Non perderti il nuovo modo di organizzare uno spazio. Scopri di più sull'organizzazione in thread.

Best practice per inoltrare le email a Gmail

Questo articolo è rivolto agli amministratori email che inoltrano a Gmail messaggi provenienti da altri server o servizi. Segui queste best practice per far sì che il filtro antispam di Gmail classifichi correttamente i messaggi inoltrati.

Inoltro e spam

Quando inoltri le email a Gmail, evita di cambiare il mittente della busta.

Alcuni software o servizi email sostituiscono il mittente della busta con il tuo dominio quando inoltrano i messaggi. Se questa sostituzione avviene per lo spam inoltrato, Gmail potrebbe recepire che il tuo dominio invia spam e trattare come spam i messaggi inviati dal tuo dominio in futuro.

Puoi utilizzare software di terze parti per identificare i messaggi di spam e impedire che vengano inoltrati. Se non inoltri mai spam a Gmail, puoi sostituire il mittente della busta con il tuo dominio.

Inoltro tramite Procmail

Di solito Procmail cambia il mittente della busta per i messaggi inoltrati. Per risolvere questo problema, aggiungi quanto segue al file di configurazione di Procmail:

SENDER=`formail -c -x Return-Path`

SENDMAILFLAGS="-oi -f $SENDER"

Inoltro e autenticazione

Consigliamo sempre agli amministratori email di configurare l'autenticazione delle email per il dominio. Tuttavia, l'autenticazione può avere delle conseguenze sull'inoltro delle email.

Non modificare le intestazioni o il corpo dei messaggi inoltrati. In caso di modifica del corpo, il messaggio non potrà superare l'autenticazione DKIM e rischia di essere inviato nella cartella Spam.

Tra i motivi per cui i messaggi inoltrati non superano l'autenticazione DKIM rientrano inoltre: la modifica dei limiti MIME; la modifica del corpo del messaggio da parte di un software di terze parti; l'espansione dei destinatari del messaggio mediante LDAP e la ricodifica del messaggio.

Gmail prevedere un'autenticazione rigida per i domini che sono spesso vittime di spoofing, ad esempio eBay, PayPal e Google. Se il tuo server della posta modifica i messaggio inoltrati da questi domini, Gmail potrebbe contrassegnarli come phishing. I messaggi inoltrati da questi domini contengono un'intestazione Authentication-Results da cui risulta che l'autenticazione DKIM non è riuscita. I messaggi inviati direttamente a Gmail da questi domini superano l'autenticazione DKIM.

Inoltro tramite un provider di posta

Per impedire l'inoltro di spam a Gmail, aggiorna le impostazioni relative all'inoltro del tuo provider di posta. Se non puoi modificarle, contatta il provider per richiedere assistenza.

I tuoi utenti possono aggiornare le impostazioni dei loro account Gmail per impedire a Gmail di mostrare un avviso di phishing per i messaggi inoltrati. Nella scheda Account, inserisci l'indirizzo email a cui è destinato l'inoltro nell'impostazione Invia messaggio come. Per istruzioni dettagliate, vedi Inviare email da un indirizzo o alias diverso.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Prova i passaggi successivi indicati di seguito:

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
true
true
17
false
false