Ricevere assistenza in caso di emergenza usando il telefono Pixel

Usa l'app Emergenze personali per salvare e condividere le tue informazioni per le emergenze. Il telefono può contattare automaticamente i servizi di emergenza in alcuni paesi e con determinati operatori.

Importante: alcuni di questi passaggi funzionano soltanto su Android 10 e versioni successive. Scopri come controllare la tua versione di Android.

Prepararsi per un'emergenza

Importante: chiunque entri in possesso del tuo telefono può vedere il messaggio della schermata di blocco e le informazioni per le emergenze con il telefono bloccato. Puoi disattivare questa impostazione nell'app Emergenze.

Usare l'app Emergenze personali
L'app Emergenze è disponibile per tutti i telefoni Pixel e verrà scaricata automaticamente su Pixel 4 e modelli successivi. L'app verrà visualizzata come Emergenze personali nel Play Store e nelle Impostazioni. Nel tuo elenco di app viene invece visualizzata soltanto come Emergenze.

Aggiungere l'app Emergenze su un Pixel 3a o versioni precedenti

  1. Verifica di avere la versione più recente del software Android. Scopri come controllare il numero di versione Android.
  2. Vai alle Impostazioni Impostazioni e poi Informazioni sul telefono.
  3. Tocca Informazioni per le emergenze.
  4. Nel banner nella parte superiore dello schermo, tocca Aggiorna.

Se non vedi il banner, controlla se l'app Emergenze App Sicurezza è già installata sul telefono e se è aggiornata all'ultima versione nel Play Store.

Cosa puoi fare

  • Su Pixel 3a e versioni precedenti, anche se non hai aggiunto l'app Emergenze al telefono: puoi accedere con il tuo Account Google, aggiungere contatti di emergenza ed elencare le informazioni mediche.
  • Se l'app Emergenze è installata: puoi utilizzare la condivisione per emergenza, il controllo di sicurezza, le allerte crisi e il rilevamento di incidenti. Il rilevamento di incidenti è disponibile solo su Pixel 3, 4, 4a, 4a (5G) e 5.

Cosa serve

Per usare l'app Emergenze è necessario attivare i Servizi di geolocalizzazione e le autorizzazioni. La Condivisione della posizione è disponibile solo in alcuni paesi e per alcuni tipi di utenti. Ulteriori informazioni sulla Condivisione della posizione.

Puoi condividere la tua posizione in tempo reale con altre persone dai tuoi dispositivi tramite la funzionalità Condivisione della posizione. Quando condividi la tua posizione con qualcuno, quest'ultimo può visualizzare il tuo nome, la tua foto e la tua posizione in tempo reale nei prodotti Google, tra cui Google Maps. Le informazioni sulla posizione condivisa potrebbero includere:

  • La tua posizione attuale o precedente.
  • Le tue attività correnti, ad esempio se stai guidando o camminando.
  • Le specifiche del dispositivo, come la durata della batteria o le connessioni GPS.
  • Lo stato della chiamata, ad esempio "ha effettuato una chiamata" o "ha effettuato una chiamata a un numero locale dei servizi di emergenza".
  • I tuoi luoghi, come casa, lavoro o destinazioni.
Aggiungere informazioni per le emergenze all'app Emergenze personali

Puoi aggiungere un link alle informazioni personali per le emergenze alla schermata di blocco del telefono, ad esempio gruppo sanguigno, allergie e farmaci assunti.

  1. Apri l'app Emergenze del telefono App Sicurezza.
  2. Se ti viene richiesto, accedi al tuo Account Google.
  3. Tocca Impostazioni Impostazioni .
  4. Aggiungi le informazioni per le emergenze.
    • Per le informazioni mediche:
      • Tocca Informazioni mediche.
      • Per aggiungere informazioni relative ad esempio ad allergie o a farmaci assunti, tocca la voce nell'elenco che vuoi aggiornare.
    • Per i contatti di emergenza:
      • Tocca Impostazioni Impostazioni e poi Contatti di emergenza e poi Aggiungi contatto e poi Tocca il contatto esistente che vuoi aggiungere.

Suggerimenti:

  • Per mostrare le informazioni di emergenza quando lo schermo è bloccato, tocca Mostra con dispositivo bloccato E poi Mostra quando bloccato
  • Configura una SIM o una eSIM con il telefono. In caso contrario, il telefono non potrà inviare messaggi al contatto di emergenza. Scopri come inserire una scheda SIM.
  • Se non hai l'app Emergenze sul telefono, scopri come aggiungerla.
Attivare il rilevamento di incidenti

Se il telefono percepisce che si è verificato un grave incidente automobilistico, può chiamare i servizi di emergenza automaticamente, come il 911 negli Stati Uniti, e condividere la tua posizione. Leggi ulteriori informazioni sul funzionamento del rilevamento di incidenti.

Importante: la funzionalità di rilevamento di incidenti è disponibile in inglese su Pixel 3, 4, 4a, 4a (5G) e 5 negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia.
  1. Se non l'hai ancora fatto, aggiungi una SIM al tuo telefono. Scopri come aggiungere una SIM
  2. Apri l'app Emergenze App Sicurezza .
  3. Tocca Impostazioni Impostazioni .
  4. Nella sezione "Rilevamento e avvisi", tocca Rilevamento di incidenti.
  5. Attiva l'opzione Rilevamento di incidenti.
    • Quando ti viene chiesto di condividere la tua posizione, tocca Consenti sempre.
    • Quando ti viene chiesto di condividere il microfono e l'attività fisica, tocca Consenti.

Come funziona il rilevamento di incidenti

I telefoni Pixel 3, 4, 4a, 4a (5G) e 5 possono utilizzare informazioni come posizione del telefono, sensori di movimento e suoni nelle vicinanze per rilevare un possibile incidente stradale grave. Il rilevamento di incidenti richiede che siano concesse le autorizzazioni relative a posizione, attività fisica e microfono. Se il tuo telefono rileva che si è verificato un grave incidente stradale e chiama i servizi di emergenza, la tua posizione approssimativa e i dati relativi all'incidente potrebbero essere trasmessi ai servizi di emergenza dal Servizio di geolocalizzazione per emergenze di Android. Scopri come gestire le autorizzazioni del tuo telefono Pixel.

Il telefono potrebbe non essere in grado di rilevare tutti gli incidenti. Anche le attività fisiche ad alto impatto potrebbero attivare le chiamate ai servizi di emergenza. In alcuni casi, il telefono Pixel potrebbe non riuscire a chiamare i servizi di emergenza, ad esempio quando è collegato a una rete mobile con segnale debole o se è in corso una chiamata.

Aggiungere un messaggio nella schermata di blocco
  1. Apri l'app Impostazioni del telefono.
  2. Tocca Display E poi Avanzate E poi Visualizzazione schermata di blocco E poi Messaggio schermata di blocco.
  3. Inserisci il tuo messaggio, ad esempio le informazioni che potrebbero aiutare qualcuno a restituire il tuo telefono qualora lo smarrissi.
  4. Tocca Salva.
Controllare le notifiche di trasmissioni di emergenza
Puoi utilizzare questa impostazione per gestire determinati messaggi di emergenza, come allarmi in caso di calamità, messaggi di minaccia e allerte AMBER.

Puoi attivare o disattivare i tipi di avvisi, visualizzare quelli passati e controllare i suoni e la vibrazione.

  1. Apri l'app Impostazioni del telefono.
  2. Tocca App e notifiche e poi Avanzate e poi Avvisi di emergenza wireless.
  3. Scegli la frequenza con cui ricevere gli avvisi e quali impostazioni attivare.

Ricevere assistenza durante un'emergenza

Ricevere assistenza in caso di incidente automobilistico (solo Pixel 3, 4, 4a, 4a (5G) e 5)

Importante: il rilevamento di incidenti non funziona in modalità aereo o quando è attivo il risparmio energetico. Il rilevamento di incidenti funziona soltanto nel paese della SIM del telefono e non in roaming.

Se il telefono percepisce che si è verificato un grave incidente automobilistico e hai attivato il rilevamento di incidenti in precedenza:

  1. Il telefono vibrerà, squillerà e ti chiederà se hai bisogno di aiuto, sia a voce sia sullo schermo.
  2. Rispondi entro 60 secondi:
    • Per chiamare i servizi di emergenza: di' "Emergenza" o tocca due volte il pulsante di emergenza. Il telefono attiverà automaticamente il vivavoce. Scopri di più sulle chiamate di emergenza.
    • Per annullare la chiamata: di' "Annulla" o tocca Sto bene. Il telefono non effettuerà una chiamata di emergenza.
    • Se non rispondi: il telefono attiverà automaticamente il vivavoce, proverà a chiamare i servizi di emergenza, dirà che si è verificato un incidente stradale e condividerà la posizione approssimativa del dispositivo.
      Il messaggio verrà ripetuto, ma puoi parlarci sopra. Per interrompere il messaggio e continuare la chiamata, tocca Annulla . Scopri di più sulle chiamate di emergenza.
Trovare informazioni per le emergenze
  1. Scorri verso l'alto in una schermata di blocco.
  2. Tocca Emergenza E poi Informazioni per le emergenze.
  3. Quando l'opzione Informazioni per le emergenze lampeggia, toccala di nuovo.
Inviare automaticamente la posizione

Per aiutare i primi soccorritori a trovarti rapidamente, componi un numero di emergenza. Ad esempio, componi il numero 911 negli Stati Uniti o il numero 112 in Europa.

Se il Servizio di geolocalizzazione per emergenze (ELS) di Android funziona nel tuo paese e sulla tua rete mobile e non l'hai disattivato, il telefono invia automaticamente la sua posizione tramite questo servizio. Se il servizio non è attivo, il tuo operatore di telefonia mobile può comunque inviare la posizione del dispositivo in caso di SMS o chiamata di emergenza.

Attivare o disattivare il Servizio di geolocalizzazione per emergenze

  1. Apri l'app Impostazioni del telefono.
  2. Tocca Geolocalizzazione
  3. Tocca Avanzate E poi Servizio di geolocalizzazione per emergenze o Servizio di geolocalizzazione per emergenze di Google.
  4. Attiva o disattiva l'opzione Servizio di geolocalizzazione per emergenze.

Come funziona il Servizio di geolocalizzazione per emergenze 

Il telefono usa il Servizio di geolocalizzazione per emergenze (ELS) solo se chiami o invii un SMS a un numero di emergenza. Durante la chiamata, il servizio ELS potrebbe utilizzare i Servizi di geolocalizzazione di Google e altre informazioni per ottenere la posizione più precisa del tuo telefono. Se decidi di condividere questi dati durante le emergenze, il servizio ELS potrebbe anche inviare ulteriori informazioni contestuali, come la lingua con cui è configurato il tuo dispositivo.

Il telefono invia questi dati a partner di emergenza autorizzati per aiutare i servizi di emergenza a trovarti e aiutarti. I tuoi dati vengono inviati direttamente dal telefono ai partner di emergenza, non tramite Google.

Dopo aver terminato una chiamata o inviato un SMS quando il servizio ELS è attivo, il telefono invia i dati analitici e sull'utilizzo a Google per analizzare il funzionamento del servizio ELS. Queste informazioni non consentono di identificarti e Google non le usa per tale finalità.

Quando invii la tua posizione con il servizio ELS, la procedura è diversa rispetto a quella in cui condividi la tua posizione con Google Maps. Informazioni sulla Condivisione della posizione con Google Maps.

Condividere la tua posizione con i tuoi contatti di emergenza

Puoi consentire ai tuoi contatti di emergenza di visualizzare la tua posizione e ricevere aggiornamenti su dove ti trovi e sulla percentuale della batteria. Devi concedere a Google Maps l'autorizzazione ad accedere alla tua posizione in background.

Importante: se la Condivisione della posizione non è disponibile nel tuo paese, verrà visualizzato un messaggio nell'app Emergenze.

Per utilizzare la condivisione per emergenza, ti servirà:

  • Almeno un contatto di emergenza
  • La versione più recente dell'app Google Maps
  • Accedere a Google Maps con le attività fisiche e le autorizzazioni di accesso alla posizione attivate
  • Una connessione a Internet con i Servizi di geolocalizzazione attivati

Avviare la condivisione per emergenza

  1. Apri l'app Emergenze App Sicurezza.
  2. Tocca Condivisione per emergenza.
  3. Seleziona con chi vuoi condividere la tua posizione in tempo reale e aggiungi un messaggio facoltativo.
  4. Tocca Condividi.
  5. Tocca il banner di notifica per visualizzare i dettagli della condivisione per emergenza.

Interrompere la condivisione per emergenza

  1. Apri l'app Emergenze App Sicurezza.
  2. Tocca le informazioni relative alla condivisione per emergenza.
  3. Tocca Interrompi. Puoi aggiungere una nota per spiegare perché hai terminato la condivisione per emergenza.

Suggerimento: la condivisione per emergenza terminerà automaticamente dopo 24 ore.

Risolvere i problemi relativi alla Condivisione della posizione

A volte, la Condivisione della posizione potrebbe non essere disponibile a causa di un problema con Google Maps. Di seguito sono riportati alcuni modi per provare a risolvere il problema:

Pianificare un controllo di sicurezza

Se vuoi che il telefono ti controlli e comunichi ai tuoi contatti di emergenza se c'è qualcosa che non va, puoi pianificare un controllo di sicurezza. Ad esempio, puoi utilizzare un controllo di sicurezza quando entri in un'area sconosciuta o vai a una festa. Dovrai concedere a Google Maps e all'app Emergenze le autorizzazioni di accesso alla posizione in background.

  1. Apri l'app Emergenze App Sicurezza .
  2. Tocca Controllo di sicurezza.
  3. Seleziona Motivo e Durata. Puoi impostare il controllo in un intervallo che va dai prossimi 15 minuti alle prossime 8 ore.
  4. Dopodiché, tocca Avanti.
  5. Seleziona i tuoi contatti.
  6. Tocca Attiva.

Se attivi le notifiche per i tuoi contatti di emergenza, questi riceveranno una notifica quando un controllo di sicurezza viene pianificato o termina.

Far sapere che sei al sicuro

Quando è il momento di far sapere all'app che sei al sicuro, riceverai un avviso per 60 secondi prima che la condivisione per emergenza inizi. Se fai sapere che sei al sicuro, la condivisione per emergenza verrà annullata. Puoi interrompere il controllo di sicurezza in qualsiasi momento tramite la notifica. Se entro 60 secondi non scegli una delle opzioni, inizierà la condivisione per emergenza.

  1. Quando ricevi la notifica, scegli una delle seguenti opzioni:
    • Non condividere.
    • Condividi ora. Questa operazione terminerà i prossimi controlli di sicurezza.
    • Chiama il 112.
  2. Se il telefono è bloccato, potrebbe essere necessario sbloccarlo.

Se il telefono si spegne o perde il segnale, il controllo di sicurezza rimane attivo e avvia una condivisione per emergenza con l'ultima posizione nota all'orario pianificato per il controllo.

Come vengono informati i contatti di emergenza

Quando inizia una condivisione per emergenza, Google invia ai contatti di emergenza un SMS con il tuo nome, un link per visualizzare la tua posizione in tempo reale in Google Maps, la percentuale di batteria rimanente e un messaggio, se ne hai fornito uno.

Se attivi le notifiche per i tuoi contatti di emergenza, quando inizia un controllo di sicurezza i contatti ricevono un SMS con il tuo nome, la durata del controllo di sicurezza e un motivo, se ne hai indicato uno. Successivamente, se avvii manualmente una condivisione per emergenza o non riesci a segnalare che stai bene quando il telefono effettua il controllo, Google condivide un link per visualizzare la tua posizione in tempo reale su Google Maps e la percentuale di batteria rimanente.

La condivisione per emergenza e il controllo di sicurezza terminano quando li interrompi tu o se segnali che stai bene. Una volta terminati, Google invia un altro SMS ai tuoi contatti per informarli.

Ricevere le allerte crisi
Quando attivi le allerte crisi, riceverai una notifica nell'app Emergenze relativa alle emergenze pubbliche o alle crisi locali, come le calamità naturali. Le notifiche di allerte crisi includono un link alla home page dell'app Emergenze, dove puoi trovare ulteriori informazioni sull'evento.

Le allerte crisi sono disponibili in tutti i paesi e in tutte le lingue. Se il telefono è impostato su una lingua diversa da quella locale, l'avviso potrebbe essere visualizzato nella lingua ufficiale della tua posizione corrente anziché nella lingua impostata.

Attivare o disattivare le allerte crisi

  1. Apri l'app Emergenze App Sicurezza .
  2. Tocca Impostazioni Impostazioni e poi Allerte crisi.
  3. Attiva o disattiva le Allerte crisi.

In che modo Google invia allerte crisi

Google gestisce le informazioni sulle crisi provenienti da fonti locali ufficiali. Se viene pubblicata una crisi che interessa la tua posizione, l'app Emergenze ti avviserà. Google pubblica allerte crisi in base a vari fattori, come la connettività Internet nell'area interessata, la disponibilità di contenuti ufficiali da parte di governi e altre organizzazioni autorevoli e l'impatto a livello locale. Gli avvisi sono generalmente disponibili nelle lingue principali dell'area interessata e in inglese. Ulteriori informazioni sulle allerte crisi.

Effettuare chiamate di emergenza assistite 

Quando componi un numero di emergenza su un telefono Pixel (come il 911 negli Stati Uniti), vedrai la schermata "Numero di emergenza" con le informazioni e le funzionalità per aiutarti a far fronte alla situazione.

  • Queste funzionalità dovrebbero essere note alla maggior parte degli operatori del servizio di emergenza (puoi passare a una normale chiamata vocale)
  • Non occorre una connessione Internet
  • Non occorre la configurazione
Rilevare la posizione durante un'emergenza

Puoi comunicare la tua posizione all'operatore del servizio di emergenza leggendola sullo schermo. In base alle informazioni che il tuo telefono è in grado di rilevare, potresti vedere:

  • Indirizzo completo
  • Plus code (come "CWC8+JH")
    • I plus code sono un modo semplice per comunicare la longitudine e latitudine
    • e sono riconosciuti dagli operatori del servizio di emergenza.
  • Longitudine e latitudine (come "37.4216105,-122.0857449")
  • Mappa
Avvisare silenziosamente un operatore (solo per Stati Uniti, Regno Unito e Australia)

Per avvertire un operatore del servizio di emergenza senza parlare, tocca Medico, Incendio o Polizia.
Il telefono non emetterà alcun suono, ma l'operatore di emergenza sentirà:

  • Che si tratta di un servizio vocale automatico
  • Il tipo di assistenza richiesta
  • La tua posizione
  • Il tuo nome (se disponibile nelle Informazioni per le emergenze che hai configurato oppure rilevato da altra fonte sul dispositivo)

scopri come inserire informazioni per le emergenze nella schermata di blocco.

Informazioni sui terremoti in zona

Il telefono può rilevare terremoti nella tua zona. Per ricevere ulteriori informazioni sui terremoti nelle vicinanze, apri Ricerca Google e cerca "terremoto in [la tua città o area geografica]".

Per impedire al telefono di contribuire al rilevamento di terremoti, disattiva l'opzione Precisione della geolocalizzazione di Google.

Ricevere allerte per terremoti nelle vicinanze (solo in California)

Il tuo telefono può inviarti allerte relative a terremoti nelle vicinanze di magnitudo 4,5 e superiori. Il telefono utilizza la tua posizione approssimativa per inviare informazioni sulla magnitudo e sulla distanza di un terremoto dal luogo in cui ti trovi. Tali allerte terremoti si basano sui dati di ShakeAlert.

Per attivare o disattivare le allerte di terremoto:

  1. Apri l'app Impostazioni del telefono.
  2. Tocca Posizione E poi Avanzate E poi Allerte terremoti.
  3. Attiva o disattiva Allerte terremoti.

Potresti non ricevere allerte per tutti i terremoti nella tua zona. Di tanto in tanto, potresti ricevere un'allerta pur non avvertendo alcuna scossa nella tua località.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?