To get the most out of Google Home, choose your Help Center: U.S. Help Center, U.K Help Center, Canada Help Center, Australia Help Center

Monitoraggio del sonno su Nest Hub (2ª generazione)

Nota: il monitoraggio del sonno non è disponibile su Nest Hub (1ª generazione).

Il monitoraggio del sonno su Nest Hub (2ª generazione) può aiutarti a riposare bene la notte e migliorare il tuo benessere generale. Monitora il tuo sonno, misura i tuoi respiri e rileva tutto ciò che potrebbe disturbarti nel corso della notte, come tosse o russamento. Man mano che il monitoraggio del sonno apprende i tuoi cicli del sonno, riceverai informazioni e suggerimenti personalizzati per migliorare il tuo sonno.

Ogni mattina sul display, riceverai un riepilogo relativo al sonno sulla qualità del tuo sonno durante la notte appena trascorsa e, con l'app Google Fit, potrai monitorare la cronologia del sonno nel corso del tempo.

 La funzionalità di monitoraggio del sonno non è concepita per diagnosticare, curare, alleviare o prevenire malattie o condizioni sintomatiche. Rivolgiti al tuo medico se hai domande sulla tua condizione di salute.

Il monitoraggio del sonno è disponibile in anteprima senza costi aggiuntivi fino alla fine del 2022. Nel 2023 Google intende integrare il monitoraggio del sonno nel piano Fitbit Premium, che al momento costa 9,99 $ al mese o 79,99 $ all'anno (prezzo soggetto a modifiche e a variazioni in base al paese). Scopri di più all'indirizzo g.co/sleepsensing/preview.

Al momento il monitoraggio del sonno non è disponibile in tutte le lingue o in tutti i paesi. 

Come funziona

Il monitoraggio del sonno utilizza Motion Sense per monitorare il sonno della persona più vicina al display. Motion Sense utilizza un radar a basso consumo energetico per rilevare il respiro e i movimenti. Gli altri sensori di Nest Hub rilevano suoni come tosse e russamento, nonché fattori ambientali come l'illuminazione e la temperatura della stanza.

Il monitoraggio del sonno può quindi determinare non solo a che ora vai a letto e per quanto tempo dormi, ma anche la qualità del tuo riposo. Dopo aver configurato il monitoraggio del sonno, tutto quello che devi fare è dormire come fai di solito nel posto che hai configurato. Non devi indossare nulla né ricordarti di caricare dispositivi. Inizierai a ricevere i risultati relativi al tuo sonno il giorno successivo.

Nest Hub (2ª generazione) non è provvisto di una videocamera e non vengono generate o usate immagini distinguibili del tuo corpo o del tuo volto per il monitoraggio del sonno. L'audio raccolto durante il monitoraggio del sonno viene elaborato solo su Nest Hub e non viene inviato a Google. Puoi personalizzare le impostazioni relative al sonno per una maggiore privacy. Ad esempio, puoi impostare o configurare Nest Hub (2ª generazione) in modo che non registri eventi di disturbo del sonno come tosse e russamento.

Le funzionalità di monitoraggio del sonno sono soggette alle tue autorizzazioni e impostazioni. Utilizzano il movimento, i suoni e altri dati dei sensori e del dispositivo e richiedono che il dispositivo venga posizionato vicino al letto e calibrato in base alla posizione di riposo.

Se attivi il monitoraggio del sonno, i dati relativi al sonno verranno condivisi con l'Assistente Google e saranno disponibili nell'app Google Fit. Google non utilizza i dati relativi al sonno per la personalizzazione degli annunci e puoi controllare ed eliminare i tuoi dati in qualsiasi momento.

Scopri di più sulle misure per la tutela della privacy integrate nel monitoraggio del sonno, sui sensori in Nest Hub (2ª generazione) e sul nostro impegno per la privacy in casa.

Configurare il monitoraggio del sonno

Cosa serve

Configurare il monitoraggio del sonno

  1. Apri l'app Google Home .
  2. Tocca e tieni premuto il riquadro del tuo dispositivo.
  3. In alto a destra, tocca Impostazioni .
  4. Tocca Monitoraggio del sonno.
  5. Tocca Configura il monitoraggio del sonno.
  6. Segui le istruzioni nell'app per consentire il monitoraggio del sonno sul display.
  7. Tocca Imposta una programmazione del riposo.
  8. Scegli a che ora pianifichi di andare a letto e svegliarti regolarmente.
  9. Le seguenti funzionalità sono facoltative e possono essere attivate per fornirti maggiori informazioni al fine di monitorare meglio il tuo riposo e fornirti suggerimenti educativi sul sonno:
    • Configura il monitoraggio degli eventi sonori
    • Suggerimenti per il sonno personalizzati 
  10. Termina la configurazione calibrando il posto in cui dormi.

Calibrare il posto in cui dormi

Per usare il monitoraggio del sonno, dovrai calibrare il display in modo che riconosca il posto in cui dormi.

  1. Scorri verso l'alto dalla parte inferiore del display.
  2. Tocca Impostazioni .
  3. Assicurati che la funzionalità Motion Sense sia attiva.
  4. Tocca Monitoraggio del sonno  e poi Calibra.
  5. Segui le istruzioni sul display per iniziare a utilizzare il monitoraggio del sonno.
  • Nota: dato che il monitoraggio del sonno monitora il punto in cui dormi solitamente, se bambini, animali domestici e altri familiari dormono nello stesso punto, i tuoi dati subiranno variazioni.
  • La posizione del dispositivo, il movimento e altri dispositivi nelle vicinanze potrebbero causare letture imprecise.
  • Se qualcuno nelle vicinanze tossisce o russa mentre è attiva la funzionalità di monitoraggio del sonno, la funzionalità potrebbe elaborare questi suoni e attribuirli a te.
  • PleaAssicurati di comunicare alle persone nelle vicinanze che il monitoraggio del sonno su Nest Hub potrebbe elaborare i loro suoni e chiedi la loro autorizzazione prima di attivare questa funzionalità.

Visualizzare le informazioni relative al sonno

Al mattino, potrai vedere un riepilogo relativo alla notte appena trascorsa, oltre alle tendenze settimanali relative al sonno, e dopo una settimana circa riceverai suggerimenti personalizzati. Puoi visualizzare queste informazioni nella pagina Benessere del display e nell'app Google Fit oppure dicendo "Hey Google, come ho dormito la notte scorsa?" 

Scopri di più sul riepilogo relativo al sonno

Nota: per visualizzare il riepilogo relativo al sonno su Nest Hub (2ª generazione), devi consentire i risultati personali e i risultati proattivi relativi a salute e fitness sul tuo display. Devi attivare anche l'opzione Attività web e app nel tuo Account Google. Per ricevere risposte dall'Assistente Google relative alle informazioni sul sonno, devi attivare i risultati personali e Voice Match.

Quando i risultati personali e i risultati proattivi relativi a salute e fitness sono attivi, chiunque abbia accesso a Nest Hub (2ª generazione) può controllare ed eliminare il riepilogo del monitoraggio del sonno più recente e i dettagli sul benessere.

Attivare o disattivare il monitoraggio del sonno

Una volta completata la configurazione, il monitoraggio del sonno rileva automaticamente il sonno quando ti trovi nella zona notte calibrata. Quando il monitoraggio del sonno è attivo e pronto per rilevare il sonno, nell'angolo in alto a destra del display viene visualizzato l'indicatore

  • Per mettere la funzionalità in pausa, scorri verso l'alto dalla parte inferiore del display, quindi tocca Monitoraggio del sonno .
  • Per riattivarla, tocca di nuovo Monitoraggio del sonno e la funzionalità si riattiverà la volta successiva che ti troverai nella zona notte calibrata. 

Nota: l'indicatore Monitoraggio del sonno verrà visualizzato come attivo anche quando ti trovi nelle vicinanze del display. Indica che il monitoraggio del sonno è attivo, ti trovi nella zona calibrata e Nest Hub (2a generazione) è pronto a rilevare il sonno, nel caso in cui dormissi.

Disattivare il monitoraggio del sonno ed eliminare i dati relativi al sonno

Sei tu ad avere il controllo su come vengono utilizzati i tuoi dati. Il monitoraggio del sonno è disattivato per impostazione predefinita su Nest Hub (2ª generazione). Una volta configurato il monitoraggio del sonno, quando vuoi, puoi:

Disattivare il monitoraggio del sonno sul display

  1. Apri l'app Google Home .
  2. Tocca e tieni premuto il riquadro del tuo dispositivo.
  3. In alto a destra, tocca Impostazioni .
  4. Tocca Monitoraggio del sonno.
  5. Tocca Disattiva monitoraggio del sonno e poi Disattiva.

Nota: quando disattivi il monitoraggio del sonno, Nest Hub (2ª generazione) interrompe immediatamente la raccolta dei dati relativi al sonno. Tuttavia, le informazioni personalizzate e i riepiloghi relativi al sonno basati su dati precedenti potrebbero essere già stati inviati al tuo display. Possono essere necessari fino a 4 giorni prima che i messaggi scadano.

Come vengono utilizzati i dati relativi al sonno con l'Assistente Google

L'assistente memorizza i dati relativi al sonno solo temporaneamente e li utilizza per fornirti informazioni su sonno, salute e forma fisica. Questi dati sono utili anche per risolvere eventuali problemi e migliorare la tua esperienza relativa a salute e fitness con l'assistente.

Una volta che l'assistente avrà soddisfatto la tua richiesta di aggiornare, mostrare o rispondere alle domande sui tuoi dati relativi al sonno, Google eliminerà la query audio. Il testo della tua query e altre informazioni sull'utilizzo dell'assistente che vengono conservati sono utilizzati per la risoluzione dei problemi dei servizi dell'assistente, nonché per lo sviluppo e il miglioramento di tali servizi.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Prova i passaggi successivi indicati di seguito:

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
1633396
false