Notifica

Duet AI ha cambiato nome in Gemini per Google Workspace. Scopri di più

Attivare Gmail per Google Workspace

Indica a Internet dove consegnare i messaggi email della tua azienda

Questo articolo si rivolge agli utenti che gestiscono servizi o dispositivi Google per un'azienda, una scuola o un gruppo. Se utilizzi un account personale (@gmail.com), vai al Centro assistenza Account Google.

A cosa serve questa operazione?

Quando qualcuno invia un messaggio a vendite@azienda.it, il computer del mittente cerca i record MX relativi a @azienda.it per capire dove consegnare il messaggio email.

Affinché la tua azienda possa utilizzare Gmail con il tuo account Google Workspace, devi cambiare i record MX del tuo dominio in modo che indirizzino i messaggi in arrivo ai server della posta di Google. 

Come funziona

Primi passi per la registrazione a Google Workspace

Ogni dominio (come azienda.it) offre un insieme di record DNS che possono essere visualizzati da chiunque su Internet. I record DNS indicano ai computer come trovare il tuo sito web e dove consegnare i messaggi email della tua azienda.

  • Riceverai i nuovi record MX dallo strumento di configurazione di Google Workspace.
  • Accedi al tuo registrar di dominio ed elimina tutti i record MX esistenti per il tuo dominio che indirizzano i messaggi al tuo provider email attuale, quindi aggiungi i record MX di Google.
  • Quando il tuo registrar pubblicherà i record MX di Google, attiveremo Gmail per il tuo dominio.

Google non può modificare i tuoi record MX al posto tuo. Questa operazione può essere eseguita solo dal proprietario del dominio. 

Prima di iniziare

Questa procedura non è semplice, ma siamo a tua disposizione se hai bisogno di aiuto.

I record DNS esistono sin dalla nascita di Internet. Gestirli è un'operazione che può presentare difficoltà e la procedura è diversa per ogni dominio. Abbiamo cercato di semplificarla il più possibile, ma l'esperienza potrebbe comunque risultare frustrante.

Leggi con attenzione e ti aiuteremo a completare ogni passaggio.

Prepararsi ad attivare Gmail

  • Ogni indirizzo email esistente nella tua azienda deve essere associato a un account Google Workspace. Utilizza lo strumento di configurazione per aggiungere eventuali account email rimanenti.
  • Assicurati di scegliere il momento migliore per apportare questa modifica. Potrebbe essere necessario attendere fino a 48 ore prima che i nuovi record MX vengano rilevati globalmente su Internet. Durante questo periodo, il tuo provider email precedente potrebbe ricevere alcuni messaggi.  

Dovrai accedere al tuo registrar

Prima di iniziare, accertati di avere l'ID account e la password necessari per accedere al tuo registrar. Contatta il registrar per ricevere assistenza in merito all'account. 

Qual è il registrar del mio dominio?

Di solito, il registrar del tuo dominio è:

  • L'azienda in cui hai acquistato il tuo dominio.
  • La società che ospita il tuo sito web. 

Possiamo aiutarti a trovare il tuo registrar

 

Apri lo strumento di configurazione di Google Workspace

Per completare questa attività è necessario utilizzare lo strumento di configurazione di Google Workspace. Se non lo hai già aperto in un'altra scheda, fai clic qui sotto per aprirlo.

Apri lo strumento di configurazione

Importante: ti consigliamo vivamente di seguire le istruzioni nello strumento di configurazione e di tornare a questa pagina solo se ti servono informazioni aggiuntive.

Non riesco ad andare avanti e ho bisogno di assistenza

Visualizzo un errore quando faccio clic sul pulsante blu

Lo strumento di configurazione può essere utilizzato solo dagli amministratori di Google Workspace e Cloud Identity. Non funziona con nessun altro prodotto Google.

Assicurati di eseguire l'accesso con un account amministratore.

Un messaggio mi informa che Gmail è attivato per il mio dominio

I tuoi record MX sono già configurati.

Se stai leggendo questo articolo perché nella tua azienda state riscontrando problemi di ricezione dell'email:

Il mio indirizzo email termina con @gmail.com

Spiacenti. Sei nel posto sbagliato. Fai clic qui per ricevere assistenza per i problemi relativi a @gmail.com.

Come attivare Gmail per Google Workspace


1

Trovare i record DNS

Prima di iniziare: offriamo istruzioni personalizzate per molti dei registrar di dominio più utilizzati. Cerca il tuo registrar qui


(a)

In una nuova scheda, accedi al registrar di dominio con l'account e la password che hai utilizzato per acquistare il dominio o per gestire il sito web.  

(b)

Vai alla sezione in cui è possibile aggiornare i record MX del dominio. Questa sezione dovrebbe avere una delle seguenti etichette:

  • DNS Settings (Impostazioni DNS) o DNS Management (Gestione DNS)
  • Impostazioni Gmail
  • Impostazioni avanzate

Importante: se hai difficoltà a trovare i record MX, contatta il tuo registrar di dominio per ricevere assistenza.

2

Aggiungere i record MX di Google


(a)

Esamina i tuoi record DNS esistenti ed elimina gli eventuali record MX non Google. 

L'immagine mostra un record MX esistente nell'interfaccia utente di esempio di un registrar di dominio generico.

(b)

Crea un nuovo record.

L'immagine mostra il pulsante "nuovo record" in un'interfaccia utente di esempio per un registrar di dominio generico.

(c)

Compila i campi relativi al nuovo record MX.

L'immagine mostra un'interfaccia utente di esempio per un registrar di dominio generico.

  • Scegli MX per il tipo di record.
  • Cerca un campo denominato Name (Nome), HostAlias. Inserisci @. Se @ causa un errore, lascia vuoto il campo. 
  • Trova il campo denominato Valore, Risposta, Destinazione o Server e inserisci smtp.google.com.
  • Inserisci 1 hour (1 ora) nel campo TTL oppure lascia il valore predefinito. 
  • Inserisci 1 nel campo Priority (Priorità). 

Nota: se il registrar rifiuta un record MX di Google, prova ad aggiungere un punto dopo .COM.

Aggiungere record MX a un sottodominio

Se aggiungi un sottodominio a un account Google Workspace esistente, inseriscilo nel campo Name/Host/Alias (Nome/Host/Alias). 
Ad esempio, se il nuovo sottodominio è assistenza.azienda.it, dovrai aggiungere assistenza al campo Name/Host/Alias (Nome/Host/Alias). Non inserire @ in questo campo.

Chiedere a Google Workspace di attivare Gmail


(a)

Torna alla scheda del browser in cui è aperto lo strumento di configurazione di Google Workspace (puoi riaprire lo strumento se lo avevi chiuso).

(b)

Scorri fino in fondo alla pagina e fai clic su Attiva Gmail.

Importante: per alcuni registrar può essere necessario più tempo per pubblicare i tuoi record MX. Se lo strumento di configurazione di Google Workspace non riesce a trovare i tuoi nuovi record, attendi un'ora prima di riprovare.

Se hai bisogno di ulteriore assistenza per le impostazioni del DNS, contatta il tuo registrar: troverai persone esperte nella gestione del tuo dominio che saranno liete di aiutarti. 


Potresti dover attendere e riprovare

Alcuni registrar richiedono più tempo di altri per far sapere al mondo che hai un nuovo provider email:

  • Se Google Workspace non riesce a trovare i tuoi nuovi record MX, ricontrolla dopo un paio d'ore e fai di nuovo clic sul pulsante Attiva.
  • Dopo aver attivato Gmail, gli aggiornamenti possono richiedere fino a 48 ore. Fino a quando i nuovi record MX non saranno rilevati globalmente su Internet, continuerai a ricevere i messaggi sul tuo client di posta precedente.

Iniziare a utilizzare Gmail

  1. Accedi ad admin.google.com con il tuo nome utente e la tua password di Google Workspace. 
  2. Nell'angolo in alto a destra, fai clic su Avvio applicazioni  e poi Posta .

Configurare la sicurezza di Gmail

Ti consigliamo di abilitare i metodi di autenticazione e sicurezza delle email per Gmail.

Best practice relative all'autenticazione delle email

Ti consigliamo di configurare sempre questi metodi di autenticazione delle email per il tuo dominio:

  • SPF: consente ai server di verificare che i messaggi che sembrano provenire da un determinato dominio siano stati inviati da server autorizzati dal proprietario di quel dominio.
  • DKIM: aggiunge una firma digitale a ogni messaggio. Questo permette ai server che li ricevono di verificare che i messaggi non siano stati falsificati e che non siano stati modificati durante il transito.
  • DMARC: autentica i messaggi con SPF e DKIM e gestisce i messaggi in arrivo sospetti.
Per informazioni dettagliate sui passaggi, vedi Prevenzione di spoofing, phishing e spam.

 

Hai bisogno di aiuto?

Se dopo 72 ore hai ancora bisogno di assistenza o se non sei in grado di accedere alla configurazione del DNS del tuo dominio, contatta direttamente l'host del dominio.

Per la risoluzione di problemi relativi al recapito delle email, vedi Risolvere i problemi relativi ai record MX.


Google, Google Workspace e marchi e loghi correlati sono marchi di Google LLC. Tutti gli altri nomi di società e prodotti sono marchi delle rispettive società a cui sono associati.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale