Segnalare gli addebiti non riconosciuti

Se vedi addebiti che non riconosci nell'estratto conto  (ad esempio, estratto conto della carta di credito, fattura dell'operatore di telefonia mobile o conto PayPal), prima di contattare Google, procedi nel seguente modo:

Passaggio 1: controlla se gli addebiti provengono da Google Play

Nell'estratto conto, controlla come vengono visualizzati gli addebiti. Tutti gli acquisti effettuati su Google Play verranno indicati nell'estratto conto con le seguenti diciture:

  • "GOOGLE*nome sviluppatore di app" (per le app Android)
  • "GOOGLE*nome app" (per le app Android)
  • "GOOGLE*tipo di contenuti" (ad esempio, "GOOGLE*Libri")

Se l'addebito in questione non segue uno di questi formati, significa che non proviene da Google Play. Contatta il tuo fornitore di servizi di pagamento (ad esempio, l'emittente della carta o la banca) per ulteriori informazioni.

Passaggio 2: controlla la provenienza degli addebiti

Se nel tuo estratto conto trovi un addebito relativo a un acquisto digitale su Google Play che non hai effettuato, chiedi a familiare e amici se:

  • Hanno utilizzato accidentalmente il tuo metodo di pagamento per effettuare l'acquisto.
  • L'addebito possa essere stato generato per errore da uno dei bambini mentre utilizzava un videogioco.

Passaggio 3: segnala gli addebiti

Seleziona il tipo di transazione per inviare una segnalazione.

Richiedere un rimborso se l'acquisto è stato effettuato da un amico o da un familiare

Per ricevere un rimborso se l'addebito è stato effettuato accidentalmente da un amico o un familiare, procedi nel seguente modo:

  1. Visita la pagina play.google.com/store/account dal computer.
  2. Fai clic su Cronologia ordini.
  3. Cerca l'ordine che vuoi restituire.
  4. Seleziona Richiedi il rimborso o Segnala un problema e scegli l'opzione che descrive la tua situazione.
  5. Compila il modulo e indica di volere il rimborso.
  6. Riceverai il messaggio "Ti ringraziamo per aver segnalato il problema". Dopodiché riceverai un'email contenente la nostra decisione in merito al rimborso. In genere questa email viene ricevuta entro 15 minuti, ma potrebbero essere necessari fino a quattro giorni lavorativi.

Suggerimento: per contribuire a impedire addebiti non autorizzati, scopri come utilizzare la protezione tramite password sul dispositivo.

Segnalare gli addebiti non riconosciuti per la carta di credito, di debito o per il conto bancario

Controlla se un familiare o un amico ha utilizzato il tuo metodo di pagamento per effettuare l'acquisto. Una volta verificata la tua rivendicazione, la persona in questione potrebbe perdere la possibilità di eseguire pagamenti tramite Google.

Dopo aver confermato che l'addebito proviene da Google Play e non è stato effettuato da nessuno che conosci, assicurati di inviare una segnalazione al nostro team di assistenza.

Importante: assicurati di segnalare una transazione non autorizzata entro 120 giorni dalla stessa.

Segnalare un addebito da parte di una persona che non conosci

Controllare lo stato del rapporto

Ti serviranno l'indirizzo email che hai utilizzato per inviare la rivendicazione e il relativo ID inviato al tuo indirizzo email.

Segnalare gli addebiti effettuati utilizzando PayPal o l'operatore di telefonia mobile
Se l'addebito è stato effettuato utilizzando PayPal o la fatturazione con l'operatore di telefonia mobile, segnalalo qui.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?