più versioni Enterprise; Education Fundamentals, Education Standard, Teaching and Learning Upgrade ed Education Plus; G Suite Business; Essentials.  Confronta la tua versione


La pagina dei log di controllo è stata sostituita con una nuova pagina di controllo e indagine. Per informazioni su questa modifica, vedi Esperienza di controllo e indagine migliorata - Novità di Google Workspace.

In qualità di amministratore, puoi utilizzare la pagina Controllo e indagine per eseguire ricerche relative agli eventi del log di Drive. Qui puoi visualizzare un record delle azioni per vedere le attività utente su Drive nella tua organizzazione. Gli eventi del log di Drive includono i contenuti creati dagli utenti in Documenti, Fogli e Presentazioni Google e in altre applicazioni Google Workspace, nonché i contenuti caricati dagli utenti su Drive, ad esempio file PDF e Microsoft Word. 

Puoi utilizzare l'API Activity per accedere ai dati di base dei rapporti in modo programmatico. Se la tua edizione di Google Workspace la supporta, puoi utilizzare una nuova API Reports per accedere ai dati dei rapporti Google Workspace avanzati.

Importante:

  • Per saperne di più su quando i dati diventano disponibili e sul periodo per cui vengono conservati, vedi Conservazione dei dati e tempi di attesa
  • Gli eventi di controllo di Drive vengono registrati solo per i file di proprietà degli utenti che utilizzano le versioni supportate. 

Per un elenco completo dei servizi e delle attività su cui puoi eseguire indagini, ad esempio Google Drive o attività utente, esamina le origini dei dati per la pagina di controllo e indagine.

Aprire la pagina Controllo e indagine

Accedere ai dati sugli eventi del log di Drive

  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.

    Accedi utilizzando l'account amministratore (non termina con @gmail.com).

  2. A sinistra, fai clic su Reportinge poiControllo e indaginee poiEventi del log di Drive.

Filtrare i dati

  1. Apri gli eventi del log come descritto sopra in Accedere ai dati sugli eventi del log di Drive.
  2. Fai clic su Aggiungi un filtro, quindi seleziona un attributo.
  3. Nella finestra popup, seleziona un operatoree poiseleziona un valoree poifai clic su Applica.
  4. (Facoltativo) Per creare più filtri per la ricerca:
    1. Fai clic su Aggiungi un filtro e ripeti il passaggio 3.
    2. (Facoltativo) Per aggiungere un operatore di ricerca, sopra Aggiungi un filtro, seleziona AND oppure OR.
  5. Fai clic su Cerca.

Nota:utilizzando la scheda Filtro, puoi includere semplici coppie di parametri e valori per filtrare i risultati di ricerca. Puoi anche utilizzare la scheda Generatore di condizioni, in cui i filtri sono rappresentati come condizioni con gli operatori AND/OR.

Descrizioni degli attributi

Per questa origine dati, puoi utilizzare i seguenti attributi durante la ricerca dei dati sugli eventi di log:

Nota: la maggior parte delle azioni viene registrata nel log immediatamente. Tuttavia, gli eventi relativi ad anteprime mediante il visualizzatore di Drive possono essere ritardati di 12 ore o più dal momento dell'evento.

Attributo Descrizione
Attore Indirizzo email dell'utente che ha eseguito l'azione. Gli utenti esterni al dominio che avviano gli eventi sono visualizzati come utenti anonimi, tranne se visualizzano o modificano un documento che è stato condiviso esplicitamente con loro (in qualità di singoli utenti o di membri di un gruppo specifico).
Nome del gruppo di attori Nome del gruppo dell'attore
Unità organizzativa che ha eseguito l'azione Unità organizzativa dell'attore
Pubblico Dominio di destinazione se il log di controllo riguarda una modifica della visibilità
Fatturabile (Solo per la versione Essentials) Indica se l'azione dell'utente è un'attività soggetta a fatturazione-
Data

La data e l'ora in cui si è verificato l'evento, riportati nel fuso orario predefinito del browser.

Nota: la maggior parte degli eventi viene registrata non appena è completata. A volte l'inserimento nei log di caricamenti di grandi dimensioni può richiedere del tempo.

ID documento Identificatore univoco dell'elemento di Drive associato all'attività, come memorizzato nel link URL del file.
Document type Il formato di file previsto dall'attività, ad esempio Documenti, Fogli e Presentazioni Google, JPEG, PDF, PNG, MP4, Microsoft Word, Excel, PowerPoint, txt, HTML, audio MPEG, video QuickTime, cartella o Drive condivisi.
Dominio Il dominio in cui si è verificata l'azione.
Criptato Se il file è criptato sul lato client
Evento

L'azione dell'evento inserito nel log, ad esempio Visualizzazione, Rinomina, Crea, Modifica, Applica aggiornamento della sicurezza, Importa contenuti o Etichetta rimossa

Indirizzo IP

Indirizzo dal quale l'utente ha eseguito l'attività. Potrebbe trattarsi della posizione fisica dell'utente, ma anche, ad esempio, di un server proxy o un indirizzo VPN (Virtual Private Network, rete privata virtuale). 

Non viene registrato alcun indirizzo IP per:

  • Eventi avviati da utenti esterni al dominio.
  • Eventi dei servizi che non registrano l'indirizzo IP nelle richieste.
  • Eventi relativi alla ridenominazione o eliminazione di un Drive condiviso.
Nuovo valore della visibilità di pubblicazione Nuova visibilità del documento
Nuovo valore Nuovo valore dell'impostazione modificata
ID nuovi valori Nuovo valore del campo etichetta
Valore della visibilità di pubblicazione precedente Visibilità precedente del documento se l'attività è una modifica alla visibilità
Valore precedente Valore precedente dell'impostazione modificata
ID valori precedenti Valore precedente del campo etichetta
Proprietario Utente proprietario del file.
Visibilità precedente Visibilità precedente del documento in caso di visibilità modificata
Destinazione Utente con accesso modificato
Titolo Titolo del documento.
Visibilità Visibilità dell'elemento di Drive associato all'attività.
Modifica visibilità Visibilità dell'elemento di Drive prima dell'attività.
Visitatore significa che l'attività è stata eseguita da un utente non Google. No significa che l'attività è stata eseguita da un utente Google. Scopri di più sulla condivisione di documenti con i visitatori.

Visualizzare i file condivisi all'esterno del dominio

Per visualizzare i file condivisi con utenti al di fuori del dominio:

  1. Apri gli eventi del log come descritto in Aprire i dati sugli eventi del log di Drive.
  2. Fai clic su Aggiungi un filtroe poiVisibilità, quindi seleziona Condiviso esternamente.
  3. Fai clic su Cerca.

Per condividere un file con una persona esterna al dominio che non ha un Account Google, è necessario che l'invitato crei un Account Google per accedere al file. L'evento di modifica delle autorizzazioni di condivisione non viene visualizzato nei dati sugli eventi del log finché l'invitato non crea l'account e apre il file.

Se disattivi la condivisione esterna e un utente condivide una risorsa con un gruppo in cui sono ammessi gli utenti esterni, nel log i dati avranno la dicitura Condiviso esternamente. Tuttavia, gli utenti esterni del gruppo non potranno accedere alla risorsa condivisa. Inoltre, visualizzerai Condiviso esternamente anche se il gruppo non contiene utenti esterni.

Eventi che riguardano domini esterni

Alcuni eventi riguardano domini esterni al tuo; ad esempio, quando un utente copia un file in un altro dominio. Alcuni di questi eventi sono registrati nei log di controllo di Drive sia del tuo dominio sia del dominio esterno. I nomi dei documenti esterni non sono inclusi nelle voci del log di controllo.

I tipi di azioni sugli elementi di Drive che possono coinvolgere domini esterni, indicati nei log di controllo di Drive di entrambi i domini, sono: spostare, copiare e modificare l'accesso.

Eventi registrati e non registrati nei log

I file che vengono eliminati automaticamente da Google Drive o eliminati dal Cestino vengono registrati. Gli altri eventi, come il caricamento di un file, vengono registrati una volta completati. 

File copiati 

Quando un utente copia file, il tipo di azione registrata nel log dipende dal tipo di file:

  • Documenti, Fogli o Presentazioni: vengono registrati gli eventi di creazione, copia e modifica del nuovo file.
  • File in formato Microsoft Office e in formati non Google: vengono registrati gli eventi di tipo Crea e Copia del nuovo file.

Ogni volta che viene copiato un file, viene registrato un evento di copia di origine per il file che viene copiato. Se l'utente fa clic su Crea una copia in Documenti, Fogli o Presentazioni, viene registrato un evento Visualizza per il nuovo file perché viene mostrato all'utente.

File del Drive condiviso

La visualizzazione del Cestino in un Drive del team non viene registrata nel log.

Stampa di file

Gli eventi di stampa non vengono registrati per i formati file Google (Documenti, Fogli, Presentazioni, Disegni e Moduli). 

Quando stampi i file utilizzando l'app Drive da un iPhone o iPad Apple o da un dispositivo Android, gli eventi Stampa potrebbero essere registrati come eventi di Download.

File scaricati

I download dalle seguenti fonti non vengono inclusi nel log:

  • Download di Google Takeout
  • Download nella cache del browser offline
  • Foto sincronizzate per il download da o la visualizzazione in Google Foto
  • Elementi di Drive inviati come allegati email e scaricati mediante il client di posta del destinatario

File visualizzati

La visualizzazione di file con gli URL speciali /htmlview, /embed, /revisions e altri viene ora registrata come evento di visualizzazione.

File pubblicati

La pubblicazione sul Web per Documenti, Fogli, Presentazioni e Moduli Google non viene registrata.

Utenti anonimi

Vengono registrate solo le seguenti azioni per gli utenti anonimi che non hanno eseguito l'accesso a un Account Google e che stanno visualizzando un file con link condiviso:

  • Modifica dei file in Documenti, Fogli, Presentazioni, Disegni e Moduli

Non registrati:

  • Visualizzazione di tutti i tipi di file in Drive
  • Download di qualsiasi tipo di file

Sincronizzazione dei client

Gli eventi di download vengono registrati quando i file vengono copiati tra Drive e un dispositivo locale utilizzando Google Drive per desktop.

Gestire i dati sugli eventi del log

Gestire i dati delle colonne dei risultati di ricerca

Puoi stabilire quali colonne di dati visualizzare nei risultati di ricerca. 

  1. In alto a destra nella tabella dei risultati di ricerca, fai clic su Gestisci colonne "".
  2. (Facoltativo) Per rimuovere le colonne correnti, fai clic su Rimuovi"".
  3. (Facoltativo) Per aggiungere colonne, accanto a Aggiungi nuova colonna, fai clic sulla Freccia giù""e seleziona la colonna dati.
    Ripeti queste operazioni in base alle necessità.
  4. (Facoltativo) Per modificare l'ordine delle colonne, trascina i nomi delle colonne dati.
  5. Fai clic su Salva.

Esportare i dati dei risultati di ricerca

  1. Nella parte superiore della tabella dei risultati di ricerca, fai clic su Esporta tutto.
  2. Inserisci un nomee poifai clic su Esporta.
    L'esportazione viene visualizzata sotto la tabella dei risultati di ricerca, in Risultati delle azioni di esportazione.
  3. Per visualizzare i dati, fai clic sul nome dell'esportazione.
    L'esportazione si apre in Fogli Google.

Creare regole di reporting

Vai a Creare e gestire le regole di reporting.

Quando sono disponibili i dati? Per quanto tempo?

Vai a Conservazione dei dati e tempi di attesa.

Argomenti correlati

 
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73010
false