Assegnare i ruoli di amministratore a un utente

Puoi nominare un altro utente come amministratore del tuo account G Suite affinché ti aiuti nelle attività di gestione nella Console di amministrazione Google. In questo modo, se sei impegnato o in vacanza, il tuo team può fare affidamento su qualcun altro per eseguire operazioni comuni, come reimpostare le password o eseguire rapporti.

Quando un utente a cui è stato assegnato un ruolo di amministratore accede al proprio Account Google, visualizza la Console di amministrazione.

Tipi di ruolo che puoi assegnare

Quando assegni un ruolo all'altro amministratore, stabilisci anche il livello di accesso che gli concedi. G Suite include ruoli predefiniti per l'esecuzione di attività aziendali comuni. In alternativa, puoi creare e assegnare ruoli personalizzati con livelli di accesso diversi. Puoi assegnare più ruoli a uno stesso utente per concedergli tutti i privilegi correlati.

Puoi visualizzare un elenco di tutti i ruoli e privilegi di un amministratore assegnati a un utente nel servizio G Suite o Cloud Identity dell'organizzazione.

L'accesso alla Console di amministrazione è limitato dal ruolo

Nella Console di amministrazione, gli amministratori possono visualizzare solo le informazioni ed eseguire solo le attività consentite dai privilegi associati ai loro ruoli. Ad esempio, supponiamo che tu abbia assegnato a un utente il ruolo predefinito Gestione utenti. L'utente potrà visualizzare e modificare soltanto determinate impostazioni dei profili e altre impostazioni per utenti che non sono amministratori. Per sapere quali azioni sono consentite agli amministratori in base al privilegio, vedi Definizioni dei privilegi di amministratore.

Assegnare ruoli agli utenti

Per questa attività, devi aver eseguito l'accesso come super amministratore.

Assegnare ruoli a un singolo utente
  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.

    Accedi utilizzando l'account amministratore (non termina con @gmail.com).

  2. Nella home page della Console di amministrazione, vai a Utenti.
  3. Individua l'utente nell'elenco Utenti. Se hai bisogno di aiuto, vedi Trovare un account utente.
  4. Fai clic sul nome dell'utente per aprire la pagina del suo account.
  5. Fai clic su Ruoli e privilegi amministrativi.


    Indica il link per passare a Ruoli amministrativi

  6. Esegui una delle seguenti azioni:
    • Assegna all'utente un ruolo predefinito o un ruolo personalizzato creato in precedenza facendo clic sul dispositivo di scorrimento Attivo in corrispondenza del ruolo prescelto.

      Se non vedi i dispositivi di scorrimento, fai clic su un punto qualsiasi sotto Ruoli per visualizzarli:

      Dove modificare i ruoli amministrativi

      Suggerimento: per cercare un ruolo, inserisci i primi caratteri del suo nome nella casella Cerca per nome ruolo.

    • Crea un nuovo ruolo da assegnare all'utente facendo clic su Crea ruolo personalizzato.

      Per maggiori dettagli, vedi Creare ruoli di amministratore personalizzati.

  7. Per selezionare le unità a cui applicare il ruolo, in Ambito del ruolo, fai clic su Tutte le unità organizzative. (facoltativo)

    Nota: questa opzione è disponibile solo se hai assegnato un ruolo personalizzato di cui puoi limitare le autorizzazioni alla gestione degli utenti in base alle unità organizzative.

  8. Fai clic su Salva.

    Suggerimento: nella sezione Privilegi (vedi sotto) sono indicati tutti i privilegi inclusi nei ruoli di amministratore assegnati all'utente.

  9. Per tornare alla pagina dell'account dell'utente, fai clic sulla freccia su Freccia su in alto a destra. (facoltativo)

 

Assegnare ruoli a più utenti
  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.

    Accedi utilizzando l'account amministratore (non termina con @gmail.com).

  2. Nella home page della Console di amministrazione, vai a Ruoli amministratore.

    Per visualizzare Ruoli amministratore potrebbe essere necessario fare clic su Altri controlli in fondo alla pagina. 

  3. Sulla sinistra, seleziona il ruolo che vuoi assegnare.

    Verrà visualizzato l'elenco degli utenti a cui è attualmente assegnato il ruolo selezionato.

  4. Fai clic su Privilegi per vedere i privilegi associati al ruolo. (facoltativo)
  5. Fai clic su Assegna amministratori.
  6. Digita il nome utente.

    Suggerimento: inizia a digitare il nome e selezionalo dall'elenco di utenti corrispondenti.

  7. Fai clic su Assegna altro per assegnare il ruolo ad altri utenti.
  8. Per selezionare le unità organizzative a cui applicare il ruolo, fai clic sull'elenco Diritti di amministratore per: (facoltativo). Seleziona quindi le organizzazioni che verranno gestite dall'amministratore. Di cosa si tratta?

    Nota: questa opzione è disponibile solo se hai assegnato un ruolo personalizzato di cui puoi limitare le autorizzazioni alla gestione degli utenti in base alle unità organizzative.

  9. Fai clic su Conferma trasferimento.
Assegnare ruoli di gestione degli utenti

Quando assegni un ruolo personalizzato che consente di eseguire azioni sugli utenti, puoi consentire all'amministratore di eseguirle soltanto sugli utenti appartenenti a unità organizzative specifiche. Ad esempio, puoi consentire all'amministratore di aggiungere o rimuovere utenti soltanto nel reparto Vendite. 

Per limitare i privilegi di gestione degli utenti a una o più unità organizzative:

  1. Segui la procedura descritta sopra per assegnare un ruolo a un utente.
  2. Seleziona un ruolo personalizzato che consenta di eseguire qualsiasi operazione sugli utenti.
  3. Fai clic su Assegna amministratori.
  4. Fai clic sull'elenco Diritti di amministratore per: per visualizzare la struttura organizzativa.

    L'elenco Diritti di amministratore per: è disponibile solo se il ruolo include almeno un privilegio di gestione degli utenti. In caso contrario, la voce visualizzata sarà Tutte le org.

  5. Seleziona l'organizzazione che dovrà essere gestita dall'amministratore.

    L'amministratore potrà anche gestire le organizzazioni secondarie che ereditano l'impostazione.

  6. Fai clic su Conferma trasferimento.

In genere i nuovi privilegi vengono assegnati all'utente dopo pochi minuti, ma l'operazione può richiedere fino a 24 ore. Quando accede al proprio account, l'utente viene reindirizzato alla home page della Console di amministrazione, dove sono visualizzati i controlli concessi dai suoi privilegi.

Passaggi successivi: chiedi a ciascun amministratore di aggiungere opzioni di recupero per il proprio account.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?