Programma relativo agli annunci per la famiglia

Se nell'app vengono visualizzati annunci e il pubblico di destinazione dell'app medesima include unicamente bambini e ragazzi come descritto nelle Norme per le famiglie, è necessario utilizzare SDK di annunci che dispongono dell'autocertificazione di conformità con le norme di Google Play, inclusi i requisiti di certificazione per gli SDK di annunci indicati di seguito. Se il pubblico di destinazione dell'app è costituito da bambini e ragazzi e da utenti di età più elevata, è necessario implementare misure di controllo dell'età e assicurarsi che gli annunci mostrati a bambini e ragazzi provengano esclusivamente da uno degli SDK di annunci autocertificati. Per le app del programma Per la famiglia è necessario utilizzare soltanto SDK di annunci autocertificati.

L'uso di SDK di annunci certificati Google Play è richiesto soltanto se gli SDK di annunci sono utilizzati per mostrare annunci a bambini e ragazzi. Quanto indicato di seguito è consentito senza obbligo di autocertificazione degli SDK di annunci con Google Play, ma lo sviluppatore rimane responsabile di garantire che i contenuti degli annunci e le procedure di raccolta dei dati siano conformi alle Norme relative ai dati utente di Play e alle Norme per le famiglie:

  • Annunci autopromozionali quando gli SDK vengano utilizzati per gestire la promozione incrociata delle app dello sviluppatore o per altri contenuti multimediali di proprietà e merchandising
  • Stipulazione di direct deal con gli inserzionisti qualora tu utilizzi SDK per la gestione dell'inventario

Requisiti di certificazione degli SDK di annunci

  • Definire il contenuto dell'annuncio e i comportamenti discutibili e vietarli nei termini o nelle norme dell'SDK di annunci. Le definizioni devono essere conformi alle Norme del programma per gli sviluppatori di Google Play.
  • Creare un metodo per classificare le creatività degli annunci in base alle fasce d'età appropriate. Queste ultime devono includere almeno le fasce Per tutti e Per adulti. La metodologia di classificazione deve essere in linea con la metodologia che Google fornisce agli SDK una volta che gli sviluppatori abbiano compilato il modulo di interesse riportato di seguito.
  • Consenti ai publisher, in base alle singole richieste o per app, di richiedere un trattamento per siti o servizi destinati ai minori per la pubblicazione di annunci. Tale trattamento deve essere conforme alle leggi e ai regolamenti vigenti, come la normativa statunitense Children's Online Privacy and Protection Act (COPPA) e il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell'UE. Google Play richiede agli SDK di annunci di disattivare annunci personalizzati, pubblicità basata sugli interessi e remarketing nell'ambito del trattamento per siti o servizi destinati ai minori.
  • Consenti ai publisher di selezionare formati degli annunci conformi alle Norme relative agli Annunci per le famiglie e alla monetizzazione di Play e che soddisfano i requisiti del programma App approvate dagli insegnanti
  • Assicurati che, quando le offerte in tempo reale vengono utilizzate per mostrare annunci a bambini e ragazzi, le creatività siano state esaminate e gli indicatori relativi alla privacy vengano propagati agli offerenti.
  • Fornisci a Google informazioni sufficienti, come quelle indicate nel modulo di interesse riportato di seguito, per verificare la conformità dell'SDK di annunci a tutti i requisiti di certificazione e rispondere tempestivamente a eventuali richieste successive di informazioni.

Nota: gli SDK di annunci devono supportare la pubblicazione di annunci conformi a tutte le leggi e i regolamenti pertinenti relativi a bambini e ragazzi che possano applicarsi ai rispettivi publisher.

Requisiti di mediazione delle piattaforme di pubblicazione di annunci destinati ai minori:

  • Utilizzare solo SDK di annunci certificati Google Play o implementare le misure di protezione necessarie per garantire che tutti gli annunci pubblicati dalle reti di mediazione siano conformi a tali requisiti; e inoltre
  • Trasmettere le informazioni necessarie alle piattaforme di mediazione per indicare la classificazione dei contenuti degli annunci e l'eventuale trattamento applicabile per siti o servizi destinati ai minori.

Gli sviluppatori possono consultare un elenco di SDK di annunci autocertificati qui.

Inoltre, gli sviluppatori possono condividere questo modulo di interesse con gli SDK di annunci per cui vorrebbero ottenere l'autocertificazione.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema