Notifica

To get the most out of Google Home, choose your Help Center: U.S. Help Center, U.K Help Center, Canada Help Center, Australia Help Center

Dispositivi Google con Matter

Matter è il nuovo standard di settore universale per la smart home, creato per aiutare gli utenti a: sapere quali dispositivi per la smart home sono compatibili, configurare gli smart device rapidamente e in modo coerente e usufruire di esperienze smart home più reattive e affidabili.

Vantaggi dei dispositivi compatibili con Matter

  • Tutti i dispositivi Matter sono compatibili fra loro e con Google Home
  • Flusso di configurazione rapido e coerente per tutti i tuoi dispositivi per la smart home compatibili con Matter
  • I dispositivi Matter si connettono l'uno all'altro localmente sulla rete di casa Wi-Fi, Ethernet o Thread esistente, per offrire una maggiore reattività e affidabilità
  • I dispositivi Matter possono essere utilizzati contemporaneamente su più piattaforme per la smart home (Google Home, Apple HomeKit e altre)

Come funzionano i dispositivi compatibili con Matter

Matter è progettato per funzionare localmente su reti di casa Wi-Fi, Ethernet e Thread esistenti. Quando aggiungi un dispositivo compatibile con Matter a Google Home, questo si connette alla stessa rete del dispositivo Google che funziona come hub per Matter. In questo modo puoi controllarlo quando sei a casa e fuori.

Ad esempio, quando chiedi a Nest Mini di accendere una luce smart o un altro dispositivo per la smart home con il badge funziona con Google Home, di solito Nest Mini invia la richiesta ai servizi cloud Nest tramite internet. Questa richiesta viene in genere inoltrata al partner cloud del produttore della luce, che a sua volta invia il comando nuovamente a casa tua tramite internet per fare in modo che la luce si accenda.

Con i dispositivi compatibili con Matter, ci sono molti meno passaggi, quindi i comandi sono più veloci, anche quando non sei a casa. Con Matter, quando effettui la stessa richiesta, Google Home la riceve tramite il tuo dispositivo Google che funge da hub per Matter. L'hub comunica immediatamente alla luce di accendersi tramite la tua rete di casa Wi-Fi, Ethernet o Thread esistente senza dover inoltrare nuovamente il comando al cloud Google, quindi a quello del produttore del dispositivo e infine di nuovo a casa tua tramite internet e ancora alla luce.

Come funziona Matter con Google

Controllare i dispositivi Matter con l'app Home

Per controllare un dispositivo di terze parti compatibile con Matter con l'app Google Home o l'Assistente Google, devi avere un dispositivo Google che funga da hub per Matter. Questi dispositivi Google hanno ricevuto aggiornamenti software che permettono loro di fungere da hub per Matter.

  • Altoparlanti: Google Home, Google Home Mini, Nest Mini, Nest Audio
  • Display: Nest Hub (1ª generazione), Nest Hub (2ª generazione), Nest Hub Max
  • Router Wi-Fi: Nest Wifi Pro (Wi-Fi 6E)

Acquista questi dispositivi sul Google Store.

Controllare i dispositivi Google con un'altra app

Inoltre, Nest Thermostat ha ricevuto aggiornamenti software che lo rendono controllabile tramite Matter.

Per controllare i dispositivi Google compatibili con Matter con una piattaforma o un'app di terze parti, potresti aver bisogno di un dispositivo che funga da hub per Matter di quello stesso produttore del dispositivo di terze parti.

Verificare la compatibilità con Matter

Per verificare se un dispositivo è compatibile con Matter, cerca il logo Matter sulla confezione del prodotto o sul sito web dell'azienda.

Elemento condiviso

In che modo Google Home connette i dispositivi Matter a Thread

Thread è un protocollo di connettività mesh wireless molto simile al Wi-Fi, ma è stato appositamente progettato per connettere i dispositivi per la smart home in modo che possano funzionare ancora più velocemente, in maniera più affidabile ed efficiente.

Non tutti i dispositivi per la smart home compatibili con Matter di produttori di terze parti includono una radio Thread. Alcuni dispositivi Matter si connettono semplicemente a Google Home solo tramite la rete di casa Ethernet o Wi-Fi esistente. Per ottenere le migliori esperienze e prestazioni Matter su Thread con Google Home, devi avere un dispositivo Google compatibile con router di confine Thread integrato.

Il router di confine Thread del tuo dispositivo Google connette la rete del tuo smart device Thread al resto dei tuoi dispositivi sulla rete Wi-Fi o Ethernet per garantire che tutti comunichino come uno solo per Google Home.

I seguenti dispositivi Google possono fungere da router di confine Thread con Google Home.

  • Display: Nest Hub (2ª gen.), Nest Hub Max
  • Router Wi-Fi: Nest Wifi Pro (Wi-Fi 6E), Nest Wifi

Per scoprire di più sui vantaggi di Thread per i dispositivi per la smart home e quali dispositivi Google integrano un router di confine Thread, leggi l'articolo In che modo i prodotti Google utilizzano Thread.

Per saperne di più su Google e Matter, leggi questo post su come stabilire connessioni con Matter in Google Home.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Prova i passaggi successivi indicati di seguito:

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
13876587553721193030
true
Cerca nel Centro assistenza
true
true
true
true
true
1633396