Attivatore Profondità di scorrimento

Misura gli eventi di scorrimento in Google Tag Manager

L'attivatore Profondità di scorrimento viene utilizzato per attivare i tag in base a quanto l'utente ha fatto scorrere la pagina web verso il basso. Per configurare un Attivatore Profondità di scorrimento:

  1. Fai clic su Attivatoriquindi Nuovo.
  2. Fai clic su Configurazione attivatore e seleziona il tipo Profondità di scorrimento.
  3. Seleziona le opzioni della profondità di scorrimento.
  4. Seleziona quando deve attivarsi l'attivatore.

Opzioni della profondità di scorrimento

Seleziona le opzioni della profondità di scorrimento più adatte:

  • Le Profondità di scorrimento verticale si attivano in base a quanto l'utente ha fatto scorrere la pagina verso il basso.
  • Le Profondità di scorrimento orizzontale si attivano in base a quanto l'utente ha fatto scorrere la pagina verso destra.

I valori di profondità di scorrimento verticale e orizzontale possono essere utilizzati per lo stesso attivatore. Imposta le profondità di scorrimento come percentuali di altezza e larghezza della pagina o come pixel. Inserisci uno o più interi positivi separati da virgole, che rappresentano i valori in percentuale o i pixel.

Ad esempio, seleziona Percentuali e inserisci 10, 50, 90 per impostare i punti di attivazione rispettivamente al 10%, 50% e 90% dell'altezza della pagina. Quando questo attivatore viene applicato a un tag e un utente scorre la pagina verso il basso del 90%, il tag si attiva tre volte: una volta al 10%, un'altra al 50% e un'ultima volta al 90%.

L'attivatore si attiva solo una volta per ogni soglia presente nella pagina. Se in seguito l'utente scorre la pagina verso l'alto, l'attivatore non si attiva nuovamente a meno che la pagina non venga ricaricata o l'utente si sposti su una nuova pagina che utilizza lo stesso attivatore.

Per le pagine che scorrono all'infinito (in modo dinamico) o quelle le cui dimensioni variano in modo significativo, ti consigliamo di utilizzare l'attivatore Visibilità di un elemento.
Se il punto relativo alla profondità di scorrimento specificata rientra nell'area visibile della pagina quando viene caricata, l'attivatore si attiva anche se l'utente non l'ha scorsa fisicamente.

Quando viene attivato un attivatore Profondità di scorrimento, le seguenti variabili vengono completate automaticamente:

  • Scroll Depth Threshold: un valore numerico indicante la profondità di scorrimento che ha causato l'attivazione dell'attivatore. Per le soglie percentuali, si tratta di un valore numerico (0-100). Per i pixel, è un valore numerico che rappresenta il numero di pixel specificato come soglia.
  • Scroll Depth Units può essere pixel o percentuale e indica l'unità specificata per la soglia che ha causato l'attivazione dell'attivatore.
  • Scroll Direction può essere verticale o orizzontale e indica la direzione della soglia che ha causato l'attivazione dell'attivatore.

Seleziona quando deve attivarsi l'attivatore

Il menu "Abilita questo attivatore su" specifica quando l'attivatore deve iniziare a monitorare le interazioni pertinenti.

  • Container Load (gtm.js) viene eseguito il prima possibile durante il caricamento della pagina.
  • DOM Ready (gtm.dom) viene eseguito non appena il DOM è pronto per essere analizzato.
  • Window Load (gtm.load), predefinito, viene eseguito dopo che sono stati caricati tutti i contenuti iniziali della pagina.
Nota: l'attivatore Profondità di scorrimento prova a calcolare le dimensioni di una pagina quando viene caricata, quindi è preferibile che questo attivatore si attivi dopo che la finestra è stata caricata completamente. Per questo motivo, Window Load (gtm.load) è l'opzione predefinita.
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?