Dettagli del bulksheet

Trucchi e suggerimenti per il caricamento

Compilare e caricare i bulksheet di Search Ads 360 può sembrare un po' difficile all'inizio. Per evitare errori e assicurarti un caricamento veloce ed efficiente, esamina i seguenti trucchi e suggerimenti.

Formattazione di modifiche collettive e conversioni

  • I nomi delle campagne e i gruppi di annunci distinguono maiuscole e minuscole.
    Ad esempio, Auto non è lo stesso di auto.

  • Parole chiave
    • Il valore predefinito è impostato sulle lettere minuscole. La parola chiave Scarpe viene letta allo stesso modo di scarpe.
    • Le regole editoriali di Bing Ads considerano varianti e forme plurali delle parole come duplicati. La forma plurale è accettata per Google Ads.
  • Per indicare un numero frazionario, utilizza un punto come separatore decimale. Se utilizzi una virgola per separare il numero intero dal frazionario, Search Ads 360 potrebbe restituire un errore.
    Ad esempio, usa il seguente formato: 1,234.56 o 0.20
    I seguenti numeri generano un errore:
    1.234,56
    0,20

  • I valori nelle colonne Row type e Action devono essere in inglese, così come tutti i comandi del bulksheet, ad esempio remove_content. Annunci, parole chiave e altri elementi indirizzati ai motori possono invece essere creati in qualsiasi lingua supportata dal motore.

  • La colonna Action (Azione) può specificare uno dei seguenti comandi:

    • create: crea l'elemento. Lascia vuota la relativa colonna ID.
    • create|pause: crea l'elemento mettendolo in pausa. Lascia vuota la relativa colonna ID.
    • edit: aggiorna l'elemento. Inserisci l'ID dell'elemento nella relativa colonna ID.
    • pause: rende l'elemento temporaneamente inattivo sul motore di ricerca. Inserisci l'ID dell'elemento nella relativa colonna ID.
    • resume: ripristina un elemento dopo averlo messo in pausa o averlo disattivato. Inserisci l'ID dell'elemento nella relativa colonna ID.
    • deactivate: rende l'elemento definitivamente inattivo sul motore di ricerca. Questa azione elimina l'elemento sul motore di ricerca. Prima di eseguire questa azione, devi essere assolutamente sicuro che l'elemento non sarà mai più necessario. Nell'incertezza, si consiglia di scegliere invece pause. Inserisci l'ID dell'elemento nella relativa colonna ID.
    • read-only: indica a Search Ads 360 di ignorare la riga. Tutti i dati della riga verranno ignorati, anche se la riga contiene gli aggiornamenti per un elemento.
  • Se includi e imposti la colonna Stato, l'impostazione (Attivo, In pausa o Rimosso) potrebbe essere ignorata dopo il caricamento se è in conflitto con l'impostazione della colonna Azione. Ad esempio:

    Colonna Stato Colonna Azione Stato dopo il caricamento
    In pausa Ripristina Attivo
    Attivo Pausa In pausa

     

Suggerimenti per caricamenti più veloci

  • Rimuovi le colonne superflue.
    Rendi più gestibili i file di caricamento rimuovendo le colonne superflue.
    Conserva la riga A, B e l'ID per ciascun oggetto da modificare.

  • Per apportare modifiche a più account motore, organizza il file di caricamento in modo che tutte le modifiche vengano apportate consecutivamente per ciascun account motore.

  • Indica il gruppo di annunci e la campagna principali.

    Se modifichi annunci, parole chiave e altri elementi elencati di seguito già esistenti, è consigliabile identificare il gruppo di annunci e la campagna associati all'elemento. Search Ads 360 può elaborare le modifiche apportate a elementi esistenti molto più rapidamente se identifichi il gruppo di annunci e la campagna principali. Se crei annunci, parole chiave e altri elementi nuovi elencati di seguito, è obbligatorio identificare il gruppo di annunci e la campagna principali.

    Quando modifichi i seguenti valori esistenti...

    Includi le seguenti colonne del bulksheet...

    Annuncio

    • Campaign ID e/o Campaign name

    • Ad group ID e/o Ad group name

    Parola chiave

    • Campaign ID e/o Campaign name

    • Ad group ID e/o Ad group name

    Parola chiave a corrispondenza inversa

    • Campaign ID e/o Campaign name

    • Se la parola chiave a corrispondenza inversa è stata creata in un gruppo di annunci, devi indicare anche quanto segue:
      Ad group ID e/o Ad group name

    Gruppo di annunci

    • Campaign ID e/o Campaign name

     

    Quando scarichi elementi in un bulksheet modificabile, il bulksheet conterrà le colonne Nome e ID necessarie.

  • In caso di problemi di caricamento con Internet Explorer, prova a eseguire tale operazione con un altro browser.

In caso di domande o errori in seguito all'utilizzo dei suggerimenti indicati in precedenza, rivolgiti all'Assistenza di Search Ads 360.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?