Completamento automatico

Durante la digitazione nella casella di ricerca puoi trovare rapidamente le informazioni desiderate grazie a ricerche visualizzate che potrebbero essere simili a quella che stai digitando. Ad esempio, se inizi a digitare [new york], potrebbero essere visualizzate altre query di ricerca molto utilizzate relative a New York.

Perché è utile

  • Per risparmiare tempo durante le ricerche. La possibilità di scegliere tra ricerche previste ti consente di trovare le informazioni più rapidamente e senza dover digitare interamente la query. 

  • Suggerimenti ortografici. Forse cercavi: Melbourne Australia? Inizia a cercare [melborn] e l'algoritmo di Google visualizzerà correzioni per ciò che probabilmente stai cercando di trovare. Per utilizzare la versione originale della ricerca, invece dei suggerimenti ortografici, fai clic su Cerca invece

  • Per ripetere una ricerca preferita.  Se hai eseguito l'accesso al tuo account Google e hai attivato la Cronologia web, puoi scegliere tra le ricerche previste basate sulle ricerche che hai effettuato in passato.

Posso disattivare Completamento automatico?

No. La funzione Completamento automatico è integrata nella Ricerca Google per consentirti di eseguire ricerche in modo più facile e veloce.

Da dove provengono le previsioni

Le query di ricerca visualizzate dal Completamento automatico rispecchiano l'attività di ricerca degli utenti del Web e i contenuti delle pagine web indicizzate da Google. Oltre a queste query, potrebbero essere visualizzate anche previsioni provenienti da:

  • Ricerche pertinenti che hai eseguito in passato (se hai eseguito l'accesso e hai attivato la Cronologia web)
  • I profili Google+ che corrispondono al nome della persona che stai cercando

Tranne i profili Google+ che potrebbero essere visualizzati, tutte le query previste visualizzate nell'elenco a discesa sono state precedentemente digitate da utenti di Google oppure sono presenti sul Web.

Previsioni per le ultime parole della ricerca

Per alcune ricerche, Google mostra previsioni separate soltanto per le ultime parole. Sotto la parola digitata nella casella di ricerca viene visualizzato un elenco a discesa più limitato contenente previsioni basate soltanto sulle ultime parole della ricerca.

Mentre ogni previsione visualizzata nell'elenco a discesa è stata precedentemente digitata da utenti di Google oppure è presente sul Web, la combinazione del tuo testo principale e del completamento potrebbe essere univoca.

Modalità di creazione delle previsioni di Completamento automatico

Le previsioni di Completamento automatico vengono stabilite in modo algoritmico in base a una serie di fattori, ad esempio la popolarità dei termini di ricerca, senza l'intervento umano. Proprio come il Web, i termini di ricerca visualizzati potrebbero includere espressioni e termini sciocchi, strani o imprevisti.

Cerchiamo di rispecchiare la varietà di contenuti del Web, alcuni dei quali sono utili, altri discutibili. Abbiamo inoltre definito alcune norme di rimozione per le ricerche di contenuti quali pornografia, violenza, incitamento all'odio, comportamenti illegali e pericolosi, nonché termini spesso utilizzati per trovare contenuti che violano il copyright.

Ulteriori informazioni su attività illegali e pericolose che vengono rimosse dalla funzione Completamento automatico

Abbiamo definito norme di rimozione riguardanti previsioni di attività che potrebbero causare danni fisici nel mondo reale. Ad esempio:

  • Tratta di esseri umani
  • Vendita di droghe, armi e altri beni e servizi illegali
  • Attività illegali e pericolose, come aggressioni e suicidi

Risoluzione dei problemi se non vengono visualizzate le previsioni

Se per una parola o un argomento specifico non vengono visualizzate ricerche previste, il motivo potrebbe essere uno dei seguenti:

  • Il termine di ricerca non è sufficientemente utilizzato. Le query poco frequenti potrebbero non essere così utili nella funzione di Completamento automatico. 

  • Il termine di ricerca è troppo recente. A volte possono essere necessari alcuni giorni o alcune settimane perché termini di ricerca diventati frequenti di recente vengano visualizzati in modo appropriato.

  • Il termine di ricerca è stato erroneamente considerato un termine che vìola le norme. A volte, in base alle nostre norme, tentiamo di non visualizzare in una lingua una ricerca che invece sarebbe perfetta in un'altra lingua. Ad esempio, potremmo escludere involontariamente una parola composta perché comprende la traduzione di una parola inappropriata di un'altra lingua.

Se il Completamento automatico non funziona per le tue query, prova a svuotare la cache e cancellare i cookie.