Aggiornare la posizione su Google

Per ogni ricerca eseguita, Google restituisce i risultati di ricerca più pertinenti sulla base della tua posizione. Ad esempio, se ti trovi a Milano e cerchi ristoranti, vedrai tra i risultati i ristoranti della zona.

Interrompere la condivisione della posizione

Puoi interrompere la condivisione della posizione con Google modificando le impostazioni, ma Google potrebbe comunque suggerire una posizione in base al tuo indirizzo IP, alle località recenti o alla Cronologia delle posizioni. Se non vuoi condividere la cronologia delle posizioni in alcun modo, vai alla cronologia di Google Maps.

Quando utilizzi Internet, condividi l'indirizzo del tuo fornitore di rete, che può essere vicino alla tua posizione. Google utilizza queste informazioni per mostrarti risultati che ti potrebbero interessare. Non esiste un modo per interrompere la condivisione dell'indirizzo del tuo fornitore di rete.

Scopri come visualizzare e controllare le attività nel tuo account.

Modificare l'indirizzo di casa o di lavoro

Se non visualizzi i risultati giusti per i tuoi indirizzi di casa o di lavoro, puoi aggiornare il tuo indirizzo su Google Maps. Scopri come impostare o modificare l'indirizzo di casa o di lavoro.

Attivare o disattivare la localizzazione

  1. Sul tuo telefono o tablet Android, tocca Impostazioni App Impostazioni e poi Sicurezza e posizione e poi Posizione.
  2. In alto a destra, tocca l'opzione per attivare o disattivare la localizzazione. 
  3. Quando la localizzazione è attivata, puoi utilizzare la modalità Alta precisione per ottenere risultati di ricerca più precisi. Se ti viene chiesto di migliorare la precisione della tua posizione, tocca Accetto. Oppure tocca Modalità e poi Alta precisione.

Suggerimento: per attivare rapidamente la localizzazione, scorri in basso con due dita partendo dall'alto della schermata del dispositivo e poi tocca Posizione.

Verificare e aggiornare la posizione

Se usi un browser, come Chrome o Safari, puoi vedere la tua posizione e aggiornarla direttamente dalla pagina dei risultati di ricerca. La procedura che segue non è valida per l'app Google.

  1. Sul tuo telefono o tablet Android, esegui una ricerca su Google.
  2. Scorri fino alla fine della pagina dei risultati di ricerca, qui troverai la tua posizione.
  3. Per aggiornare la posizione, tocca Utilizza posizione esatta.
  4. Se ti viene chiesto di condividere la posizione del dispositivo con Google, tocca Consenti.

Risolvere i problemi relativi alla posizione

Se la tua posizione non è disponibile o visualizzi un errore, procedi nel seguente modo:

  • Assicurati di disporre di una buona connessione a Internet.
  • Verifica se la localizzazione è attivata seguendo le istruzioni riportate sopra.
  • Aggiorna il browser utilizzato, ad esempio Safari o Chrome.

Se il problema persiste, verifica le impostazioni del browser e dell'app Google:

Passaggio 1: verifica che Chrome abbia accesso alla posizione

  1. Nella schermata Home del tuo telefono o tablet Android, tocca Chrome Chrome.
  2. In alto a destra, tocca Altro Altro e poi Impostazioni e poi Impostazioni sito.
  3. Tocca Posizione.
  4. Verifica che l'opzione sia attivata. In tal caso, sarà di colore blu.

Passaggio 2: verifica che l'app Google abbia accesso alla posizione

  1. Sul tuo telefono o tablet Android, tocca Impostazioni App Impostazioni e poi App e notifiche e poi Google e poi Autorizzazioni.
  2. Verifica che l'opzione "Posizione" sia attivata. In tal caso, sarà di colore blu.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?