Best practice per i contenuti per bambini e famiglie

Noi di YouTube crediamo che i bambini possano scoprire nuovi interessi, imparare cose sul mondo e maturare un senso di appartenenza quando esplorano il mondo tramite video online. Ecco perché stiamo lavorando per aiutare i creator a comprendere come realizzare video che arricchiscano, coinvolgano e siano di ispirazione per le famiglie e i bambini. 

Nell'ambito di questo impegno continuo, abbiamo sviluppato un insieme di principi di qualità, riportati di seguito, per fornire linee guida all'ecosistema dei creator per famiglie e bambini di YouTube. Questi principi sono stati sviluppati in collaborazione con un gruppo di specialisti nello sviluppo infantile e si basano su ricerche approfondite su apprendimento e cittadinanza digitali e contenuti multimediali per i bambini. 

Nota: l'elenco riportato di seguito, non esaustivo, intende darti un'idea più chiara di quali contenuti possono essere considerati di bassa o alta qualità. Inoltre, questi principi si aggiungono alle Norme della community, che aiutano a garantire un'esperienza di visione sicura per tutti. Avrai comunque la responsabilità di seguire le Norme della community in tutti i contenuti che crei. Continueremo a riesaminare e aggiornare i principi formulati su questa pagina.

Principi relativi ai contenuti di alta qualità

I contenuti adatti all'età, in grado di arricchire, coinvolgere e ispirare possono assumere formati diversi e coprire un'ampia gamma di argomenti, ma devono promuovere i principi che seguono.

  • L'essere una brava persona: contenuti che dimostrano o incoraggiano rispetto, buon comportamento e abitudini salutari. Alcuni esempi sono i contenuti su argomenti come la condivisione, essere un buon amico o una buona amica, lavare bene i denti, mangiare le verdure e impostare degli obiettivi di benessere digitale. 
  • Apprendimento e curiosità: contenuti che promuovono il pensiero critico, la discussione di idee tra loro collegate e la scoperta e l'esplorazione del mondo. I contenuti devono essere adatti all'età e ideati per un pubblico giovane. Possono inoltre applicare stili di apprendimento tradizionali e non tradizionali (ad esempio usare lo stile scolastico, l'apprendimento informale, l'esplorazione basata sugli interessi, i tutorial).
  • Creatività, gioco e senso dell'immaginazione: contenuti che stimolano la riflessione o l'immaginazione. Possono anche incoraggiare i bambini a creare, realizzare e impegnarsi in qualcosa in modo nuovo e significativo. Ne sono esempi la creazione di mondi immaginari, la narrazione di storie, le tecniche calcistiche, le canzoncine da cantare e le attività creative come arte e lavoretti manuali.
  • Interazione con problemi reali: ne sono un esempio i contenuti che illustrano lezioni di vita e personaggi forti o incoraggiano la costruzione di competenze socio-emozionali, problem solving e pensiero indipendente. Spesso includono una narrativa completa (ad esempio sviluppo dei personaggi, trama e risoluzione) e una morale o una lezione chiara.
  • Diversità, equità e inclusione: questi contenuti celebrano e incoraggiano la rappresentazione di punti di vista diversi e la partecipazione di gruppi di persone diversificati. Includono contenuti che rappresentano una gamma di età, generi, razze, religioni e orientamenti sessuali e che promuovono un trattamento egualitario di queste differenze. Ne sono un esempio i contenuti che discutono dei vantaggi della diversità e dell'inclusione o rappresentano storie/personaggi che dimostrano questi concetti.

Principi relativi ai contenuti di bassa qualità

Evita di realizzare contenuti di bassa qualità. Tra questi sono inclusi i contenuti:

  • Pesantemente commerciali o promozionali: contenuti principalmente incentrati sull'acquisto di prodotti o sulla promozione di brand o loghi (ad esempio giocattoli e cibo). Sono inoltre inclusi i contenuti incentrati sul consumismo eccessivo.
  • Che incoraggiano atteggiamenti o comportamenti negativi: contenuti che incoraggiano attività pericolose, sprechi, bullismo, disonestà o mancanza di rispetto per gli altri (ad esempio scherzi pericolosi/non sicuri, abitudini alimentari non salutari). 
  • Apparentemente educativi: contenuti che nel titolo o nella miniatura dichiarano di avere un valore educativo, ma non contengono elementi istruttivi o spiegazioni oppure non sono di interesse per i bambini (ad esempio titoli o miniature che promettono di insegnare agli spettatori a "imparare i colori" o a "imparare i numeri", ma invece introducono contenuti ripetitivi e senza senso o che presentano informazioni non corrette).
  • Di difficile comprensione: contenuti poco elaborati, senza una coerenza narrativa, incomprensibili (ad esempio con riprese mosse/audio poco chiaro), come spesso avviene per la produzione in massa o la generazione automatica. 
  • Sensazionali o fuorvianti: contenuti falsi, esagerati, bizzarri, basati su opinioni, che possono confondere un pubblico giovane. Potrebbero includere anche l'utilizzo di parole chiave in eccesso o la pratica di utilizzare parole chiave popolari di interesse per i bambini in modo ripetitivo, alterato, esagerato o privo di senso. 
  • Che utilizzano personaggi per bambini in modo strano: contenuti che pongono personaggi popolari per i bambini (cartoni animati o live action) in situazioni discutibili.

Effetto sul rendimento del canale

La seguente sezione delinea un aggiornamento delle norme che entrerà in vigore a novembre 2021.

I principi relativi ai contenuti di qualità per bambini e famiglie possono incidere sul rendimento del tuo canale. Se risultano essere di alta qualità, infatti, i contenuti "destinati ai bambini" vengono messi maggiormente in evidenza nei consigli. Inoltre, questi principi assumono un peso nelle decisioni relative all'inclusione in YouTube Kids, come pure ai fini della monetizzazione dei canali e dei video. Se un canale risulta essere dedito in misura rilevante alla realizzazione di contenuti "destinati ai bambini" di bassa qualità, può essere sospeso dal Programma partner di YouTube. Se viene riscontrato che un singolo video viola questi principi di qualità, il video in questione potrebbe ricevere annunci limitati o assenti.

Contiamo sul contributo di tutti i creator per la creazione di contenuti in grado di arricchire e ispirare famiglie e bambini su YouTube.  Per una panoramica più dettagliata, consulta la nostra guida completa sulle Best practice per i contenuti per bambini e famiglie.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
59
false