Utilizzare il tag Google per il monitoraggio delle conversioni di Google Ads

Nota: il tag globale del sito (gtag.js) è ora il tag Google. Questa modifica aggiungerà capacità ulteriori alle installazioni nuove ed esistenti di gtag.js, per aiutarti a ottenere maggiori risultati, migliorare la qualità dei dati e adottare nuove funzionalità, il tutto senza dover aggiungere codice. Scopri di più sul tag Google.

Il tag Google funziona insieme a un'altra porzione di codice, ovvero uno snippet evento o uno snippet del numero di telefono, per monitorare le conversioni.

Per semplificare l'utilizzo del codice del sito web nei prodotti Google, puoi utilizzare il tag Google per monitorare le conversioni di Google Ads. Quando crei un'azione di conversione sul sito web nella nuova esperienza Google Ads, viene visualizzato il tag Google anziché il tag di monitoraggio delle conversioni precedente. Questo tag deve essere installato su ogni pagina del tuo sito web. Devi inoltre aggiungere un'altra parte di codice, ovvero uno snippet evento o uno snippet del numero di telefono, a seconda del tipo di conversione che vuoi monitorare, su determinate pagine del tuo sito. Questi snippet insieme al tag Google consentono di monitorare le conversioni.

Questo articolo spiega perché utilizzare il tag Google e come implementarlo correttamente. Quando è tutto pronto, puoi configurare il tag Google.

Se sul tuo sito web è installato il tag di monitoraggio delle conversioni precedente, questo funzionerà ancora; tuttavia, ti consigliamo di utilizzare il tag Google per una misurazione delle conversioni più precisa.

Vantaggi

  • Integrazione più facile e veloce con altri prodotti Google: il tag Google non viene utilizzato solo da Google Ads, ma anche da altri prodotti Google, come Google Analytics. Se ti servi di questi prodotti, il tag Google semplifica l'implementazione sul sito web grazie all'unificazione del tipo di tagging.
  • Monitoraggio delle conversioni più attendibile: il tag Google imposta nuovi cookie nel dominio che memorizzano un identificatore univoco per un utente o il relativo clic sull'annuncio che lo ha indirizzato al sito. In questo modo, Google Ads può misurare le conversioni con maggiore precisione. Il tag Google ti consente di specificare quali interazioni con il tuo sito web devono essere registrate come conversioni Google Ads.
  • Copertura completa di tutte le conversioni: se utilizzi il tag di monitoraggio delle conversioni precedente, modificato per un'implementazione solo con pixel, Google Ads non è in grado di osservare tutte le conversioni. Il tag Google garantisce che vengano conteggiate tutte le conversioni.

Tieni presente che quando un utente raggiunge il tuo sito dopo aver fatto clic sull'annuncio, il tuo tag Google per il monitoraggio delle conversioni di Google Ads legge le informazioni relative al clic sull'annuncio e le invia a Google Ads. Nelle pagine successive, i tag Google Ads potranno utilizzare le informazioni sui clic dai nuovi cookie impostati nel tuo dominio.

Come funziona il tag Google

Il tag Google funziona insieme a un'altra porzione di codice, ovvero uno snippet evento o uno snippet del numero di telefono, per monitorare le conversioni.

  • Se stai monitorando le conversioni sul tuo sito web, lo snippet evento indica al tag Google quando monitorare una conversione.
  • Se stai monitorando le chiamate al tuo sito web, lo snippet del numero di telefono sostituisce il numero di telefono della tua attività con un numero di inoltro di Google.

Quando imposti il monitoraggio delle conversioni per il tuo sito web, potrai visualizzare e copiare il tag Google per il tuo account, oltre a qualsiasi snippet da utilizzare con il tag. Gli snippet di codice riportati di seguito sono solo esempi e non funzionano sul tuo sito web.

Tag Google

Lo snippet del tag Google deve essere inserito in tutte le pagine del sito web, nella sezione <head> delle pagine HTML. Se in precedenza hai installato il tag Google mentre creavi un'altra azione di conversione dallo stesso account Google Ads o se un account amministratore l'aveva installato durante la creazione di un'altra azione di conversione nel tuo account, non devi aggiungere di nuovo lo snippet del tag Google. Se hai installato il tag Google sul tuo sito web da un altro prodotto Google, ad esempio Google Analytics, o da un altro account Google Ads, segui le istruzioni per adattare il tag in modo che funzioni per il tuo account Google Ads.

Ecco un esempio del tag Google:

<!-- Google tag (gtag.js) - Google Ads: TAG_ID -->
  <script async src="https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=TAG_ID"></script>
  <script>
    window.dataLayer = window.dataLayer || [];
    function gtag(){dataLayer.push(arguments);}
    gtag('js', new Date());

    gtag('config','TAG_ID');
  </script>

Snippet evento

Affinché il monitoraggio delle conversioni sul sito web funzioni, lo snippet evento deve essere installato nella pagina di conversione stessa. Può essere inserito in qualunque punto del codice, dopo lo snippet del tag Google. Per un monitoraggio più preciso, ti consigliamo di collocarlo nella sezione <head>.

Esempio di snippet evento:

    <!-- Event snippet for Example conversion page -->
    <script>
      gtag('event', 'conversion', {'send_to': 'AW-CONVERSION_ID/CONVERSION_LABEL',
        'value': 1.0,
        'currency': 'USD'
      });
    </script>

Snippet del numero di telefono

Lo snippet del numero di telefono deve essere aggiunto alle pagine del tuo sito web in cui viene visualizzato il numero di telefono che vuoi monitorare. Lo snippet del numero di telefono deve essere inserito prima del comando 'config' nel tag Google.

Esempio di snippet del numero di telefono:

<script>
gtag('set', {
'phone_conversion_number': '1-650-555-5555',
'phone_conversion_ids': ['AW-CONVERSION_ID/CONVERSION_LABEL']
});
gtag('config', 'AW_CONVERSION_ID');

</script>

Come adattare un tag Google esistente al tuo account Google Ads

Se hai già il tag Google in ogni pagina del tuo sito web, puoi configurarlo in modo che invii dati a più account Google Ads o Google Analytics. Prendiamo in considerazione, ad esempio, il tag Google di un account Google Analytics. Il tag Google sarà simile al seguente:

  <!-- Google tag (gtag.js) - Google Analytics -->
  <script async src="https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=TAG_ID"></script>

  <script>
    window.dataLayer = window.dataLayer || [];
    function gtag(){dataLayer.push(arguments);}
    gtag('js', new Date());

    gtag('config', 'TAG_ID');
  </script>

Per adattarlo al tuo account Google Ads, aggiungi semplicemente la riga evidenziata al tag Google sostituendo "TAG_ID" con l'ID univoco che ti viene fornito quando imposti i tag di monitoraggio delle conversioni.

  <!-- Google tag (gtag.js) - Google Analytics -->
  <script async src="https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=TAG_ID">  
 </script>

  <script>
    window.dataLayer = window.dataLayer || [];
    function gtag(){dataLayer.push(arguments);}
    gtag('js', new Date());

    gtag('config', 'TAG_ID');
    gtag('config','TAG_ID');
  </script>

To disable the collection of your data, add the highlighted gtag('set') command below to your Google tag:

<!-- Google tag (gtag.js) - Google Analytics -->
<script async src="https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=TAG_ID">

</script>

<script>
window.dataLayer = window.dataLayer || [];
function gtag(){dataLayer.push(arguments);}
gtag('set', 'allow_ad_personalization_signals', false);
gtag('js', new Date());

gtag('config', 'TAG_ID');
gtag('config', 'TAG_ID');
</script>

Once you’ve made this change, you don’t need to add the Google tag snippet obtained from your Google Ads account to your website. Just add the event or phone snippet. Note that you can re-use the same global snippet for multiple Google Ads or Google Analytics accounts. For each additional Google Ads or Google Analytics account you want your tag to support, add a new config command that contains the ID of the account (as demonstrated in the sample code above, which has separate config commands for Google Analytics and Google Ads).

Sicurezza e privacy per il monitoraggio delle app

Google applica standard di sicurezza molto severi. Google Ads raccoglie i dati solo sulle app in cui hai configurato il monitoraggio.

Assicurati di fornire agli utenti informazioni chiare e complete sui dati raccolti nelle tue app e di ottenere il consenso alla raccolta ove legalmente richiesto.

Hai dubbi sulla corretta configurazione del tag? Puoi utilizzare Tag Assistant per controllare l'implementazione del tag. Per scoprire di più sulla risoluzione dei problemi, consulta l'articolo Risoluzione dei problemi di codifica a livello di sito o Utilizzare Tag Assistant per risolvere i problemi relativi alle azioni di conversione non verificate o non attive.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
2502603780145853596
true
Cerca nel Centro assistenza
true
true
true