Nozioni di base su Google Transit

Iniziare a utilizzare Google Transit

Google Transit è una funzionalità che consente di pianificare gli spostamenti con i mezzi pubblici grazie all'integrazione della tecnologia di Google Maps con i dati più aggiornati forniti dalle aziende di trasporto pubblico. Integra informazioni su fermate, percorsi, orari e tariffe per consentire agli utenti di organizzare gli spostamenti in modo semplice e rapido.

La maggior parte delle aziende di trasporto pubblico è idonea all'utilizzo di Google Transit, a condizione che siano soddisfatti alcuni prerequisiti di base.

Requisiti di partecipazione

Google Transit richiede ai partner di soddisfare determinati requisiti al fine di mantenere uno standard elevato per le esperienze utente. Esamina questi requisiti prima di iniziare a utilizzare Google Transit.

Per poter partecipare, assicurati che l'azienda di trasporto pubblico soddisfi i seguenti requisiti.

  • Fornisce un servizio accessibile al pubblico
  • Opera con orari e percorsi fissi

Nota: agenzie e aggregatori di dati sono idonei se rappresentano o generano feed di trasporto pubblico per conto di un'azienda che soddisfa i requisiti sopra indicati.

Per iniziare a utilizzare Google Transit, contattaci.

Importante: Google Transit non approva i feed per i servizi che non rientrano in un sistema di trasporto pubblico pianificato e con percorso definito. I servizi non idonei includono piste ciclabili, autonoleggi, programmi di bike sharing, navette e taxi. I servizi di pullman a lunga percorrenza vengono esaminati caso per caso.

Requisiti per i contenuti

Una volta accettata la partecipazione, Google Transit ti richiederà le seguenti informazioni di trasporto pubblico.

Dati statici (obbligatori)

I dati statici si riferiscono a informazioni che non vengono modificate di frequente, ad esempio:

  • Posizioni e dettagli delle fermate dei trasporti pubblici
  • Linee e percorsi dei trasporti pubblici

I tuoi contenuti devono rispettare il formato GTFS, ossia le specifiche generali dei feed di trasporto pubblico, definito su g.co/transitfeed.

I partner che aderiscono a Google Transit devono assicurarsi che il servizio copra almeno quattro settimane a partire dai dati resi disponibili su Google Transit.

Dati in tempo reale (facoltativo)

I dati in tempo reale fanno riferimento a informazioni che possono cambiare senza preavviso, ad esempio:

  • Aggiornamenti dei percorsi
  • Avvisi di servizio
  • Posizioni dei veicoli

Assicurati che i tuoi contenuti rispettino il formato GTFS in tempo reale definito su g.co/transitfeed.

Nota: quando fornisci aggiornamenti in tempo reale dei percorsi e dati sulla posizione dei veicoli, assicurati che siano disponibili su Google Transit entro 15 secondi dall'aggiornamento. 

Come condividere le informazioni di trasporto pubblico su Google Maps

Dopo aver verificato la tua idoneità, procedi come descritto di seguito per condividere le informazioni di trasporto pubblico in Google Maps:

  1. Apri la Dashboard Partner di Google Transit.
  2. Crea il feed.
  3. Pubblica i dati del feed GTFS.
  4. Controlla il feed.
  5. Esegui un test utilizzando l'anteprima privata.
  6. Lancia il feed.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Is there something we can help you with?

Chat with a member of Transit team

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
82656
false