Norme per il completamento automatico

Quando effettui una ricerca su Google, puoi trovare le informazioni più velocemente grazie alle previsioni di ricerca con completamento automatico. Se non viene visualizzata alcuna previsione, è possibile che un algoritmo abbia rilevato che la ricerca include contenuti che potenzialmente violano le norme oppure che la previsione è stata segnalata ed è stato accertato che viola le norme per il completamento automatico.

Sebbene Google adotti le misure necessarie per evitare di proporre previsioni non appropriate, non sempre questo è possibile. Se ritieni che una previsione suggerita violi una delle norme seguenti, scopri come segnalarla.

Le norme riportate di seguito sono fondamentali per garantire un'esperienza positiva e istruttiva a tutti coloro che utilizzano il completamento automatico. Possiamo anche ammettere delle eccezioni a queste norme se il contesto della previsione è relativo a contenuti di carattere artistico, educativo, storico, documentale o scientifico oppure in caso di contenuti che facilitano una migliore comprensione e partecipazione a eventi di attualità e questioni correlate alla nostra società, politica, cultura ed economia.

Richiedere la rimozione di contenuti

Su richiesta, a volte rimuoviamo contenuti in base alle leggi vigenti o in seguito all'ingiunzione di un tribunale. Per presentare una richiesta di tipo legale, consulta questa pagina.

Previsioni relative a contenuti violenti o efferati

Non sono ammesse previsioni associate a contenuti violenti o efferati il cui scopo principale sia sconvolgere, impressionare o mancare di rispetto. Inoltre, non sono consentite previsioni che promuovano, celebrino o banalizzino violenze e atrocità o denigrino le vittime di tali atti.

Previsioni sessualmente esplicite, volgari o profane

Non sono ammesse previsioni che contengano un linguaggio sessualmente esplicito, osceno o volgare. È consentito invece l'utilizzo di termini medici o scientifici relativi all'anatomia del corpo umano o nell'ambito dell'educazione sessuale.

Previsioni contenenti linguaggio che istiga all'odio contro gruppi

Non sono consentite previsioni associate alla promozione, giustificazione o incitamento all'odio nei confronti di gruppi, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, i gruppi legati a razza o etnia, religione, disabilità, età, nazionalità, condizione di reduce di guerra, orientamento o identità sessuale o di genere oppure ad altre caratteristiche associate a discriminazione o emarginazione sistematica.

Termini sensibili e denigratori associati a persone specifiche

Non sono ammesse previsioni che associano termini potenzialmente denigratori o sensibili a persone specifiche, tra cui previsioni che potrebbero essere correlate a molestie, bullismo, minacce, riferimenti sessuali inappropriati o previsioni che rendono note informazioni private o sensibili secondo modalità che potrebbero causare molestie, furto di identità o frode finanziaria.

Previsioni relative a prodotti o servizi pericolosi

Non sono ammesse previsioni associate alla promozione di beni, servizi o informazioni che facilitino o causino danni gravi e immediati a persone o animali.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?