Informazioni sui codici promozionali (coupon)

I codici promozionali (chiamati anche coupon o buoni) offrono un credito monetario applicabile all'account di un inserzionista. Non è possibile richiedere un codice promozionale, tuttavia Google e i suoi partner concedono occasionalmente codici promozionali nell'ambito di specifiche offerte.

Questo articolo spiega i criteri con cui vengono offerti i codici promozionali e in che modo funzionano con le varie impostazioni di pagamento.

Criteri di offerta

Nella maggior parte dei casi, il credito dell'offerta viene applicato all'account esclusivamente se si possiedono determinati requisiti. Inoltre le offerte sono riservate ai nuovi inserzionisti che aprono nuovi account. Assicurati di leggere attentamente i termini allegati al codice promozionale per ulteriori dettagli sulla tua offerta.

Ad esempio, potremmo proporre un'offerta introduttiva del tipo "Spendi € 25 per ottenerne € 50". Per usufruire del credito di € 50, dovrai inserire il codice promozionale entro 14 giorni dalla data di creazione dell'account e ricevere successivamente almeno l'equivalente di € 25 in clic nel tuo account dopo che hai immesso il codice. Raggiunta una spesa di € 25, il credito di € 50 verrà mostrato nell'account entro 31 giorni. 

Nota

Viene considerato solo l'importo speso dopo l'inserimento del codice. Se hai speso € 25 prima di inserire il codice, tale importo non verrà considerato ai fini dell'offerta.

Per poter utilizzare il credito, dovrai avere già inserito i dati di fatturazione nel tuo account. Tieni presente, inoltre, che il credito promozionale è valido solo per la pubblicità. Non è previsto alcun rimborso nel caso in cui tu decida di cancellare l'account prima di avere esaurito tutto il credito a tua disposizione.

Funzionamento dei codici promozionali con le diverse impostazioni di pagamento

Puoi pagare i costi di Google Ads manualmente (pagamento manuale), automaticamente (pagamento automatico) oppure con una linea di credito (fatturazione mensile). L'impostazione utilizzata influisce sul funzionamento del codice promozionale Ecco tutto ciò che devi sapere:

Pagamento automatico

Se utilizzi i pagamenti automatici, è sufficiente inserire il codice entro la sua data di scadenza e avviare la pubblicazione degli annunci. Dal momento in cui l'account entra in possesso dei requisiti indicati nel materiale promozionale, il credito viene generalmente mostrato nella pagina Transazioni della scheda Fatturazione entro 31 giorni. Ad esempio, se l'offerta richiede una spesa di € 25 entro 30 giorni, devi generare clic per un importo minimo di € 25 entro 30 giorni prima che il credito venga mostrato nell'account.

I crediti promozionali possono essere applicati solo alle spese pubblicitarie future. I costi maturati prima della ricezione del credito e dopo l'esaurimento del credito verranno addebitati con il metodo di pagamento dell'account.

Una volta esaurito il credito promozionale, i tuoi annunci continueranno a essere pubblicati e a generare costi. Come sempre con Google Ads, puoi interrompere la pubblicazione degli annunci in qualsiasi momento mettendo in pausa le tue campagne senza accumulare ulteriori spese.

Pagamento manuale

Se utilizzi i pagamenti manuali, devi inserire il codice entro la sua data di scadenza ed essere in possesso di tutti i requisiti specificati nel materiale promozionale. Ad esempio, se l'offerta richiede una spesa di € 25 entro 30 giorni, devi disporre un pagamento manuale di almeno € 25 e spendere l'intera somma generando un numero sufficiente di clic entro 30 giorni. Dopo avere speso l'importo indicato, generalmente il credito viene mostrato entro 31 giorni nella pagina Transazioni della scheda Fatturazione.

È buona prassi eseguire un pagamento iniziale leggermente superiore all'importo minimo richiesto, in quanto Google Ads potrebbe interrompere la pubblicazione degli annunci prima che venga spesa l'intera somma. Ad esempio, se l'offerta richiede una spesa di € 25 ed effettui un versamento iniziale di questa somma esatta, è possibile che l'account non spenda tutti i € 25 se il costo per clic (CPC) specificato è superiore al credito residuo. Supponiamo che il tuo CPC medio ammonti a € 0,30. Se ti rimangono € 0,20 di budget, è possibile che questo importo non venga mai sfruttato perché il CPC è maggiore del credito residuo.

Nota

Se nel tuo paese l'IVA (imposta sul valore aggiunto) viene detratta dai pagamenti Google Ads, assicurati di aggiungerla al tuo versamento.

Scopri se l'IVA viene detratta nel tuo Paese.

Fatturazione mensile

Se hai scelto la fatturazione mensile, inserisci il codice solo dopo avere impostato la fatturazione nell'account. Quando l'account ha realizzato i requisiti indicati nel materiale promozionale, il credito (che puoi utilizzare esclusivamente per spese future) viene visualizzato sulla pagina Cronologia transazioni della scheda Fatturazione. Se disponi di un credito maggiore di quello che puoi utilizzare in un mese, non ti preoccupare: l'eventuale credito promozionale inutilizzato verrà riportato al mese successivo.

Budget

Il credito si aggiunge al budget in uso, ma ti viene addebitato solo il budget originariamente impostato. Ad esempio, se imposti un budget di € 200 e ricevi un credito promozionale di € 50, il nuovo budget ammonterà a € 250. Tuttavia, ti vengono addebitati esclusivamente € 200, poiché i € 50 aggiuntivi sono coperti dal credito.

Se esaurisci il budget e non hai ancora utilizzato tutto il credito, il credito rimanente viene aggiunto al budget che viene attivato successivamente.

Link correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?