Dichiarare le autorizzazioni per l'app

Le richieste di autorizzazione vengono valutate in fase di rilascio, in seguito all'aggiunta degli APK o degli app bundle. Se la tua app richiede l'utilizzo di autorizzazioni ad alto rischio o sensibili (ad esempio, per l'accesso a SMS e registro chiamate), ti potrebbe essere chiesto di completare il modulo di dichiarazione delle autorizzazioni e di ottenere l'approvazione di Google Play.

Informazioni sulla procedura

Il modulo di dichiarazione delle autorizzazioni viene visualizzato durante il processo di rilascio se l'app include un APK o app bundle che richiede autorizzazioni per le quali a Google Play non è stata fornita alcuna dichiarazione.

Se hai APK o app bundle attivi che richiedono una dichiarazione delle autorizzazioni, incluse release per i gruppi di test interni, chiusi o aperti, viene mostrato un avviso nel menu a sinistra in corrispondenza di Gestione delle release > Versioni dell'app. Non puoi pubblicare alcuna modifica dell'app, incluse le modifiche alla sezione Presenza nello Store (ad esempio, scheda dello Store, prezzi e distribuzione), finché non ti occupi di questo avviso mediante la creazione di una release che includa una dichiarazione delle autorizzazioni o in cui le autorizzazioni sono state rimosse.

Considera la possibilità di disattivare i gruppi di test interni, chiusi o aperti attualmente non in uso, se non sono conformi a queste norme.

Se pubblichi app tramite l'API Publishing per sviluppatori Google Play, consulta queste istruzioni speciali.

Compilare il modulo di dichiarazione delle autorizzazioni

 

Passaggio 1: esamina le autorizzazioni richieste

Puoi trovare una cronologia delle autorizzazioni dichiarate in precedenza (se pertinente), nonché le nuove autorizzazioni richieste, in un elenco espandibile all'interno della sezione "Dichiara le autorizzazioni sensibili" della pagina "Prepara la versione".

  • Le autorizzazioni che presentano un segno di spunta sono state dichiarate nelle release precedenti.

  • Le autorizzazioni che presentano un avviso sono nuove. Tali richieste di autorizzazione vengono incluse nel modulo di dichiarazione per essere esaminate dal team di Google Play e valutate in base alle linee guida pubblicate.
Se nell'elenco delle nuove autorizzazioni richieste vedi autorizzazioni richieste che non vuoi includere nel modulo di dichiarazione delle autorizzazioni, prima di procedere devi rimuovere il relativo APK o app bundle e caricare un nuovo APK o app bundle con il set corretto di autorizzazioni richieste.

 

Passaggio 2: specifica le funzionalità di base dell'app

Devi specificare le funzionalità di base dell'app utilizzando l'elenco di casi d'uso supportati. Seleziona tutte le caselle di controllo che corrispondono alle funzionalità di base dell'app.

I casi d'uso non elencati in questa pagina non sono consentiti. Se le funzionalità di base dell'app richiedono un nuovo caso d'uso, seleziona Segnala nuovi casi d'uso per comunicare al team di Google Play il tuo caso d'uso. Il team di Google Play lo esaminerà e risponderà alla tua comunicazione con informazioni aggiuntive.

Passaggio 3: fornisci indicazioni per l'esame dell'app

Una volta inviato il modulo di dichiarazione delle autorizzazioni, il team di Google Play esamina le funzionalità di base della tua app per accertare che le autorizzazioni richieste siano necessarie per un caso d'uso supportato. 
Se per dimostrare le funzionalità di base sono necessarie indicazioni particolari, dovrai includerle in questa sezione.

Passaggio 4: fornisci una dimostrazione video dell'app

Puoi fornire una dimostrazione video, cosicché il team di Google Play possa valutare più facilmente le funzionalità di base della tua app.

Formati video supportati: link di YouTube (opzione preferita), link dello spazio di archiviazione sul cloud a un formato video mp4 o a un altro formato comune.

Passaggio 5: fornisci le istruzioni per accedere ai contenuti dell'app con restrizioni

Se le funzionalità di base dell'app sono disponibili esclusivamente agli utenti che eseguono l'accesso, devi fornire istruzioni per accedere a tali contenuti con restrizioni. Il team di revisione di Google Play utilizzerà queste istruzioni per esaminare la funzionalità con restrizioni.

Se la tua app richiede l'accesso, seleziona Tutte le funzionalità, o alcune, sono limitate e fornisci dati validi per il test, quali un nome utente o un numero di telefono e una password, nonché qualsiasi altra istruzione necessaria per accedere ai contenuti dell'app con restrizioni.

Fornisci solo le credenziali dell'account specificatamente utilizzate per il test. Non fornire le credenziali utente di produzione.
Se l'app non richiede mai l'accesso, seleziona Sono disponibili tutte le funzionalità, senza accesso speciale per continuare senza fornire credenziali di test.

Passaggio 6: richiedi un'eccezione per gli APK precedenti (solo in caso di diversi APK) 

Questo campo viene mostrato solo se utilizzi una configurazione con diversi APK per le tue release e una delle varianti dell'APK richiede l'autorizzazione per utilizzare i dati del registro chiamate o degli SMS.
Puoi fare un'eccezione nei casi in cui la configurazione dei diversi APK utilizza APK precedenti con codice che non puoi più modificare. Prima di procedere, consulta i requisiti per questa eccezione. Tutti gli APK che non soddisfano i requisiti devono essere disattivati, in modo che le norme relative alle autorizzazioni risultino rispettate.
Se la tua versione è idonea per questa eccezione, inserisci nel campo Eccezioni APK i codici della versione, separati da virgole. 

Passaggio 7: conferma la tua dichiarazione

Seleziona le caselle di controllo appropriate per confermare che i dettagli della dichiarazione sono accurati e che accetti i termini relativi all'utilizzo appropriato delle autorizzazioni indicate.

Preparare e implementare la release

Una volta completati tutti i necessari passaggi relativi al modulo di dichiarazione delle autorizzazioni, completa anche i passaggi rimanenti per preparare e implementare la release.

Procedura di analisi delle autorizzazioni

Quando compili il modulo di dichiarazione delle autorizzazioni e implementi la tua release, il team di Google Play sottopone l'app a un esame approfondito. L'elaborazione della tua richiesta potrebbe richiedere anche diverse settimane. In questo lasso di tempo, la tua nuova app o l'aggiornamento dell'app presenterà lo stato In attesa di pubblicazione fino al termine dell'esame della tua richiesta. La tua app sarà inoltre soggetta alla verifica standard della sua conformità alle norme del programma per gli sviluppatori di Google Play.

Se sostituisci la pubblicazione in attesa con una nuova release, potresti riscontrare ulteriori ritardi nella procedura di verifica. Se devi rilasciare con urgenza l'aggiornamento di un'app, devi rimuovere le autorizzazioni ad alto rischio o sensibili dall'APK o dall'app bundle e implementare una nuova release. Questa nuova release verrà esaminata solo per quanto riguarda la conformità standard alle norme e verrà pubblicata diverse ore dopo.

Se la tua app non è conforme alle norme relative alle autorizzazioni, il team di Google Play invierà un'email con i risultati della verifica al proprietario dell'account e all'indirizzo email di contatto indicati nel tuo account sviluppatore. Se la tua richiesta è stata approvata e la tua app è conforme alle norme del programma per gli sviluppatori, la tua nuova app o l'aggiornamento verranno pubblicati automaticamente su Google Play.

Istruzioni speciali per gli utenti dell'API Publishing per sviluppatori Google Play

Se implementi una release con l'API Publishing per sviluppatori Google Play e il team di Google Play non ha precedentemente approvato l'utilizzo di autorizzazioni ad alto rischio o sensibili nell'APK o nell'app bundle, ti verrà mostrato un errore.

Per continuare a gestire le release con l'uso dell'API Publishing, devi rimuovere le richieste di autorizzazioni ad alto rischio o sensibili dalla tua app e creare una nuova release con l'APK o l'app bundle rivisto oppure devi preparare e implementare la tua release tramite l'interfaccia utente web della Play Console, secondo questi passaggi:

  1. Carica l'APK o l'app bundle con le autorizzazioni ad alto rischio o sensibili richieste

  2. Compila il modulo di dichiarazione delle autorizzazioni, come indicato sopra

  3. Completa l'implementazione della release mediante l'utilizzo dell'interfaccia utente web della Play Console

Una volta approvata la tua dichiarazione delle autorizzazioni e comprovata la conformità della tua app alle norme, la tua release verrà pubblicata e potrai utilizzare di nuovo l'API Publishing per gestire le release.  In caso contrario, il team di Google Play ti informerà che la tua dichiarazione delle autorizzazioni è stata rifiutata e ti fornirà ulteriori informazioni.

Ogni volta che la tua app richiede nuove autorizzazioni, devi utilizzare l'interfaccia utente per compilare un modulo di dichiarazione delle autorizzazioni aggiornato che riguarda in modo specifico le nuove autorizzazioni richieste.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?