Compatibilità dei diversi impianti di riscaldamento con i termostati Nest

I termostati Nest sono compatibili con diverse tipologie di impianti di riscaldamento, inclusi gli impianti a caldaia europei. Se non sai che tipo di impianto è installato a casa tua o se il tuo impianto è compatibile con Nest, rivolgiti a un tecnico Nest Pro.

  • Utilizza il nostro Strumento di verifica della compatibilità online per verificare velocemente se il tuo impianto di riscaldamento è compatibile con Nest Learning Thermostat o Nest Thermostat E.
  • Un installatore Nest Pro nella tua zona sarà anche in grado di dirti se il tuo impianto è compatibile con Nest o di rifare il cablaggio per renderlo compatibile, se necessario. Potrà anche installare e configurare il tuo termostato e rispondere a qualsiasi tua domanda.
  • ​Leggi le sezioni seguenti per ulteriori dettagli sugli specifici impianti e sulla compatibilità con i termostati Nest.

Impianti compatibili con Nest

Il termostato Nest è stato progettato per funzionare con diverse tipologie di impianti di riscaldamento, inclusi gli impianti a caldaia. Ma ci sono alcune differenze importanti tra i modelli, che abbiamo riassunto nella seguente tabella. Per ulteriori informazioni sulla compatibilità del tipo di impianto specifico, consulta le sezioni di seguito in questo articolo.

Impianto

Nest Thermostat E

Nest Learning Thermostat
di terza generazione

Nest Learning Thermostat
di seconda generazione

Serbatoi di acqua calda per uso domestico

 

 

Impianti di riscaldamento compatibili con OpenTherm

 

Caldaie combinate

Caldaie ad accumulo e per solo riscaldamento

Pompe di calore ad aria e geotermiche

Caldaie a biomassa

Impianti di teleriscaldamento e riscaldamento centralizzato con elettrovalvola individuale accessibile

Impianti di riscaldamento idronico a pavimento

Sistemi a zone

Impianti ad alta tensione (con commutatore di rete), corrente ridotta (fino a 3 A)

Sistemi privi di tensione (contatti puliti), corrente ridotta (fino a 3 A)

Riscaldamento elettrico controllato tramite cavo pilota (installazione da parte di un tecnico Nest Pro obbligatoria)

Compatibilità con caldaie OpenTherm

Sia il termostato Nest di terza generazione che il Nest Thermostat E supportano le caldaie modulanti compatibili con OpenTherm. La modulazione dell'impianto di riscaldamento tramite tecnologia OpenTherm offre un comfort maggiore e ancora più efficienza.

Scopri come funziona OpenTherm con i termostati Nest >

Compatibilità con caldaie a condensazione

I termostati Nest funzionano con caldaie a condensazione con comando di accensione/spegnimento standard. I termostati Nest di terza generazione funzionano anche con le caldaie a condensazione che supportano OpenTherm.

Generalmente le caldaie a condensazione proprietarie funzionano solo con un termostato dello stesso produttore. Per ovviare a questo problema, alcuni produttori mettono a disposizione convertitori che permettono a una caldaia proprietaria di funzionare con il termostato Nest.

La maggior parte delle caldaie vendute oggi sono caldaie a condensazione ad alta efficienza. L'efficienza è dovuta all'impiego del calore residuo presente nei gas di scarico della caldaia per scaldare l'acqua. Visto che l'acqua è già stata leggermente scaldata, la caldaia ha bisogno di meno gas per portare l'acqua alla giusta temperatura. Le caldaie a condensazione sono efficienti anche perché regolano la quantità di combustibile bruciato in base al livello di riscaldamento necessario.

Compatibilità con impianti di teleriscaldamento e di riscaldamento centralizzato

Gli impianti di teleriscaldamento e di riscaldamento centralizzato controllati tramite una valvola elettrica individuale accessibile sono compatibili con il termostato Nest. Tuttavia, dovresti contattare un installatore Nest Pro nella tua zona e dirgli che il tuo appartamento è riscaldato con il teleriscaldamento o con il riscaldamento centralizzato in modo che possa farti altre domande per stabilire la compatibilità di Nest prima di fissare un appuntamento per l'installazione.

Se in casa hai già un termostato, è probabile che tu possa far installare un termostato Nest. Generalmente nei Paesi Bassi i sistemi di teleriscaldamento hanno il controllo del termostato e sono quindi compatibili con i termostati Nest.

Se non hai un termostato che controlli il teleriscaldamento ma la valvola di riscaldamento è accessibile all'installatore, potresti comunque avere la possibilità di installare un termostato Nest. L'installatore deve avere accesso alla valvola di riscaldamento in modo che possa collegarla all'Heat Link Nest incluso con il termostato.

Se in casa hai un contatore della luce o del gas, la valvola di riscaldamento probabilmente si trova nelle vicinanze. Se la tua valvola di riscaldamento si trova nel seminterrato o fuori da casa tua, l'installazione di un termostato Nest potrebbe non essere possibile. 

Compatibilità con acqua calda per uso domestico

Le opzioni disponibili per controllare l'acqua calda tramite l'app Nest dipendono dal tipo di caldaia o di impianto di riscaldamento dell'acqua calda installato.

Informazioni sul controllo dell'acqua calda per uso domestico da parte dei termostati Nest e su come modificare le impostazioni >

Compatibilità con i sistema a zone

Se hai un sistema a zone e diversi termostati in casa, puoi controllare ciascuna zona con un termostato Nest e Heat Link. Non devi necessariamente installare i termostati Nest in tutte le zone contemporaneamente. Puoi iniziare controllando una sola zona con un termostato Nest e dotare le altre zone con altri termostati Nest in un secondo momento.

Come funzionano i termostati Nest con i sistemi a zone >

Compatibilità con impianti con cavo pilota

Gli impianti con cavo pilota in genere controllano diversi radiatori elettrici tramite un singolo termostato o controller. Sono diffusi in Francia e molti radiatori elettrici venduti in questo paese sono compatibili con il cavo pilota. I termostati con cavo pilota dispongono inoltre di diverse modalità, ad esempio: accesoanti-congelamentonottegiorno.

Nest Thermostat E e Nest Learning Thermostat di terza generazione sono entrambi compatibili con i radiatori elettrici concavo pilota, ma l'installazione sarà leggermente diversa a seconda che si disponga o meno di un termostato con cavo pilota e in base al tipo di termostato che vuoi installare.

In ogni caso, ti consigliamo di far eseguire l'installazione da un tecnico  Nest Pro perché solitamente è necessario un cablaggio avanzato. Ad esempio, a seconda dell'impianto esistente, il tecnico Nest Pro potrebbe dover installare un diodo cavo pilota , in vendita separatamente.

Compatibilità con altre tipologie di impianti

Le pompe di calore a ventilazione forzata, le caldaie a condensazione e altri impianti di riscaldamento meno diffusi sono compatibili con un termostato Nest solo se impiegano cavi standard: neutro, sotto tensione, cavo per il riscaldamento, comune o satisfied. Contatta un installatore Nest Pro nella tua zona per ricevere assistenza sulla compatibilità di Nest.

Impianti non compatibili con Nest

Sono due le ragioni per cui un impianto di riscaldamento potrebbe non essere compatibile con un termostato Nest: si tratta di un impianto ad alta corrente o proprietario.

Impianti ad alta corrente

La maggioranza degli impianti di riscaldamento è ad alta tensione (generalmente 230 V), tuttavia impiegano solo poca corrente alla volta (fino a 3 A). Alcuni impianti ad alta tensione, invece, impiegano una corrente maggiore (talvolta 16 ampere o superiore), ad esempio i radiatori elettrici o gli impianti elettrici a pavimento. I termostati vengono progettati per gestire una corrente elevata o una corrente ridotta. Il termostato Nest è compatibile solo con gli impianti a bassa corrente, che sono finora i più diffusi. Gli impianti con radiatore elettrico con cavo pilota venduti in Francia sono compatibili con il termostato Nest solo se installati da un tecnico Nest Pro.

Impianti proprietari

Gli impianti proprietari utilizzano un protocollo per la comunicazione seriale tra l'impianto e il termostato. Questi protocolli sono specifici per il produttore dell'impianto, non sono standardizzati in tutto il settore e solo i termostati dello stesso produttore sono compatibili con questi impianti.

Alcuni di questi impianti proprietari possono anche offrire la possibilità di utilizzare cavi per l'impianto di riscaldamento standard. In questo caso, un professionista potrebbe essere in grado di connettere il tuo impianto a un termostato Nest. Se ritieni che il tuo impianto utilizzi un protocollo di comunicazione proprietario, contatta un installatore Nest Pro nella tua zona per ricevere assistenza.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?