Best practice per inoltrare le email a Gmail

Questo articolo contiene alcuni consigli per gli amministratori email e gli utenti di Gmail che inoltrano messaggi da altri account o servizi a Gmail. L'inoltro dei messaggi email può influire sull'autenticazione delle email. Segui i consigli riportati in questo articolo per aumentare le probabilità che i messaggi inoltrati superino l'autenticazione e vengano recapitati come previsto.

Amministratori email: se sei un amministratore email che inoltra le email a Gmail da altri server o servizi, assicurati che Gmail contrassegni correttamente come legittimi o spam i messaggi inoltrati. Segui i consigli riportati nella sezione Inoltro di email per gli amministratori.

Utenti di Gmail: se inoltri messaggi da un account non Gmail al tuo account Gmail, segui i consigli riportati nella sezione Inoltro di email per gli utenti di Gmail.

Mittenti email: consigliamo sempre ai mittenti di configurare l'autenticazione SPF e DKIM. Per i messaggi inoltrati, l'autenticazione DKIM è particolarmente importante per garantire che le email vengano recapitate come previsto. Scopri di più

Inoltro di email per gli amministratori

Se gestisci l'email per la tua organizzazione e inoltri i messaggi da altri server o servizi a Gmail, segui i consigli riportati in questa sezione per assicurarti che vengano recapitati come previsto.

Impedire che i messaggi inoltrati vengano contrassegnati come spam

Queste misure contribuiscono ad assicurare che i messaggi inoltrati a Gmail superino l'autenticazione SPF, riducendo la probabilità che Gmail li contrassegni come spam:

  • Cambia il mittente della busta in modo da fare riferimento al dominio di inoltro.
  • Assicurati che il record SPF del tuo dominio includa gli indirizzi IP o i domini di tutti i server o servizi che inoltrano le email per il tuo dominio.
  • Puoi utilizzare prodotti o servizi di terze parti per identificare i messaggi di spam e impedire che vengano inoltrati. Se i messaggi inoltrati dal tuo dominio vengono contrassegnati come spam dai destinatari, è più probabile che lo stesso accada anche ai messaggi futuri provenienti dal tuo dominio.
  • Valuta la possibilità di utilizzare un dominio o indirizzo IP univoco per inoltrare i messaggi. Questo è uno dei nostri consigli per impedire che la posta indirizzata agli utenti Gmail venga bloccata o finisca nello Spam.

Fare in modo che i messaggi inoltrati superino l'autenticazione

  • Configura l'autenticazione email SPF e DKIM: consigliamo agli amministratori email di configurare sempre l'autenticazione SPF e DKIM per il loro dominio. L'inoltro email può influire sull'autenticazione dei messaggi e spesso i messaggi inoltrati non superano l'autenticazione SPF. Ecco perché ti consigliamo di configurare sempre l'autenticazione DKIM, oltre a quella SPF, per assicurarti che i tuoi messaggi vengano autenticati e recapitati come previsto.
  • Non modificare i messaggi: evita di modificare le intestazioni e il corpo nei messaggi inoltrati. Se il corpo viene modificato, il messaggio non supera l'autenticazione DKIM e rischia di essere contrassegnato come spam. Per i messaggi inviati da domini oggetto di spoofing frequente, Gmail applica requisiti di autenticazione rigorosi. Se il server email di inoltro modifica i messaggi e questi non superano i controlli DKIM, è più probabile che Gmail contrassegni i messaggi come phishing.

    Queste azioni possono impedire ai messaggi inoltrati di superare i controlli DKIM: modifica dei limiti MIME, modifica dell'oggetto del messaggio, modifica del corpo del messaggio (inclusa la ricodifica del messaggio) da parte di un software di terze parti, espansione dei destinatari del messaggio con LDAP e modifica dell'oggetto e altre intestazioni protette dal dominio che appone la firma DKIM (incluse le intestazioni A, Cc, Data e ID messaggio).

  • Aggiungi intestazioni ARC ai messaggi: per ridurre le probabilità che i messaggi inoltrati vengano rifiutati o contrassegnati come spam, ti consigliamo di aggiungere le intestazioni ARC ai messaggi inoltrati. ARC verifica i controlli di autenticazione precedenti per i messaggi inoltrati e contribuisce ad assicurare che i messaggi inoltrati vengano recapitati ai destinatari finali. Scopri di più su ARC.

Inoltro di email per gli utenti di Gmail

Se inoltri messaggi da altri account email al tuo account Gmail personale, segui i consigli riportati in questa sezione per assicurarti che i messaggi vengano recapitati correttamente:

  • Configura IMAP o POP nel tuo account Gmail: IMAP consente di leggere i messaggi su più dispositivi e i messaggi vengono sincronizzati in tempo reale. POP consente di ricevere i messaggi su un singolo dispositivo e i messaggi non vengono sincronizzati in tempo reale. Vengono invece scaricati e tu puoi specificare la frequenza del download delle nuove email. Per la procedura dettagliata su come configurare IMAP o POP con il tuo account Gmail, visita la pagina Controllare la posta da altri account.
  • Contrassegna i messaggi come spam o come non spam: quando Gmail contrassegna erroneamente un messaggio come spam o phishing, correggi l'errore seguendo la procedura per contrassegnare i messaggi come spam o come non spam. Questo consente a Gmail di identificare correttamente lo spam e i messaggi legittimi in futuro. 
  • Aggiorna le impostazioni di Gmail: se inoltri messaggi da un altro account email al tuo account Gmail, Gmail potrebbe contrassegnare erroneamente alcuni messaggi come spam o phishing. Per evitare questo problema, aggiungi il tuo indirizzo non Gmail all'impostazione Invia messaggio come di Gmail. Per la procedura dettagliata, vedi Inviare email da un indirizzo o alias diverso.

Argomenti correlati

Impedire che la posta indirizzata agli utenti Gmail venga bloccata o finisca nello Spam

Prevenire lo spam, lo spoofing e il phishing con l'autenticazione in Gmail

Inoltro, reindirizzamento e routing delle email con Google Workspace

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Prova i passaggi successivi indicati di seguito:

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
false
Cerca nel Centro assistenza
true
true
true
true
true
17
false
false