Informazioni sullo Strumento di pianificazione della copertura

Per richiedere l'accesso allo Strumento di pianificazione della copertura per il tuo account Google Ads, utilizza questo modulo. La richiesta non garantisce che ti verrà concesso l'accesso allo Strumento di pianificazione della copertura. Se la richiesta di accesso viene approvata, ti invieremo un'email.

Lo Strumento di pianificazione della copertura serve a programmare le campagne Google Ads ed è stato ideato per programmare accuratamente le campagne video in base alla copertura su YouTube, siti di partner video e app.

I dati dello Strumento di pianificazione della copertura si basano sulla metodologia Unique Reach di Google, vengono convalidati da terze parti e sono coerenti con la copertura effettiva e le offerte segnalate. Lo Strumento di pianificazione della copertura viene aggiornato settimanalmente in modo da utilizzare i dati più aggiornati disponibili.

Note: si tratta di uno strumento che mostra le stime di copertura e frequenza, ma che non garantisce il rendimento. Il rendimento effettivo della campagna dipende da altri fattori, come la qualità e la pertinenza dell'annuncio e le impostazioni della campagna.

Prima di iniziare

Puoi utilizzare lo Strumento di pianificazione della copertura per:

  • Pianificare la copertura, la frequenza e la spesa degli annunci su YouTube e sui siti partner video Google.
  • Creare e confrontare l'efficacia dei diverse combinazioni di tipi di campagne (ad es. TrueView discovery e TrueView in-stream).
  • Visualizzare informazioni dettagliate sulla copertura, sui dati demografici e sui dispositivi per il piano media selezionato.

Inoltre, la nuova versione dello strumento include le seguenti funzionalità aggiornate:

  • Apportare modifiche a singoli elementi pubblicitari nel piano media: fai clic sull'icona a forma di matita Icona matita/icona di modifica accanto a un elemento pubblicitario nello Strumento di pianificazione della copertura per modificare rapidamente il budget, la località, il targeting, la quota limite, le reti e altro ancora per quell'elemento pubblicitario.
  • Consigli per il formato dell'annuncio: puoi consentire allo Strumento di pianificazione della copertura di scegliere per te i formati dell'annuncio e le allocazioni del budget. Quando utilizzi un piano consigliato, invece di crearne uno, consenti allo Strumento di pianificazione della copertura di stimare la combinazione e il mix di formati degli annunci più adatti a farti raggiungere il tuo obiettivo di marketing. Leggi ulteriori informazioni sui piani consigliati nel nuovo Strumento di pianificazione della copertura.
  • Un'interfaccia completamente riprogettata: la nuova versione dello Strumento di pianificazione della copertura include visualizzazioni migliori del rendimento stimato del tuo piano media.

Come funziona

Lo Strumento di pianificazione della copertura è progettato per i media planner che pianificano future campagne di brand o video e per chi definisce le strategie e vuole incorporare video digitali nei piani media.

Lo Strumento di pianificazione della copertura fornisce una previsione del rendimento del piano media, in base al pubblico preferito, al budget e ad altre impostazioni, come posizione geografica e formati degli annunci ("mix di prodotti"). Le previsioni sono modellate sulle tendenze del mercato pubblicitario e sul rendimento storico di campagne simili pubblicate in passato.

Per rilevare le tendenze recenti, le previsioni si basano sui dati più recenti disponibili relativi a un periodo di tempo della stessa durata dell'intervallo di date pianificato per la campagna, fino a un massimo di 92 giorni. Ad esempio, se la tua campagna è impostata per essere pubblicata per un periodo di cinque giorni che include giorni della settimana e giorni durante il fine settimana, la previsione si baserà sul periodo di cinque giorni precedente che include giorni della settimana e giorni del fine settimana. Le previsioni non prendono esplicitamente in considerazione le festività imminenti e la stagionalità.

Personalizza il tuo pubblico ideale per pianificare con precisione la copertura, la frequenza e la spesa dei tuoi annunci utilizzando le seguenti metriche:

  • Copertura in linea con il target: il numero di utenti all'interno del segmento di pubblico basato su età, sesso e posizione geografica definito nella campagna (detto anche "pubblico di destinazione") che il tuo piano dovrebbe raggiungere.
  • % copertura in linea con il target: la percentuale del pubblico di destinazione definito nella tua campagna che prevedi di raggiungere con il piano.
  • Frequenza media: numero medio di visualizzazioni del tuo annuncio previste per la durata della campagna.
  • CPM totale: costo per mille impressioni (CPM) sulla copertura totale del tuo piano e non solo all'interno del tuo gruppo demografico target (copertura in linea con il target).
  • CPM in linea con il target: costo per mille impressioni (CPM) all'interno del tuo pubblico di destinazione (copertura in linea con il target).
  • Punto di valutazione target (TRP): noto anche come indici di pressione pubblicitaria (GRP) in linea con il target. Il TRP viene calcolato come percentuale di copertura in linea con il target moltiplicata per la frequenza media. Ad esempio, se il tuo piano media raggiunge il 10% del pubblico di destinazione con una frequenza pari a 1, il tuo TRP è 10. Questo valore viene calcolato in modo diverso rispetto ai GRP perché si basa sugli utenti del pubblico di destinazione, non su tutti quelli presenti nell'area geografica.
  • Costo per punto di valutazione target (CPP): l'importo speso per ottenere un singolo TRP in una campagna. Il CPP viene calcolato dividendo il costo totale per il TRP.
  • Popolazione censita: il numero totale di utenti nel gruppo demografico e nella località target in base ai dati del censimento.
  • Popolazione digitale: il numero totale di utenti nel gruppo demografico e nella località target che hanno segnalato di aver utilizzato Internet negli ultimi 30 giorni.
  • Popolazione TV: il numero totale di utenti nel gruppo demografico e nella località target che hanno segnalato di aver guardato la TV negli ultimi 30 giorni.
  • Popolazione YouTube: il numero totale di utenti nel tuo pubblico di destinazione che possono essere raggiunti dagli annunci su YouTube e sui partner video Google durante un periodo medio di 28 giorni.
    Le popolazioni vengono utilizzate solo per calcolare metriche come la percentuale di copertura e i punti di valutazione target. La copertura totale del piano potrebbe essere superiore rispetto alle dimensioni della popolazione selezionata.

Disponibilità

Lo Strumento di pianificazione della copertura è disponibile nei seguenti paesi:

  • Americhe: Argentina, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Messico, Panama, Perù, Portorico, Stati Uniti, Venezuela
  • Europa, Medio Oriente e Africa: Arabia Saudita, Austria, Bahrein, Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Germania, Grecia, Finlandia, Francia, Irlanda, Israele, Italia, Kenya, Kuwait, Lettonia, Libano, Lituania, Marocco, Nigeria, Norvegia, Oman, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Qatar, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria
  • Asia-Pacifico: Australia, Corea del Sud, Filippine, Giappone, Hong Kong, India, Indonesia, Malaysia, Nuova Zelanda, Pakistan, Singapore, Taiwan, Thailandia, Vietnam
Nota: a seconda del paese, i dati relativi alla popolazione per TV e YouTube potrebbero non essere disponibili nelle previsioni del piano media.

Previsioni

La previsione del piano media tiene conto del pubblico, delle impostazioni e dei formati degli annunci, del budget e dei modelli di prezzo per stimare il rendimento futuro. Quando utilizzi lo Strumento di pianificazione della copertura per ottenere previsioni sul tuo piano media, vedi una panoramica del rendimento previsto quando passi il mouse sopra la curva di copertura e previsioni più dettagliate nella tabella.

  • Targeting per pubblico e contenuti: puoi specificare il gruppo di utenti a cui vuoi mostrare il tuo annuncio. Tieni presente che l'aggiunta di più livelli di pubblico al piano media o a un singolo elemento pubblicitario può limitare la copertura. Puoi definire il segmento di pubblico in base a:
    • Località (per paese e valuta)
    • Età e sesso
    • Affinità
    • Affinità personalizzata
    • Personalizzato per intenzione
    • Segmenti in-market
    • Modelli di comportamento dei consumatori
    • Eventi importanti
    • Stato parentale ("Genitore" o "Senza figli")
  • Impostazioni annunci: puoi personalizzare la durata della pubblicazione degli annunci, la quota limite e i dispositivi e le reti in cui verranno pubblicati.
    • Intervallo di date: puoi scegliere un intervallo compreso tra 1 e 90 giorni.
    • Quota limite: puoi limitare il numero di volte in cui un utente visualizza il tuo annuncio, in base a elemento pubblicitario, giorno, settimana, mese o nessuno.
    • Tipo di dispositivo: desktop, tablet, dispositivi mobili e dispositivi TV connessi.
    • Reti: YouTube e partner video Google o solo YouTube.
  • Formati dell'annuncio e budget: scegli tra diversi formati degli annunci e imposta il budget per ciascuno in modo da raggiungere meglio il tuo pubblico. I formati dell'annuncio compatibili includono:
    • Masthead
      • Masthead CPM
    • Annunci video
      • Annuncio bumper
      • In-stream non ignorabile
      • Outstream
    • TrueView
      • TrueView discovery
      • TrueView for reach
      • TrueView in-stream
    • YouTube Select
      • Annuncio video di 15 o 20 secondi
      • Annuncio video ignorabile di 60 secondi
      • Annuncio bumper
  • Prezzo: nello Strumento di pianificazione della copertura puoi modificare i prezzi in qualsiasi momento, per generare nuove previsioni e tenere conto dei CPM e dei CPV specifici del cliente.
  • Esclusioni di contenuti a livello di account: puoi impostare esclusioni di contenuti da applicare a tutte le campagne video nel tuo account Google Ads. Le esclusioni di contenuti a livello di account si riflettono nelle previsioni e includono tipi di inventario, tipi di contenuti, etichette di contenuti digitali, posizionamenti esclusi ed elenchi di posizionamenti esclusi.
I formati degli annunci YouTube Select sono disponibili solo su prenotazione. Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei formati dell'annuncio di YouTube Select, contatta il rappresentante del tuo Account Google.

Best practice

Età target

Lo Strumento di pianificazione della copertura non supporta il targeting dei minori o della fascia di età dai 13 ai 17 anni. Il targeting per età deve rivolgersi sempre ai maggiori di 18 anni. Per capire la copertura completa della tua campagna senza utilizzare il targeting per età, puoi selezionare "Tutti" nelle impostazioni del tuo piano media.

Curva di copertura

Il culmine della curva viene spesso definito punto di copertura massimo e mostra il numero massimo di utenti che possono essere raggiunti nella campagna (in base alle impostazioni del piano media). Non è la copertura massima di un determinato segmento di pubblico su YouTube.

Il punto di copertura massima non deve essere frainteso con la copertura editoriale (il numero totale di utenti che visualizzano i contenuti di YouTube), che viene spesso indicato da altre soluzioni di settore. Poiché è addirittura maggiore della copertura totale commerciale o monetizzabile, la copertura editoriale può superare abbondantemente quella massima di una singola campagna.

Strumenti di pianificazione di terze parti

Google si impegna a migliorare la precisione dei dati degli strumenti di settore indipendenti e collabora a stretto contatto con loro per consentire pianificazioni più olistiche e accurate per YouTube. Se utilizzi altri strumenti di pianificazione, potresti notare una discrepanza tra i loro dati e quelli dello Strumento di pianificazione della copertura. Il motivo è da ricercarsi nella metodologia utilizzata per lo Strumento di pianificazione della copertura, che è diversa rispetto a quella di altri strumenti. Per questo possono manifestarsi potenziali discrepanze. Molti strumenti di settore pianificano la copertura editoriale (includendo spesso spazi pubblicitari non monetizzabili), mentre lo Strumento di pianificazione della copertura programma la copertura commerciale (quella raggiungibile dagli annunci). In linea di massima, i risultati dovrebbero essere simili.

Quota media e quota limite

Gli utenti possono notare che la frequenza media della campagna è superiore alla quota limite impostata. YouTube al momento supporta la quota limite sui cookie. Ad esempio, ogni cookie può essere limitato a tre impressioni per tenere conto degli utenti che navigano su YouTube su più dispositivi. Il modello prende in considerazione l'esposizione cross-device e può talvolta tenere conto di più di tre impressioni per utente. Poiché lo Strumento di pianificazione della copertura applica anche una quota limite per ogni elemento pubblicitario nel piano, la copertura della campagna può essere superiore alla quota limite.

Frequenza effettiva

Per rendere la loro campagna più efficace, alcuni inserzionisti considerano un numero minimo di esposizioni all'annuncio del loro pubblico di destinazione. Il volume minimo di esposizioni o impressioni è chiamato "frequenza effettiva minima". Per vedere quanti utenti vengono raggiunti in base a tale criterio, puoi modificare il menu a discesa "Copertura in linea con il target di almeno 1" nello Strumento di pianificazione della copertura. Il numero scelto (da 1+ a 10+) indica il numero di utenti che hanno visto l'annuncio quel numero di volte.

Percentuale di copertura o popolazione totale di un piano mancante

La popolazione totale e la percentuale di copertura (% di copertura) per estensione vengono rimosse se sono inclusi livelli di targeting non demografico (come stato parentale, affinità e segmenti in-market).

La percentuale di copertura viene espressa in funzione di un target su una popolazione demografica. Quando aggiungi ulteriori criteri di targeting, Google Ads non può più far corrispondere la copertura a quella di un denominatore largamente accettato. Poiché non è stato raggiunto un accordo sul numero di utenti considerati "acquirenti di articoli di lusso" e visto che il numero di utenti che "cercano elettrodomestici" cambia continuamente, Google Ads può soltanto indicare la copertura assoluta anziché la percentuale di copertura per quella popolazione.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema