Informazioni sullo strumento Evidenziatore di dati

Evidenziatore di dati è uno strumento per i webmaster che fa capire a Google lo schema dei dati strutturati presenti sul tuo sito web. Puoi utilizzare Evidenziatore di dati per taggare i campi di dati sul tuo sito con il puntatore del mouse. Dopodiché Google potrà presentare i tuoi dati in modo più accattivante, e in nuovi modi, nei risultati di ricerca e in altri prodotti come Google Knowledge Graph.

 

Apertura Evidenziatore di dati

 

Ad esempio, se il tuo sito contiene schede di eventi, puoi utilizzare Evidenziatore di dati per taggare i dati (nome, luogo, data e così via) per gli eventi sul tuo sito. Alla successiva scansione del tuo sito da parte di Google, i dati degli eventi saranno disponibili per i rich snippet nelle pagine dei risultati di ricerca: 

Rich snippet per una pagina con più eventi.

Tieni presente che Evidenziatore di dati è in grado di accedere soltanto alle pagine che sono state recentemente sottoposte a scansione da Google. Se Google non ha eseguito o non è in grado di eseguire la scansione di alcune delle tue pagine, ad esempio le pagine relative a moduli di accesso, non puoi utilizzare Evidenziatore di dati per tali pagine.

Tipi di dati supportati

Puoi utilizzare Evidenziatore di dati per informare Google sui seguenti tipi di dati sul tuo sito:

Disposizione delle pagine in set di pagine

Per far capire a Evidenziatore di dati quali pagine del tuo sito contengono dati, crea uno o più set di pagine. Un set di pagine è un gruppo di pagine di un sito che hanno una visualizzazione uniforme dei dati (probabilmente generati dallo stesso modello) e sono ordinate in modo che gli URL seguano un pattern semplice. Evidenziatore di dati fornisce a Google soltanto informazioni sulle pagine presenti in un set di pagine.

Evidenziatore di dati non informa Google delle pagine già contenenti codice di markup HTML che specifica la struttura dei dati. Puoi utilizzare comunque Evidenziatore di dati se alcune pagine di un sito contengono codice di markup HTML, ma Evidenziatore di dati informa Google soltanto delle pagine senza markup.

Se sul tuo sito i dati sono organizzati in modi diversi (ad esempio tramite l'utilizzo di modelli diversi per eventi musicali e di discussione), puoi creare un set di pagine per ogni tipo di evento.

Ad esempio, prendiamo in considerazione un sito con informazioni su eventi musicali e di discussione pubblicate nelle seguenti pagine:

  1. www.example.com/eventi/musica/pop/musica-pop.html
  2. www.example.com/eventi/musica/classica/musica-classica.html
  3. www.example.com/eventi-discussione/europa/europa-recensioni.html
  4. www.example.com/eventi-discussione/asia/asia-recensioni.html

Le prime due pagine potrebbero essere inserite in un set di pagine perché descrivono entrambe eventi musicali e i relativi URL seguono un pattern semplice: www.example.com/eventi/musica/*/* (dove ogni simbolo * è un carattere jolly che rappresenta un singolo componente dell'URL).

In modo simile, la terza e la quarta pagina potrebbero essere inserite in un altro set di pagine perché descrivono entrambe eventi di discussione e i relativi URL seguono un pattern semplice: www.example.com/eventi-discussione/*/*.

Rilevamento di modifiche in un set di pagine

Ogni volta che Google esegue la scansione delle pagine del tuo sito, Evidenziatore di dati estrae i dati e li rende disponibili per i rich snippet. Se apporti modifiche rilevanti alla visualizzazione delle informazioni nelle pagine o agli URL del sito, dovresti eliminare i set di pagine originali e indicare a Evidenziatore di dati la nuova struttura del tuo sito. 

Pronto per cominciare?

Per iniziare a utilizzare Evidenziatore di dati, crea un set di pagine.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?